Dove trovarci

Inter, il punto di mercato sugli esterni

Il calciomercato dell’Inter entra in questi giorni nella sua fase più calda. Un discorso, questo, che riguarda in particolare il capitolo esterni, sia per quanto concerne le entrate che le uscite.

Si consideri, in primis, il capitolo partenze. Il nome di Valentino Lazaro, infatti, è quello dell’indiziato numero uno a dire addio alla causa nerazzurra, quantomeno nell’immediato. La prima metà di stagione fra le fila della Beneamata, del resto, non ha destato particolare scalpore, con un via vai di alti e bassi figli di un inserimento lento e incostante. Recentemente il club meneghino avrebbe trovato un accordo con il Newcastle sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 22 milioni totali (2 per il prestito, 20 per il riscatto), in modo da rientrare in parte nell’investimento della scorsa estate di 25 milioni.

Fonte: profilo Twitter @valentinolazaro

Per quel che concerne gli acquisti, invece, il discorso è legato alla cessione dell’austriaco e alla parabola di infortuni che sta colpendo i laterali. I problemi fisici riscontrati da Kwadwo Asamoah e Danilo D’ambrosio, infatti, costringono la dirigenza nerazzurra a correre ai ripari. Da considerare, poi, la squalifica, anche se solo per una giornata, di Antonio Candreva e il mancato arrivo di Leonardo Spinazzola: tutti campanelli d’allarme, insomma, ad animare il mercato dell’Inter.

TORNA DI MODA IL NOME DI…

In quest’ottica diventa più che mai congeniale il nome di Victor Moses, giocatore con cui Antonio Conte ha già avuto a che fare ai tempi del Chelsea. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, infatti, il nigeriano potrebbe arrivare a Milano tra mercoledì e giovedì per sostenere le visite mediche e diventare un giocatore nerazzurro. La formula sarà quella del prestito con diritto di riscatto, con cifra ancora da stabilire.

Fonte: profilo instagram @victormoses

Nel frattempo la dirigenza della Beneamata vuole tutelarsi sulle condizioni del giocatore: l’esterno, del resto, ha collezionato fin qui solo 7 presenze complessive in stagione col Fenerbahçe. In quest’ottica, dunque, l’Inter vuole svolgere test approfonditi per verificarne le condizioni.

(Fonte immagine di copertina: profilo instagram @victormoses)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Generico