Connect with us
Il ritorno di Alexandre Pato

Flash News

Il ritorno di Alexandre Pato

Pubblicato

:

In un Brasileirao dominato dal Palmeiras (25 punti sui 27 disponbili) e dal Santos (2 punti sui 27 a disposizione), il San Paolo del tecnico Cuca sta arrancando in nona posizione con soli 14 punti conquistati grazie alle tre vittorie e ai cinque pareggi ottenuti nelle nove gare disputate fino ad ora. Anche la gara di ieri, in casa dell’Atletico Mineiro, è terminata con un pareggio, dopo che le ultime due gare contro Cruzeiro e Avaì avevano visto la squadra Paulista ottenere un solo punto al termine di ognuna delle due gare. Nella notte è stato il lampo del campione a tenere a galla il San Paolo con il suo terzo goal in campionato.

https://www.youtube.com/watch?v=JQrc2An-kzI

ALEXANDRE PATO DECISIVO

Tornato a San Paolo dopo l’esperienza cinese, Alexandre Pato ha subito dimostrato cosa può offrire alla causa della squadra di Cuca: il goal segnato ieri notte è un concentrato di forza e tecnica con il quale ha regalato il pareggio dopo il goal iniziale di Alerrandro. Dopo i goal al Goias e al Cruzeiro dunque, Pato torna a gonfiare la rete avversaria portando in dote al club di San Paolo cinque dei quattordici punti totali; un bottino che fa ben sperare per il prosieguo del campionato brasiliano.

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale del giocatore)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Verso Fiorentina-Salernitana, come arrivano i granata: le ultime di formazione

Pubblicato

:

Salernitana

Domani pomeriggio alle 15:00, la Salernitana scenderà in campo contro la Fiorentina all’Artemio Franchi. I granata tenteranno di bissare il successo arrivato sabato scorso contro la Lazio, il primo in campionato. L’obiettivo per gli uomini di Inzaghi è quello di lasciare l’ultimo posto in classifica. Secondo quanto rivelato da Tuttosalernitana.com, il tecnico piacentino domani non potrà contare su Gyomber in difesa causa influenza. Buone notizie, invece, arrivano al reparto offensivo dove sono recuperati Tchaouna, Cabral e Dia.

Nonostante ciò, nel 4-3-2-1 dei campani dovrebbe agire da prima punta Ikwuemesi. A supporto del nigeriano agiranno Kastanos e Candreva, entrambi in gol nell’ultima gara. A centrocampo dovrebbe partire nuovamente dal 1′ Maggiore. In difesa, invece, dovrebbe partire Fazio dall’inizio. L’unico dubbio per Inzaghi al momento riguarda i terzini. Mazzocchi giocherà sicuramente, ma resta da capire se agirà sulla corsia destra – con Bradaric a sinistra – o su quella mancina, dove a quel punto a destra giocherebbe Daniliuc o Bronn.

Continua a leggere

Flash News

Genoa-Empoli, Gilardino su Retegui nel post partita: “Non era al 100%”

Pubblicato

:

Gilardino

Si è conclusa 1-1 la prima gara del sabato di Serie A tra Genoa ed Empoli. Nel primo tempo il grifone si era portato in vantaggio con la rete da fuori area di Malinovskyi. Nella ripresa, gli azzurri sono riusciti a riprendere la gara con il primo gol stagionale di Cancellieri. Nel post partita della sfida di Marassi è intervenuto Alberto Gilardino ai microfoni di DAZN. Di seguito le sue parole.

EMPOLI –Loro sono stati molto bravi a trovare il gol del pareggio, poi anche noi abbiamo avuto delle situazioni per vincere. È stata una partita equilibrata“.

RETEGUI –Mateo non era al 100% ma la volontà è di farlo giocare. Mi aveva dato disponibilità, sta bene: ha fatto la sua partita, pian piano ritroverà la sua condizione“.

MESSIAS –Junior ha fatto molto bene“.

