Connect with us

Calcio Internazionale

Inter, Inzaghi: “Liverpool favorito, ma ci giocheremo le nostre carte”

Pubblicato

:

Inzaghi

Alla vigilia di Inter-Liverpool, andata degli ottavi di finale di Champions League, il tecnico dei nerazzurri Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa. Recuperato Bastoni e con Vidal al posto di Barella squalificato, l’allenatore dell’Inter ha presentato l’attesissimo match di domani sera.

L’INTER AFFRONTA IL LIVERPOOL DOMANI SERA: INZAGHI LANCIA LA SFIDA A KLOPP

Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, è pronto a sfidare Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool. Domani sera alle 21 allo Stadio San Siro di Milano andrà in scena l’attesissimo match valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Inzaghi in conferenza stampa ha parlato così:

 “I Reds sono forti. In Inghilterra sono tutte leader. Il Liverpool è senz’altro tra le più forti. Noi meritiamo di giocare queste partite. Da anni aspettavamo di giocare un ottavo di finale. Ce la giocheremo con le nostre armi. Dobbiamo cercare di proporre il nostro gioco con molta serenità. Noi di determinazione ne abbiamo da vendere”.

“Se sono fiducioso per domani? Io vedo i segnali che mi dà la squadra. Contro un Napoli molto forte abbiamo fatto un’ottima partita. Nel primo tempo abbiamo fatto una partita normale e in queste sfide serve di più. Sono fiducioso comunque, non partiamo battuti”.

“Lautaro o Sanchez? Entrambi hanno la stessa possibilità di giocare domani, vediamo. Siamo reduci da partite molto intense, Deciderò domani, ma sono fortunato ad avere giocatori maturi che accettano le scelte”.

“Il recupero col Bologna? Lo accetto come l’ho accettato quando ero alla Lazio. Ma ora c’è da pensare solo al Liverpool”.

“Il Liverpool è un top club con individualità fortissime. Noi il primo step l’abbiamo superato, ovvero arrivare agli ottavi. Adesso ci giocheremo le nostre carte con le nostre motivazione”.

“Le prestazioni recenti in campionato? Contro il Milan abbiamo fatto dei grandissimi 70 minuti, molto positivo anche il secondo tempo di Napoli. Ovviamente non sono contento del punto raccolto su sei disponibili. I dettagli faranno la differenza fino all’ultimo in campionato”.

“Abbiamo visto le gare del Milan contro il Liverpool nella fase a gironi. Abbiamo analizzato anche le ultime sfide in Premier dei Reds. Hanno un grandissimo allenatore e una rosa lunga. Cercheremo di essere bravi anche quando sono loro ad avere la palla. Alisson e Van Dijk fanno ripartire l’azione dal basso rilanciando in maniera molto precisa sulle punte. Loro possono creare problemi in ogni parte del campo”.

 

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

La Germania conferma Flick: lo annuncia il presidente della DFB

Pubblicato

:

Germania

La Germania conferma Hans-Dieter Flick come commissario tecnico della nazionale dopo l’eliminazione ai gironi nel Mondiale in Qatar. Lo ha annunciato il presidente della DFB Bernd Neuendorf al termine di una riunione avvenuta oggi, queste le sue parole:

“Siamo tutti convinti che il Campionato Europeo 2024 nel nostro paese rappresenti una grande opportunità per il calcio in Germania. Il nostro obiettivo è trasformare questo torneo in un successo sportivo. Abbiamo piena fiducia in Hansi Flick che dominerà questa sfida insieme al suo team. Per quanto riguarda il successore di Oliver Bierhoff, abbiamo concordato che discuteremo prima la struttura futura di quest’area di responsabilità all’interno della DFB e poi prenderemo una decisione”.

Ricordiamo che Bierhoff ha rassegnato le dimissioni da amministratore delegato della nazionale tedesca dopo l’eliminazione ai giorni nel Mondiale. L’ex attaccante era in carica da 18 anni e il suo contratto sarebbe scaduto al termine dell’Europeo del 2024.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Inghilterra, problemi fisici per Rice: Francia a rischio

Pubblicato

:

Pronostico Inghilterra-Senegal

L’Inghilterra rischia di perdere uno dei suoi pilastri in vista della partita con la Francia: Declan Rice, infatti, non si è allenato con il resto dei compagni a causa di guai fisici.

A comunicarlo è stata la federazione inglese attraverso i propri canali social, non specificando però se il centrocampista del West Ham sarà a disposizione o meno per la gara contro la squadra di Didier Deschamps, in programma sabato 10 dicembre e valida per i quarti di finale del Mondiale in Qatar.

Sono attesi aggiornamenti nelle prossime ore per conoscere nel dettaglio l’entità del problema fisico che ha costretto Rice allo stop.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Spagna, il futuro di Luis Enrique è incerto: ecco i possibili sostituti

Pubblicato

:

Luis Enrique

La Spagna è stata eliminata dal Marocco agli ottavi di finale dei Mondiali. In seguito alla clamorosa sconfitta, il ct Luis Enrique starebbe meditando riguardo il suo futuro sulla panchina spagnola. Secondo quanto riferito dal quotidiano Sport, il tecnico starebbe valutando diverse ipotesi in vista dell’incontro con Luis Rubiales, presidente della RFEF.

Qualora dovesse realmente dire addio alla Selección, la Federazione avrebbe già pronti i sostituti: i primi nomi accostati alla Roja sono quelli di Marcelino, Roberto Martinez, ex tecnico del Belgio, e Luis De La Fuente, ct della Nazionale under-21.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Juve, senti Rabiot: “La Premier League mi attrae”

Pubblicato

:

Rabiot

Le ultime prestazioni di Adrien Rabiot, tra Juventus e Francia, sono state molto positive. Indipendentemente dall’esito finale in Qatar, infatti, il centrocampista bianconero sembra essere tornato in gran forma. Le sue prestazioni, però, potrebbero non aiutare la Juventus che, nonostante abbia al momento problemi più grossi da risolvere, rischia di perderlo a zero la prossima estate.

Intanto, dal Qatar, è lo stesso Rabiot che prova a lanciare indizi sulla sua prossima squadra: “La Premier League mi attrae. Ho sempre detto che mi piacerebbe giocare lì, anche se non ho una squadra preferita in cui giocare lì. Sarà addio con la Juve? Questo non lo so“. Il futuro di Rabiot, dunque, sembra essere parecchio lontano da Torino.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969