Connect with us

Flash News

“Lo paghi tu quell’altro che viene?”, il siparietto fra Arrivabene e il tifoso bianconero

Pubblicato

:

Juventus

Simpatico siparietto tra un tifoso e Arrivabene, presente a Torino in occasione della partita tra Juventus e Benfica, valida per la seconda giornata di Champions. La pressione indubbiamente è tanta, ma sia Agnelli che Arrivabene sono apparsi pubblicamente molto sciolti e sorridenti. Poco fa proprio il dirigente bianconero si è reso protagonista in una gag con un tifoso, che gli ha chiesto di esonerare Allegri. Arrivabene ha scelto l’ironia per spezzare la tensione, rispondendo: “Lo paghi tu quell’altro che viene?”. E alla fine del video si sente un bambino chiamare Zinedine Zidane, attualmente disoccupato.

Ecco il video dell’accaduto:

 

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Lo stadio della Roma può arrivare entro il 2027: le novità

Pubblicato

:

Inter-Roma, le pagelle del match

Nella giornata odierna l’amministratore delegato Pietro Berardi ha rappresentato la Roma nella presentazione al Comune del progetto per il nuovo stadio. La nuova società punta a costruirlo sull’area di Pietralata e l’obiettivo sarebbe di riuscirci per il 2027 per festeggiare al meglio il centenario della fondazione.

La grande variazione oltre al luogo di costruzione riguarda anche la capienza. Dopo una ragionamento iniziale sui 55mila posti si è optato di aumentare a 60mila i posti base con la possibilità di espandere ulteriormente per le occasioni speciali. Facendo questo lo stadio della Roma potrebbe ospitare anche finali di Champions League o Europei risultando tra i nuovi gioielli d’Europa. Il tutto però è ancora in fase embrionale perché serve ancora il via del Comune soprattutto sul tema capienza.

Continua a leggere

Flash News

Empoli, il capitano Bandinelli rinnova fino al 2025

Pubblicato

:

bandinelli

Capitan Filippo Bandinelli, acquistato dagli azzurri nel 2019 per 1mln di euro, rinnova con l’Empoli fino al 2025.

Filippo Bandinelli è da questa stagione il capitano dell’Empoli di Paolo Zanetti. La nomina a capitano non poteva che essere seguita dal rinnovo di contratto con il club.

Come riportato da Nicolò Schira, l’italiano classe 1995 rinnoverà col club toscano fino alla stagione 2024/2025. Dopo le 99 presenze, i 5 gol e gli 11 assist in maglia azzurra, la carriera di Bandinelli continuerà dunque all’Empoli.

Continua a leggere

Flash News

Pirlo fatica a decollare: 6 punti in 7 giornate con il Karagümrük

Pubblicato

:

Pirlo

Stenta a decollare l’avventura in Turchia di Andrea Pirlo. L’ex tecnico della Juventus è appena uscito sconfitto per 1-2 contro l’Istanbulspor e ora il “suo” Karagümrük si trova a soli 6 punti in 7 giornate di campionato.

La squadra di Pirlo era addirittura passata in vantaggio con Diagne al 37′, ma gli ospiti hanno ribaltato il punteggio grazie alle reti di Rroca al 69′ e di Topalli al 74′ e hanno costretto l’ex giocatore di Juventus e Milan a uscire sconfitto per l’ennesima volta in questa stagione.

Il Karagümrük si trova ora al 14esimo posto in classifica, con Pirlo che ha ancora poche carte da giocare per salvare la sua panchina.

Continua a leggere

Flash News

Conte sicuro prima del Francoforte: “Penso di poter insegnare calcio a molti”

Pubblicato

:

Conte

Antonio Conte è intervenuto in conferenza stampa prima del match di Champions League tra Tottenham ed Eintracht Francoforte. Tratta prima la situazione infermeria:

Fortunatamente non c’è nessun nuovo infortunato. Recuperiamo Ben Davies, ma Lucas e Kulusevski sono ancora fuori. Non so quando tornerà Dejan, spero presto, ma credo per la partita di ritorno con l’Eintracht”.

C’era poi una fetta di tifosi che chiedeva la titolarità di Djed Spence:

I tifosi devono fare i tifosi. Capisco che possono pensare a tutto ma vedo ogni giorno cosa succede durante l’allenamento. Cerco di fare il meglio per la squadra. Devono fidarsi di me e delle mie scelte. Se non ho deciso di scegliere un giocatore è forse perché non è pronto. Parliamo di un giovane con buone prospettive, ma ripeto cerco di scegliere la squadra migliore”.

Parla poi della sua visione sulla formazione migliore:

“Non sono stupido, non voglio perdere. Se si fidano di me va bene, se non si fidano di me allora sono l’allenatore e devo prendere la decisione migliore per il Tottenham. In Inghilterra molte volte le squadre subiscono 6,7 gol, a me non è mai successo. Non mi piace giocare aperto, concedere molto spazio, subire 6, 7, 8 gol. Penso di poter insegnare calcio… a molte persone.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969