Connect with us
Immobile a terra contro il Cagliari: trema la Nazionale

Flash News

Immobile a terra contro il Cagliari: trema la Nazionale!

Pubblicato

:

Cagliari-Perugia dove vederla

Ciro Immobile è stato uno dei protagonisti della trasferta a Cagliari, che ha visto i biancocelesti imporsi per 0-3 sui sardi. Con il penalty realizzato ieri sera è salito a quota 20 gol in campionato, agganciando Dusan Vlahovic sulla vetta. Inoltre ha pareggiato Silvio Piola nella classifica dei bomber più prolifici della Lazio in Serie A, con 143 reti.

Tuttavia, ancora una volta, giungono brutte notizie riguardo alla sua condizione fisica. Durante il recupero del match infatti è stato colpito da Lovato con una gomitata sul costato. Rimasto a terra per qualche minuto, Immobile ha accusato difficoltà respiratorie ed è stato portato via in barella. Poi è rientrato in campo per gli ultimi istanti della partita, ma comunque boccheggiando.

In giornata Immobile effettuerà una lastra di controllo. La Lazio e anche il CT Roberto Mancini sperano, soprattutto in vista dei playoff per l’accesso ai mondiali, che non si tratti di un’infrazione o di una microfrattura. Nel frattempo Maurizio Sarri ha rassicurato tutti ai microfoni di DAZN nel post partita:

“Ha preso una botta al costato e per 2/3 minuti faceva fatica a respirare. Farà accertamenti, ma non sembra niente di grave”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Aquila Montevarchi, il presidente Livi tuona contro l’arbitraggio: “Se dobbiamo retrocedere, vogliamo farlo da soli”

Pubblicato

:

TORRES QUADRANGOLARE SORSO - Oggi, martedì 7 febbraio, la Torres riprende gli allenamenti in vista del match contro il Siena, quest'ultima in piena zona playoff

Cinque sconfitte nelle ultime sei uscite. Prosegue il momento negativo in casa Aquila Montevarchi, uscita sconfitta anche nell’ultima giornata di campionato contro la Carrarese (1-0).

Una gara, quella disputata lo scorso sabato allo Stadio Dei Marmi, in cui gli Aquilotti, nonostante l’inferiorità numerica dalla mezz’ora (espulso il debuttante Mussis), hanno ben interpretato, dimostrando solidità e carattere, capitolando solo alla prodezza balistica di Schiavi al minuto ’91.

Proprio in merito all‘arbitraggio, e in riferimento ai numerosi episodi controversi accaduti all’interno della partita, al triplice fischio si è soffermato il presidente dell’Aquila, Angelo Livi. Queste le sue parole riprese dalla redazione TuttoC:

GARA “È stato un 1-0 dove la Carrarese ha avuto il pallino del gioco, ha condotto la gara. Abbiamo giocato in dieci per un’ora esatta, abbiamo dovuto difenderci e solo poche volte siamo usciti dal gusci; però non abbiamo subito grandi pericoli. Indubbiamente, come detto, hanno avuto il pallino del gioco ed un tiro da fuori area ha permesso loro di sbloccare il risultato”.

ARBITRAGGIONon sono soddisfatto, però è da tempo che ne parlo. Sono calmo e moderato, ma vedere una situazione in cui vengono gratuitamente ammoniti quattro giocatori in una rissa da quindici persone, dove tra l’altro un nostro calciatore a terra viene sanzionato con il giallo. Se dobbiamo retrocedere, vogliamo farlo senza l’aiuto di nessuno. Stiamo facendo molti sacrifici, vogliamo salvarci, sebbene siamo consapevoli che non sarà facile”.

 

Continua a leggere

Calciomercato

Marino elogia due suoi giocatori dell’Udinese: “Beto e Samardzic li vedo al Napoli”

Pubblicato

:

Samardzic

Il direttore dell’area tecnica dell’Udinese Pierpaolo Marino ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli riguardanti due dei suoi calciatori, ovvero Beto e Samardzic. Secondo quanto dichiarato da Marino, l’evoluzione della carriera dei due giocatori bianconeri potrebbe essere in Serie A, anche se sarebbe arrivato l’interessamento di squadre estere. Di seguito il suo pensiero sui talenti dell’Udinese:

BETO E SAMARDZIC – “Beto Samardzic sono giocatori di grande prospettiva che starebbero bene in una squadra come il Napoli, ma hanno anche estimatori in altre parte del mondo“.

L’EREDE DI OSIMHEN – “Beto potrebbe essere benissimo l’erede di Osimhen, poi è anche giovane e può crescere. Sicuramente rientrerebbe nei modelli di acquisti che ha fatto Giuntoli quest’estate“.

Continua a leggere

Calciomercato

La cessione di Zaniolo porta soldi anche all’Inter: la cifra che spetta ai nerazzurri

Pubblicato

:

Zaniolo-Roma

Il tormentone che ha tenuto banco tra i tifosi della Roma nelle ultime settimane è quello riguardante la cessione di Nicolò Zaniolo, ma a beneficiarne non saranno solo i giallorossi, bensì anche l’Inter. Infatti nel momento in cui è stato acquistato dalla Roma proprio dai nerazzurri, nel contratto è stata inserita una clausola che riconosce il 15% del costo del trasferimento alla sua ex squadra, l’Inter appunto.

La Repubblica chiarisce le cifre: 16 milioni di base fissa, che con i bonus potrebbero arrivare a 20/22. Di quei 16 milioni, 2,4 andranno nelle casse dell’Inter, consentendo alla Roma di guadagnare ancora meno di quanto sperasse, ma i Friedkin, sempre stando a La Repubblica, non potevano più tollerare i comportamenti dell’ex Entella, tanto da costringerli a liberarsene a condizioni sfavorevoli.

Continua a leggere

Calciomercato

De Laurentiis coccola il suo Napoli: “Non venderò nessuno, non abbiamo debiti”

Pubblicato

:

Napoli

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rilasciato un’intervista a SportBild, mettendo in chiaro che da Napoli non si muoverà nessuno. Il sogno Scudetto si avvicina sempre più, e ovviamente le attenzioni dei grandi club si sono orientate verso gli azzurri, che stanno intraprendendo un campionato straordinario ipotizzando di strappare qualche gioiello a De Laurentiis. Di seguito le sue parole, riportate da Fabrizio Romano:

OSIMHEN -“Posso dire che Osimhen non è in vendita“, il lapidario ma deciso commento sul nigeriano.

LE RICHIESTE PER I SUOI CALCIATORI – “I nostri giocatori sono richiesti, ma non devo vendere nessuno, non abbiamo debiti“.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969