Connect with us
Inghilterra, il Covid incalza! Controlli più serrati sui giocatori

Calcio Internazionale

Inghilterra, il Covid incalza! Controlli più serrati sui giocatori

Pubblicato

:

Inghilterra, in Premier League si adottano nuove misure per la lotta al Covid

In Inghilterra sono ore tese per la questione che riguarda i calciatori di Premier League. In risposta all’emergenza legata al Covid-19, dettata dalla variante Omicron, potrebbero esserci pene più aspre. E una particolare attenzione potrebbe essere rivolta proprio verso i calciatori.

Secondo quando previsto dal “Piano B Covid, stilato dal Governo inglese, i tifosi dovranno mostrare l’apposito pass, attestante la vaccinazione, per accedere al campo. Ora le società di Premier League iniziano a tremare anche per i loro calciatori non vaccinati.

Le linee guida dell’Inghilterra continuano a confermare che, per i giocatori che non hanno completato il ciclo vaccinale, basterà anche dimostrare la negatività al test.

I club sembrerebbero intenzionati a proseguire sulla strada imposta dal governo. Questo è il sentiment generale di appassionati e addetti ai lavori che The Sun ha raccolto. Le perdite economiche sarebbero troppo pesanti, ma la salute deve essere messa al primo posto. Inoltre, molte persone sarebbero sollevati dalla notizia di entrare in campo e stare a contatto solo con gente immunizzata.

Tra queste c’è sicuramente David Moyes, tecnico del West Ham, che si è espresso, prendendo una presa di posizione netta al portale sportivo inglese:

Non vogliamo più il Covid. Ci sono stati troppi morti nel mondo. Se fossi un tifoso di calcio, vorrei andare a sedermi accanto a qualcuno che so che è stato vaccinato e mi dà le migliori possibilità di non contrarre il virus. Sappiamo che il pubblico è così importante per il calcio e le persone hanno il diritto di fare le proprie scelte e io lo rispetto. Ma ora è qualcosa che dovremmo seriamente considerare“.

Parole forti queste. Parole che The Sun amplifica, rivelando, in aggiunta, che ci sono crescenti timori di un altro blocco totale imposto nelle prossime settimane. Anche se non è all’ordine del giorno, in questo momento. E la motivazione è presto spiegata.

I dati annunciano che, a ottobre, l’81% dei calciatori di Premier League aveva ricevuto quanto meno la prima dose di vaccino, mentre il 68% aveva già completato l’iter. Nelle ultime settimane, tali numeri sono aumentati notevolmente. Segno che ci sarebbe stata una spinta in questa direzione anche da parte del club.

Immagine in evidenza presa da pixabay con diritti Google Creative Commons

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Chelsea, al momento nessun accordo per il rinnovo di Kovacic

Pubblicato

:

Kovacic

Il Chelsea, dopo il dispendioso mercato invernale, continua a lavorare in ottica rinnovi.

Al momento, stando a quanto riportato da Nicolò Schira, non sarebbe stato trovato alcun accordo per il rinnovo di Kovacic. Il centrocampista croato, con il contratto in scadenza nel 2024 dovrebbe dunque lasciare i Blues e molti club sarebbero già alla finestra. La discussione intavolata, però, non è ancora terminata e si aspettano ulteriori incontri nelle prossime settimane.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Neuer-Bayern, è rottura totale! Prende quota l’ipotesi cessione

Pubblicato

:

Neuer

Nervi tesi in casa Bayern Monaco, dove Manuel Neuer è uno degli indiziati numero uno a partire a fine stagione. Ciò è legato alle ultime dichiarazioni del numero uno tedesco che ha accusato il club bavarese di aver licenziato di proposito l’amico e preparatore dei portieri: Toni Tapalovic. Sono molti gli scenari che girano intorno al Campione del Mondo 2014, il più probabile prevede l’addio a fine stagione, pertanto con un anno d’anticipo. La mossa Sommer, arrivato in questa finestra di mercato per 9.5 milioni fa capire che i bavaresi si sono già cautelati con un portiere di livello assolito. Inoltre potrebbe rientrare Alexander Nubel dal prestito al Monaco, considerato uno dei talenti più polarizzanti del 21 secolo. A riportare la notizia è Sky Sports.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Celta Vigo cerca un portiere: tutto sull’esperto Diego Alves

