Connect with us
Colombia da incubo, sconfitta e lancio di oggetti in campo

Calcio Internazionale

Incubo Colombia: sconfitta e lancio di oggetti in campo

Pubblicato

:

Ieri notte, a Baranquilla, si è giocata Colombia-Perù, valida per le Qualificazioni Mondiali. A vincere sono stati i biancorossi, che grazie allo 0-1 firmato Flores si sono portati al quarto posto in classifica.

La papera di Ospina, che si fa passare tra lui e il primo palo, ha deciso un match fino a quel momento alla pari. Il suo errore, al momento, rischia di compromettere e non poco le speranza colombiane.

https://www.youtube.com/watch?v=7t-RMfcD55w

A fare scalpore, infatti, è proprio il crollo dei Cafeteros, che con la sconfitta di ieri sono scesi al sesto posto in classifica, a meno tre punti dal Perù quarto.

La Colombia, quindi, rischia seriamente di non disputare i prossimi Mondiali, il che sarebbe alquanto clamoroso vista la qualità della rosa. In realtà è da un po’ che la Nazionale di Rueda non sembra essere più la stessa, visto che non vince (e non segna) da sei turni consecutivi.

I tifosi, di fronte a questa situazione inaccettabile, non hanno potuto non mostrare il loro dissenso, scagliando numerosi oggetti al centro del rettangolo verde. A provare a calmare gli animi è stato il capitano, James Rodriguez, ma il suo tentativo è stato vano, visto che è stato costretto ad allontanarsi dagli spalti per non essere colpito.

Uno dei leader della squadra, lo juventino Juan Cuadrado, ha commentato la vicenda, esprimendo la propria delusione per il mancato supporto alla squadra. E pensare che non è neanche la prima volta.

“Sono un po’ a disagio per la reazione dei tifosi. Sia loro che noi vogliamo andare al Mondiale e penso che dovremmo essere tutti uniti e fiduciosi. Non è possibile che si lancino lattine o altri oggetti verso i giocatori a fine partita”

Mancano ancora tre partite alla fine delle qualificazioni, quindi niente è ancora perduto. Se vuole davvero guadagnarsi il Mondiale, però, la Colombia deve ricominciare a correre.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio Internazionale

Le ultime da Trigoria pre Feyenoord: N’Dicka torna regolarmente in gruppo

Pubblicato

:

Pronostico Roma-Napoli

Archiviata la vittoria per 3-0 nel derby contro il Frosinone, la Roma ha iniziato oggi la preparazione in vista del ritorno del play-off contro il Feyenoord. La gara di andata, in terra olandese, è terminata 1-1 grazie ai gol di Paixao e Lukaku. Compito dei giallorossi sarà, quindi, quello di ottenere il pass per gli ottavi di finale davanti alla straordinaria cornice dello stadio Olimpico.

ROMA, LE ULTIME DALL’ALLENAMENTO ODIERNO 

Nel pomeriggio odierno, agli ordini di De Rossi, la squadra ha svolto una seduta di allenamento in vista di questa sfida. L’allenatore può sentirsi soddisfatto, visto che molti infortunati sono rientrati a pieno regime, tra cui Smalling e Renato Sanches. Anche N’Dicka, reduce dalle fatiche della Coppa d’Africa, è definitivamente tornato in gruppo. L’unico assente è Tammy Abraham, il quale potrebbe tornare ad inizio marzo. Di seguito riportiamo il comunicato del club sul pomeriggio di oggi.

Mancheranno nella sfida dell’Olimpico Huijsen e Kristensen (fuori dalla lista UEFA) e Bove, squalificato.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Borussia Dortmund, forfait per un titolare in Champions

Pubblicato

:

Borussia Dortmund-Chelsea

Il portiere titolare del Borussia Dortmund, Gregor Kobel, secondo quanto riportato sul profilo Twitter ufficiale del club tedesco, ha accusato dei problemi muscolari durante il riscaldamento prima di PSV Eindhoven-Borussia Dortmund ed è stato costretto a dare forfait. Di conseguenza è stato il suo vice Alex Meyer a partire titolare in questo scontro cruciale della gara di andata degli ottavi di finale di Champions League.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il commosso ricordo di Bergomi per Brehme nel prepartita: lacrime e silenzio in studio a Sky

Pubblicato

:

bergomi

Beppe Bergomi ha voluto ricordare il suo compagno di squadra Andreas Brehme, scomparso nella mattinata di oggi. Il tutto è avvenuto nel pre partita di InterAtletico Madrid ai microfoni di Sky Sport. La sua voce è stata interrotta dell’emozione e in studio è calato un silenzio denso di rispetto ed empatia. Di seguito riportiamo le parole forti dell’ex capitano nerazzurro.

LE PAROLE DI BERGOMI 

“Andreas è stato un compagno vero ed è difficile trovare le parole. Era un amico, una persona perbene. Lo sentivo due volte al mese, andavo a trovarlo a Bardolino. Se ne è andato troppo presto, era un campione. Cosa ho da aggiungere sul nostro regista? Nulla, perché sapeva fare tutto. Ci mancherà tanto”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Marotta svela cosa teme dell’Atletico Madrid: l’intervista nel prepartita a Sky

Pubblicato

:

Marotta

Inter-Atletico Madrid è l’ottavo di finale che vedrà impegnata la squadra di Inzaghi. A pochi minuti dal fischio d’inizio, ai microfoni di Sky Sport, è interventuo Beppe Marotta. L’amministratore delegato dei nerazzurri ha analizzato la partita. Di seguito le sue parole.

L’INTERVISTA DI MAROTTA 

CHAMPIONS LEAGUE – “Questo è un gruppo di esperti, con un grande allenatore. Siamo pronti per questa partita, anche se loro vengono qua per vincere”.

ATLETICO MADRID – “La qualità di palleggio è la cosa che temo di più. Anche in difesa sono forti con gli esterni che si propongono bene”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969