I venticinque gol all’attivo nelle prime ventuno apparizioni di questa Serie A lo stanno incoronando re d’Europa. E Immobile sembra non volersi fermare davvero più. L’ottimo momento della sua Lazio ne stanno legittimando un cammino in progressiva ascesa, culminato oggi dall’ennesimo record. Reti a raffica, numeri strepitosi, statistiche da urlo, che stanno trascinando e mantenendo nel tempo la Lazio sul podio della Serie A (attualmente seconda). E che, con la doppietta alla SPAL, questo pomeriggio hanno permesso al bomber di Torre Annunziata di scrivere ulteriormente la storia. Nessuno, d’altronde, era riuscito a segnare più di lui dopo 21 giornate del massimo campionato italiano: eguagliate, così facendo, le 25 realizzazioni di Antonio Valentin Angelillo con la maglia dell’Inter nel 1959.

(Fonte immagine di copertina: Profilo Twitter ufficiale di Immobile)