Pubblicato

:

Celta Vigo

Il Celta Vigo è alla ricerca di un nuovo portiere. La rottura del tendine d’achille del titolare Agustin Marchesin qualche giorno fa, ha costretto i galiziani a scendere sul mercato per prendere un numero uno di livello. La richiesta immediata del tecnico Carvalhal per centrare la salvezza è ricaduta sull’esperto Diego Alves.

Reduce dalla gloriosa esperienza al Flamengo, Diego Alves ha già collezionato 27o presenze in Liga tra Almeria e Valencia e ora è pronto a una nuova avventura con il Celta Vigo. L’estremo difensore, un tempo anche della nazionale brasiliana, è in viaggio verso la Spagna per iniziare a difendere i pali di Iago Aspas e compagni.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Dove vedere Rukh Lviv-Inter di Youth League

Pubblicato

:

Youth League

Dove vedere Rukh Lviv-Inter di Youth League – Va in scena lo spareggio di Youth League tra Inter e il Rukh Lviv. La partita si giocherà mercoledì 8 febbraio alle 14 nello stadio Podkarpackie Centrum Piłki Nożnej di Stalowa Wola in Polonia. 

RUKH LVIV-INTER: COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE?

Il Ruck Lviv si trova attualmente primo nel campionato under 19 ucraino con 12 vittorie, due pareggi e zero sconfitte. Gli ucraini superano di due lunghezze la Dynamo Kyiv e di 9 lunghezze lo Shaktar. A due mesi dall’ultima partita, vinta per 2-0 contro il Chornomorets, il Ruck Lviv potrà fare le prove generali sfidando in amichevole gli sloveni del Krško prima di sfidare per l’appunto i nerazzurri

Tutt’altra situazione è quella dell’Inter di Cristian Chivu: i suoi ragazzi si trovano al momento 11esimi nella classifica del campionato primavera ma, dopo la pesante sconfitta in Supercoppa contro la Fiorentina per 4-0, i nerazzurri hanno pareggiato con il Cesena e vinto per ben 4-0 contro il Napoli. L’Inter spera così di bissare il successo contro i partenopei anche nello spareggio contro gli ucraini.

DOVE VEDERE RUKH LVIV-INTER DI YOUTH LEAGUE

Il match tra Rukh Lviv e Inter di Youth League valevole per gli ottavi di finale della competizione europea giovanile sarà visibile su UEFA.tv che offre in diretta streaming i match della fase a gironi e della fase a eliminazione diretta.

RUKH LVIV-INTER: PROBABILI FORMAZIONI

Gli ucraini invece potrebbero schierare un 4-4-2 con Gereta in porta, Roman, Kholod, Slyubyk e Kitela nella difesa a 4, Fedor, Pidhurski, Sapuga e Stolyarchuk nella linea a 4 di centrocampo e l’attacco a due formato da Pastukh e Fedor.

Chivu dovrebbe confermare il 4-3-3 della sfida contro il Napoli, Botis tra i pali, in difesa Dervishi, Di Pentima, Fontanarosa e Pelamatti, Kamate, Grygar Martini a centrocampo. In attacco il tridente dovrebbe essere con Owusu, Esposito Iliev.

RUKH LVIV (4-4-2): Gereta, Roman, Kholod, Slyubyk e Kitela, Fedor, Pidhurski, Sapuga, Stolyarchuk, Pastukh, Fedor

INTER (4-3-3): Botis, Dervishi, Di Pentima, Fontanarosa, Pelamatti, Kamate, Grygar, Martini, Owusu, Esposito, Iliev.

 

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969