Dove trovarci

Calcio Internazionale

Incubo Colombia: sconfitta e lancio di oggetti in campo

Incubo Colombia: sconfitta e lancio di oggetti in campo

Ieri notte, a Baranquilla, si è giocata Colombia-Perù, valida per le Qualificazioni Mondiali. A vincere sono stati i biancorossi, che grazie allo 0-1 firmato Flores si sono portati al quarto posto in classifica.

La papera di Ospina, che si fa passare tra lui e il primo palo, ha deciso un match fino a quel momento alla pari. Il suo errore, al momento, rischia di compromettere e non poco le speranza colombiane.

A fare scalpore, infatti, è proprio il crollo dei Cafeteros, che con la sconfitta di ieri sono scesi al sesto posto in classifica, a meno tre punti dal Perù quarto.

La Colombia, quindi, rischia seriamente di non disputare i prossimi Mondiali, il che sarebbe alquanto clamoroso vista la qualità della rosa. In realtà è da un po’ che la Nazionale di Rueda non sembra essere più la stessa, visto che non vince (e non segna) da sei turni consecutivi.

I tifosi, di fronte a questa situazione inaccettabile, non hanno potuto non mostrare il loro dissenso, scagliando numerosi oggetti al centro del rettangolo verde. A provare a calmare gli animi è stato il capitano, James Rodriguez, ma il suo tentativo è stato vano, visto che è stato costretto ad allontanarsi dagli spalti per non essere colpito.

Uno dei leader della squadra, lo juventino Juan Cuadrado, ha commentato la vicenda, esprimendo la propria delusione per il mancato supporto alla squadra. E pensare che non è neanche la prima volta.

“Sono un po’ a disagio per la reazione dei tifosi. Sia loro che noi vogliamo andare al Mondiale e penso che dovremmo essere tutti uniti e fiduciosi. Non è possibile che si lancino lattine o altri oggetti verso i giocatori a fine partita”

Mancano ancora tre partite alla fine delle qualificazioni, quindi niente è ancora perduto. Se vuole davvero guadagnarsi il Mondiale, però, la Colombia deve ricominciare a correre.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale