Connect with us
Insigne: "Scudetto? Possiamo farcela. E su Sarri..."

Flash News

Insigne: “Scudetto? Possiamo farcela. E su Sarri…”

Pubblicato

:

A due giorni dalla sfida con la Juventus, il capitano del NapoliLorenzo Insigne, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, in un’interessante intervista che ha toccato tutti i punti che ruotano intorno all’universo partenopeo.

Prime battute sul big match del secondo turno di Serie A: Juventus-Napoli.

“Viviamo la settimana come tutte le altre, siamo sereni ma sappiamo che è una partita sentita. Cerchiamo di prepararla nel miglior modo possibile per ottenere un buon risultato”.

Sono arrivate poi le considerazioni sul suo ex-allenatore Maurizio Sarri, che potrebbe recuperare ed essere in panchina contro gli azzurri.

“Sarà strano affrontare Sarri da avversario, ma non dobbiamo più pensarci. Pensiamo solo a fare una grande prestazione”.

Qualche parola poi, sulla partita di Firenze contro la Fiorentina, sulla prestazione della squadra e sulle reti che sono arrivate durante la gara,

“A Firenze abbiamo commesso qualche errore, cercheremo di rimediare già sabato. Ogni partita fa storia a sé, dobbiamo provare sempre a fare meno errori possibili. Sulle reti? Di solito sono io che servo Callejon, abbiamo invertito i ruoli io e Mertens, ormai giochiamo a memoria. Speriamo di farne altre di azioni così”. 

Ha poi parlato del suo ruolo nella squadra: dall’essere leader e capitano, all’obiettivo capocannoniere e a provare ad affermarsi come un campione.

“Io leader? Non sono cambiato tanto, sto cercando di mettermi a disposizione della squadra per aiutare i miei compagni e il mister che mi sta dando tanta fiducia. Capitano, capocannoniere e campione? Capitano di sicuro. Per gli altri due, dico solo che spero di fare tanti gol per raggiungere traguardi importanti con la squadra. Vogliamo arrivare in fondo a tutte le competizioni”.

Insigne, ha poi parlato delle sue prime impressioni sul nuovo acquisto Hirving Lozano.

“Lozano mi ha fatto una buona impressione. Ha tanta qualità, è da poco con noi, ma si vede che ha qualcosa di speciale. Speriamo possa darci subito una mano. Come ragazzo è molto sorridente e questa è una cosa molto positiva”.

Ultime considerazioni, poi, sul sogno scudetto, a cui squadra e Ancelotti credono fermamente.

“Scudetto? Ancelotti ce l’ha sempre detto, fin dal primo giorno del ritiro. Quest’anno abbiamo qualcosa per arrivare in fondo. Se lo dice lui che possiamo farcela, vuol dire che ha visto qualcosa in noi che gli ha fatto scattare la scintilla. Se lo seguiamo possiamo fare qualcosa di importante”.

Tante le considerazioni, tanti i temi, ma la palla torna subito al campo: sabato alle 20:45 andrà in scena Juventus-Napoli, che già ci dirà di più su cosa potrà succedere in questa stagione di Serie A.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale di Lorenzo Insigne

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Højlund piace a tutti: anche il Real Madrid sul gioiello dell’Atalanta

Pubblicato

:

Rasmus Højlund è il nuovo gioiellino prodotto in casa Atalanta, 11 gol e 5 assist in stagione hanno attirato su di lui gli occhi delle big europee. Come riportato da Calciomercato.com anche il Real Madrid sarebbe interessata all’attaccante danese, con Carlo Ancelotti che stravede per le sua qualità sottoporta e la grande personalità che ha mostrato in questa stagione.

LA RICHIESTA

In estate l’Atalanta ha investito 17 milioni di euro per il cartellino del giocatore, se dovesse partire già quest’estate non lo farà sicuramente per meno di 20 milioni.

Continua a leggere

Flash News

Giroud ad un passo dal rinnovo con il Milan: può firmare dopo il Tottenham

Pubblicato

:

Giroud

In un periodo nero come quello che sta attraversando il Milan, arrivano anche buone notizie: secondo Tuttosport infatti, il rinnovo di Olivier Giroud sembrerebbe ormai agli ultimi dettagli. Dopo le voci di mercato nell’ultima finestra invernale, l’attaccante francese sembrerebbe aver giurato amore al Milan, continuando la sua avventura in rossonero per almeno un’altra stagione.

Il bomber della nazionale è stato fondamentale per lo Scudetto della passata stagione, diventando un vero e proprio beniamino dei tifosi milanisti. Un accordo che dunque potrebbe arrivare nel corso della prossima settimana, con firma e annuncio ufficiale attesi dopo l’andata di Champions League contro il Tottenham del prossimo 14 febbraio.

Continua a leggere

Flash News

Bologna, Zirkzee o Arnautovic: Motta pensa alla coppia d’attacco

Pubblicato

:

Autore di un incredibile inizio di stagione, fermato solo dai vari infortuni che lo hanno tenuto lontano dai campi per svariate partite. Marko Arnautovic sembrerebbe finalmente recuperato, una boccata d’aria per mister Thiago Motta e per tutto il Bologna, che potrà finalmente riabbracciare il bomber austriaco: 8 gol e 1 assist in 14 presenze, numeri che la dicono lunga sulla stagione dell’ex Inter.

In questo periodo difficile per il 33enne, il Bologna è riuscito a trovare un degno sostituto che tanto ha dimostrato nelle ultime apparizioni: Joshua Zirkzee, attaccante classe 2001 scuola Bayern Monaco, ha lasciato un’impronta importante tanto da sorprendere lo stesso Motta.

POSSIBILE COPPIA D’ATTACCO?

Proprio con il rientro dell’attaccante austriaco però, l’ex allenatore di Genoa e Spezia dovrà prendere una decisione importante: le gerarchie sembrano chiare, dentro Arnautovic e fuori Zirkzee, ma occhio a delle possibili sorprese.

Come riportato dal Correrie dello Sport infatti, ci sarebbe anche la possibilità di vederli entrambi in campo, soprattutto a partita in corso per recuperare un eventuale svantaggio. Con Orsolini in crescita, questa rappresenterebbe un altra mossa nello scacchiere dell’allenatore rossoblù.

Continua a leggere

Flash News

Sospiro di sollievo per la Juventus: fratture escluse per Miretti

Pubblicato

:

Sospiro di sollievo per la Juventus, questa mattina Fabio Miretti si è sottoposto agli esami presso il J Medical dopo l’infortunio rimediato contro la Salernitana. In attesa dell’esito ufficiale i primi responsi da Torino, come riporta Romeo Agresti, sono positivi: sono escluse fratture.

Buone notizie per Allegri che a centrocampo deve già fare i conti con la situazione complicata di Paul Pogba, oltre all’infortunio di Paredes.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969