ATTACCO – “Ritorno di Gudmundsson? Sarà compito mio trovare le soluzioni, avere giocatori in panchina che possano cambiare le partite“.

GENOA – È un gruppo sano e unito, focalizzato sull’obiettivo. Conosciamo le difficoltà, lavoriamo per migliorare“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

[LIVE] Il sorteggio per i gironi della fase finale di Euro2024

Pubblicato

:

SORTEGGIO GIRONI EURO2024 – Ci siamo, oggi è il giorno che tutti aspettavamo. All’Elbphilharmonie di Amburgo, in Germania, Paese ospitante di questa rassegna continentale, verranno sorteggiati i gironi della fase finale di Euro2024. L’Italia torna in una grande manifestazione e torna da campione in carica, dopo la gloriosa estate di Euro2020 e la notte di Wembley. Per questa edizione, però, complice un girone di qualificazione non entusiasmante, siamo stati inseriti in quarta fascia: il nostro sorteggio, dunque, non sarà tra i più fortunati di sempre.

Queste le quattro fasce in cui sono state suddivise le squadre:

Fascia 1: Germania (paese ospitante), Portogallo, Francia, Spagna, Belgio, Inghilterra;

Fascia 2: Ungheria, Turchia, Romania, Danimarca, Albania, Austria;

Fascia 3: Paesi Bassi, Scozia, Croazia, Slovenia, Slovacchia, Repubblica Ceca

Fascia 4: ITALIA, Serbia, Svizzera, vincitore spareggio A, vincitore spareggio B, vincitore spareggio C

IL SORTEGGIO DEI GIRONI DI EURO2024

Dopo la cerimonia di apertura e gli interventi degli ospiti, ecco finalmente il sorteggio. Queste le estrazioni per i sei gironi:

GIRONE A – Germania, Ungheria

GIRONE B – Spagna, Albania

GIRONE C – Inghilterra, Danimarca

GIRONE D – Francia, Austria

GIRONE E – Belgio, Romania

GIRONE F – Portogallo, Turchia

 

Continua a leggere

Flash News

Bianco: “Oggi dovevamo rimanere attaccati al gruppo di testa, dobbiamo migliorare ancora”

Pubblicato

:

bianco

Il tecnico del Modena Paolo Bianco ha parlato in conferenza stampa al termine del derby emiliano vinto contro la Reggiana. Di seguito le sue dichiarazioni riprese dalla sala stampa del Braglia.

DERBY DI OGGI“Per noi doveva essere una partita per farci stare nei piani alti della classifica. Non dovevamo pensare troppo all’aspetto emotivo. Meritavamo di andare a fine primo tempo con un risultato diverso. Abbiamo approcciato male il secondo tempo, ma poi siamo stati bravissimi a riprendere. Dobbiamo migliorare e ce lo diciamo da luglio, perché le qualità le abbiamo. Bisogna tirare fuori quello che abbiamo dentro. La reazione dopo il gol subito è stata la cosa più bella della gara, per dedicare questa vittoria ai tifosi”.

CAMBI“In quel momento avevo bisogno delle caratteristiche di Bozhanaj, poi ci vuole anche un po’ di fortuna. Oggi hanno meritato di iniziare la gara quelli che ho scelto e ho anche fatto solo un cambio e mezzo, ma è stato decisivo”.

ASPETTI POSITIVI“Anche a Parma nel primo tempo potevamo passare in vantaggio, come oggi dopo l’1-0. Oggi siamo stati bravi a passare in vantaggio subito e mi è piaciuta la nostra reazione dopo il loro pareggio. La squadra stava bene e percepivo questa voglia di continuare a portare a casa la vittoria. Quelli in campo stavano bene fisicamente”.

FESTEGGIAMENTI“Oggi era importante rimanere aggrappati al gruppo di testa, con squadre che spendono più di noi. La conseguenza di questi tre punti è la gioia dei tifosi. Io oggi avevo fatto una promessa ad un tifoso e per questo sono andato a festeggiare sotto alla curva”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969