Dove trovarci
Le Ultime

Due nuovi positivi: Inter-Sassuolo rimandata!

L’Inter, nel giro di una settimana, rischia di passare dall’estasi per la corsa al campionato alla forte preoccupazione per un problema extra-campo, un focolaio di Coronavirus.

LA SITUAZIONE D’AMBROSIO

La prima cattiva notizia in casa Inter è arrivata il 16 marzo, quando dopo qualche linea di febbre, viene effettuato come da routine un tampone al terzino Danilo D’Ambrosio, che, come tutti temevano nell’ambiente, ha avuto esito positivo. Il giocatore viene così immediatamente messo in quarantena, e la società nerazzurra, per verificare che non vi sia stata diffusione nel gruppo squadra, effettua dei tamponi a tappeto sui propri tesserati, avendo come responso un’illusoria generale negatività.

(Fonte: Eurosport)

IL CASO HANDANOVIC E NON SOLO

Il peggio, dopo i risultati dei tamponi del primo giorno, sembrava sventato, ma come un fulmine a ciel sereno, nella giornata di ieri, il portiere Samir Handanovic non si è presentato agli allenamenti per qualche linea di febbre. La stessa identica situazione si ripete oggi, con de Vrij e Vecino trovati positivi ai tamponi odierni.

IL RISCHIO

Torniamo a D’Ambrosio. Il giocatore, nella sfida contro il Torino si trovava regolarmente in panchina, e ovviamente ha fatto il viaggio di ritorno verso Milano nel bus insieme ai compagni di squadra, appena il giorno prima di riscontrare i primi sintomi del Covid. Ora, quindi, il rischio più grande è che questo si possa tramutare in un vero e proprio focolaio, come successo in precedenza al Torino. Come riporta il CdS, sono ben sei i titolari di Conte a rischio contagio che si aggiungono ai positivi già individuati: Hakimi, Barella, Eriksen, Perisic, Lukaku e Lautaro Martinez. Questo sarebbe un grave problema per l’Inter e andrebbe pesantemente a condizionare la corsa al titolo, una pratica che sembrava già archiviata. Un imprevisto piuttosto inatteso che può davvero danneggiare i risultati sportivi.

(Fonte immagine in evidenza: Eurosport)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News