Le sirene del Barcellona su Lautaro Martínez non sono certo una sorpresa. L’attaccante argentino appena 22enne ha iniziato la stagione con la quarta marcia inserita e non accenna a rallentare. Antonio Conte lo ha messo al centro del progetto e dell’attacco nerazzurro accanto a Lukaku. In 13 partite totali tra campionato e Champions ha giocato 11 volte da titolare e 2 da subentrante, segnando 7 reti, dispensando 2 assist e cambiando in positivo le sorti dell’Inter. Ecco perché non è una sorpresa l’interessa del Barcellona su di lui. Ma non è nemmeno una sorpresa che l’Inter abbia come obiettivo primario il suo rinnovo di contratto.

NIENTE CLAUSOLA

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la società nerazzurra ha intenzione di rinnovare il contratto del “Toro” a tutti i costi. Innanzitutto la volontà principale è quella di rimuovere la clausola di 111 milioni di euro valida solo per l’estero. Il secondo punto è quello di alzare il suo stipendio: ad oggi guadagna una cifra da “giocatore normale”, 1,5 milioni annui fino al 2023. Il rinnovo però farebbe lievitare il suo conto in banca, perché l’Inter è intenzionata a garantirgli, probabilmente ancora fino al 2023, un ingaggio da top player assoluto, quale sta dimostrando di essere.

 

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Lautaro.