Connect with us
Il Torino punta due nomi per gennaio

Calciomercato

Il Torino punta due nomi per gennaio

Pubblicato

:

torino

Il Torino, che tanto bene sta facendo, punta due rinforzi in vista del mercato di gennaio. Due giocatori, quali Marash Kumbulla e Aleksej Mirančuk, che stanno trovando poco spazio con le maglie di Roma ed Atalanta.

A Torino c’è indubbiamente soddisfazione per ciò che sta costruendo Jurić  e lavorare su rinforzi per la rosa già da gennaio potrebbe permettere ai granata di fare ulteriori passi in avanti.

Kumbulla potrebbe ritrovare in Jurić , l’allenatore che lo ha lanciato in Serie A, a Verona. Da quando è sbarcato a Roma, l’albanese non è riuscito a dimostrare il proprio valore e con Mou sulla panchina giallorossa sta trovando poco spazio.

Mirančuk, al suo secondo anno in Italia, sta faticando non poco ad emergere e ritagliarsi il proprio spazio a Bergamo. Il talento, seppur mostrato a sprazzi, c’è e una chiamata del Toro potrebbe rappresentare un’occasione di riscatto per il russo. In maglia granata il minutaggio potrebbe aumentare esponenzialmente e un giocatore talentuoso come Aleksej Mirančuk potrebbe sicuramente aumentare le potenzialità offensive del Torino.

Ciò che resta da capire è se il possibile arrivo di questi due calciatori coinciderebbe con la partenza di qualche giocatore granata. Come ormai noto, diverse big di A hanno messo gli occhi su Bremer, da capire se nelle idee di Cairo rientra la possibilità di cedere il centrale già a gennaio. In uscita potrebbe esserci anche Izzo, che quest’anno sta trovando pochissimo spazio.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Il Galatasaray non segue solo Barrow: si cerca anche l’intesa per Jovic

Pubblicato

:

Jovic

Il Galatasary non ha ancora terminato il proprio calciomercato invernale, anzi si potrebbe dire che la parte migliore deve ancora arrivare. Infatti, in Turchia, i movimenti in entrata si chiuderanno mercoledì prossimo, 8 febbraio 2023. Da diverse ore è emersa la notizia circa l’interessamento del club turco nei confronti di Musa Barrow, ala del Bologna finita ai margini del progetto in seguito alle scelte del nuovo allenatore Thiago Motta.

I capolisti della Super Lig, però, sono interessati a un altro giocatore del nostro campionato. Stando a quanto riportato dal quotidiano Sabah, la dirigenza avrebbe avviato i contatti con l’entourage di Luka Jovic. Il centravanti viola non si è risucito a mantenere le aspettative che si erano costituite attorno a lui. Il problema non sorge dal fronte dell’accordo squadra-giocatore, bensì sarà molto difficile convicnere la Fiorentina a privarsi di una delle sue due uniche punte di ruolo.

Continua a leggere

Calciomercato

L’Inter ha deciso: Skriniar torna nel derby ma senza fascia di capitano

Pubblicato

:

Inter

Il calciomercato si è concluso e Milan Skriniar è rimasto all’Inter, il suo trasferimento al Paris Saint-Germain è rimandato in estate. Adesso, però, i nerazzurri devono affrontare la parte più difficile di questa separazione: far convivere lo slovacco con l’ambiente in questi ultimi mesi a Milano. I tifosi, infatti, non hanno preso bene la scelta del calciatore di non rinnovare il contratto con il club e non hanno perso tempo nel manifestare la propria rabbia e delusione.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Skriniar non sarà più il capitano dell’Inter su scelta della dirigenza, ma il difensore tornerà comunque tra i convocati in vista del derby di domenica contro il Milan.

Continua a leggere

Calcio e dintorni

Il DS dell’Empoli: “C’è ancora tanta strada da fare”

Pubblicato

:

Empoli

Chiarimenti importanti in casa Empoli per spiegare le strategie di mercato attuate durante la finestra invernale appena terminata. A sciogliere ogni riserva ci ha pensato il direttore sportivo Pietro Accardi, il quale ha rilasciato dichiarazioni ufficiali nel corso della conferenza stampa. Non sono mancati riferimenti ai colpi in uscita, come Bajrami, oltre che a quelli in entrata, su tutti il ritorno di Caputo.

SULL’ACQUISTO DI PICCOLI – “C’è molta soddisfazione, era un calciatore che noi avevamo cercato due anni fa e che poi non eravamo riusciti a prendere. La soddisfazione è doppia perché ho visto un ragazzo motivato e contento di venire qui, ha spinto molto per venire all’Empoli”.

SULLE STRATEGIE ATTUATE – “Stiamo ragionando sulla stagione attuale, c’è ancora tanta strada da fare e abbiamo cercato di mettere dentro giocatori funzionali per quello che è il calcio del nostro allenatore. Quindi abbiamo ragionato prettamente su questa stagione”.

SU BAJRAMI – “La sua cessione nasce appunto da un’opportunità delle ultime ore, abbiamo deciso di accontentare il giocatore perché dopo lo scorso campionato sicuramente le sue aspettative erano diverse. Questa estate non c’è stata per lui la possibilità di andare da un’altra parte, abbiamo quindi ritenuto opportuno che questa fosse la giusta chiusura per un ragazzo che ha dato tanto”.

SULL’IMPATTO DI CAPUTO- “Quando abbiamo perso Destro per infortunio, abbiamo ritenuto opportuno inserire un giocatore esperto e abbiamo subito pensato a lui. Quindi sì, mi aspettavo questo impatto. Lammers? Lo reputo un attaccante straordinario, ma non si è integrato con l’ambiente e abbiamo deciso questo scambio dal quale riteniamo di aver tratto vantaggio”.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Ziyech può ancora partire: il Chelsea lo offre al Besiktas

Pubblicato

:

Ziyech

Hakim Ziyech potrebbe ancora lasciare il Chelsea nonostante la chiusura del calciomercato. I Blues, dopo il mancato trasferimento al Paris Saint-Germain, sono alla ricerca di una nuova sistemazione per il marocchino, sempre più in basso nelle gerarchie di Potter dopo i nuovi acquisti offensivi.

Secondo quanto riportato da Fanatik, il club inglese avrebbe offerto il calciatore al Besiktas, ma i turchi avrebbero chiesto del tempo per approfondire la fattibilità dell’operazione sul piano economico.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969