Dove trovarci

Il sostituto di Dzeko arriva da Manchester?

Secondo quanto riportato dal Daily Telegraph, il sostituto di Edin Dzeko potrebbe arrivare da Manchester. Nonostante il mercato inglese in entrata sia ormai finito, le occasioni per strappare campioni non al centro del progetto resta viva fino agli ultimi giorni di mercato europeo ed è questo il caso di Alexis Sanchez.

DIFFICOLTÁ AD OLD TRAFFORD

Il quotidiano inglese riporta le parole di Solskjaer sul rientro in gruppo del cileno:

“Alexis has come in and trained well. Of course he’s four or five weeks behind the boys and has not played apart from the one behind closed doors here. I think he’ll see this as an opportunity to make his mark. I do expect him to stay, there’s a striker there we think is going to be able to score some goals.”

“Alexis è rientrato in allenamento molto bene, ovviamente è quattro – cinque settimane indietro rispetto ai compagni e non ha giocato per quello. Penso che debba vedere la partenza di Lukaku come un’opportunità di giocare di più, e mi aspetto che rimanga. É un attaccante dal quale ci aspettiamo molti goal.” 

Frasi di circostanza o meno, la Roma sembra intenzionata a muoversi per un prestito di un anno e riportare il cileno in Italia dopo gli splendidi anni passati nelle fila dell’Udinese. Il problema resterebbe l’ingaggio percepito dall’attaccante cileno: 390 mila sterline a settimana che, con i bonus, possono arrivare a 500 mila, per un totale di 24 milioni di euro l’anno bonus compresi. Una cifra abnorme per la Roma di Fonseca, che per riportare Sanchez in Italia dovrebbe accordarsi con i Red Devils per il pagamento suddiviso dell’ingaggio.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale del calciatore

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale