Dove trovarci

Inter-Emerson, c’è il gradimento del terzino del Chelsea

Dopo aver ufficializzato il nuovo allenatore Simone Inzaghi, ora l’Inter si fionda sul mercato per cercare dei profili per il nuovo tecnico. Uno dei rumors più frequenti è il nome per la fascia sinistra. Sempre più caldo è quello di Emerson Palmieri, terzino sinistro del Chelsea neocampione d’Europa e ora in ritiro con l’Italia. Le voci di un ritorno nel nostro paese sono costanti da qualche sessione e ora questo sembra veramente vicino.

LE PRETESE DEI BLUES

Emerson sembrerebbe aver espresso il gradimento per la destinazione nerazzurra ma la richiesta del Chelsea è alta. Nonostante il contratto in scadenza nel 2022 la base d’asta è di 20 milioni, prezzo che l’Inter intende in qualche modo trattare. Emerson è reduce da una stagione poco felice con sole 15 presenze in tutte le competizioni e già a gennaio si vociferava un suo addio. Durante la sua permanenza a Londra ha avuto anche picchi di buon livello che gli sono valsi la Nazionale azzurra, ma dall’arrivo di Chilwell il minutaggio si è notevolmente ridotto. Ecco, quindi, che l’ex Roma torna appetibile per le big italiane: l’Inter ha sorpassato il Napoli e la Juventus, che già era vicina al suo acquisto a gennaio.

Emerson

fonte immagine: inews.co.uk

IL SUO RUOLO NELL’INTER

Nello scacchiere di Inzaghi, risulterebbe l’esterno sinistro a tutta fascia ideale con buona spinta offensiva e grande aiuto al reparto arretrato. Il meglio lo ha fornito in Nazionale ultimamente e proprio queste caratteristiche gli hanno garantito il posto a discapito del poco impiego con il Chelsea. Potrebbe addirittura giocare da titolare quasi indiscusso nell‘Inter. La situazione di Hakimi, infatti, è molto delicata e la sua cessione sembrerebbe la più indicata per risolvere i problemi economici dei nerazzurri. Emerson risulterebbe il profilo dal rendimento garantito e dal costo relativamente basso, proponendosi come alternativa più che valida. Per questioni di bilancio la trattativa potrebbe andare in porto dopo l’Europeo, con l’italo-brasiliano in largo vantaggio su Young per il posto da titolare e Hakimi già al PSG, a cui sembra molto vicino.

(fonte immagine in evidenza: fanpage.it)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico