Connect with us
Inter-Juventus, le probabili formazioni e dove vederla

Flash News

Inter-Juventus, le probabili formazioni e dove vederla

Pubblicato

:

San Siro

Il main event di questa giornata di campionato vede l’Inter ospitare la Juventus domenica sera alle 20:45. Si tiene il primo derby d’Italia della stagione in cui entrambe le squadre arrivano con una buona dose di autostima. L’Inter ha trovato i primi gol e la prima vittoria stagionale in Champions League mentre la Juventus ha inanellato una serie di vittorie di misura importante che l’hanno messo in carreggiata in campionato. Anche i bianconeri hanno vinto in Champions espugnando l’ostico campo dello Zenit. Entrambi gli allenatori hanno però alcune problematiche di formazione da risolvere e sarà interessante capire la strategia applicata dai due tecnici.

DOVE VEDERLA

Il match sarà disponibile su DAZN con un ampio pre-partita a partire dalle ore 20. Il racconto sarà a cura di Pierluigi Pardo e Massimo Ambrosini che faranno parte anche dello studio post-partita che analizzerà i fatti e le migliori azioni di questa importantissima partita.

COME ARRIVA L’INTER

I nerazzurri arrivano consapevoli di essersi tolti un peso in Champions ma anche di dover reagire dopo la pessima sconfitta con la Lazio. Inzaghi sceglie, quindi, Handanovic in porta con davanti a lui de Vrij, Bastoni e Skriniar. Sulla corsia di destra ancora una volta favorito Darmian su Dumfries mentre a sinistra torna Perisic. In mezzo Brozovic in mediana sarà coadiuvato da Barella e Calhanoglu. Davanti il tandem Dzeko-Lautaro torna per confermarsi come la coppia più on fire di questo inizio di campionato. Pienamente recuperato Sánchez siede in panchina mentre ancora noie per Correa.

Probabile formazione (3-5-2): Handanovic; de Vrij, Skriniar, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Martínez, Dzeko.

COME ARRIVA LA JUVENTUS

Max Allegri ha aiutato i bianconeri nella loro rinascita con le sue scelte e c’è curiosità anche per quelle di questa sfida. Szczesny è tornato al top e sarà tra i pali. I centrali favoriti sono de Ligt e Chiellini, con il capitano che torna dopo aver lasciato Bonucci giocare con lo Zenit. Alex Sandro torna titolare a sinistra rilevando un De Sciglio in gran forma che non trova spazio nemmeno a sinistra a causa di Danilo. In mezzo al campo Locatelli in mediana è una pedina fondamentale così come Bentancur da mezz’ala. Confermato anche l’esperimento Bernardeschi nei tre di centrocampo mentre Cuadrado sarà l’ala destra. Dalla parte opposta si sposta Chiesa mentre il centravanti sarà il rientrante Morata. Kean è indisponibile mentre Dybala è convocato ma non ancora al meglio.

Probabile formazione (4-3-3): Szczesny; Danilo, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Locatelli, Bentancur, Bernardeschi; Cuadrado, Morata, Chiesa.

(Fonte immagine in evidenza: diritto Google creative Commons)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Vinicius Jr. fa 200 presenze con il Real Madrid: i suoi numeri con i Blancos

Pubblicato

:

Vinicius

Vinicius Jr. questa sera nella partita di Liga contro il Valencia ha registrato la sua 200esima presenza con il Real Madrid. L’esterno brasiliano ora è un giocatore fondamentale per la squadra di Ancelotti e la sua storia con i Blancos, seppur giovanissimo, è già di altissimo livello con numeri strepitosi e trofei vinti.

Il giocatore scuola Flamengo nel corso degli trascorsi al Real Madrid ha avuto un rendimento sempre in crescendo sia in senso di minutaggio che realizzativo. In 200 presenze ha collezionato 48 gol e 37 assist. Numeri veramente importanti per Vinicius Jr. contando che è titolare pressoché inamovibile da solo due stagioni e mezzo circa.

Continua a leggere

Calciomercato

Gabriel Martinelli rinnova con l’Arsenal: accordo fino al 2027

Pubblicato

:

Gabriel Martinelli

L’Arsenal continua la sua stagione da sogno. I Gunners sognano di vincere la Premier League dopo quasi vent’anni e ora possono festeggiare anche il rinnovo di uno dei loro giocatori di punta. Gabriel Martinelli, infatti, ha trovato l’accordo dopo fitti dialoghi nelle ultime settimane per continuare la sua avventura nel nord di Londra.

Secondo quanto riportato da David Ornstein, l’Arsenal ha chiuso per la permanenza dell’estroso brasiliano fino al 2027 con l’annuncio ufficiale che dovrebbe arrivare a breve. Martinelli, inoltre, sarebbe solo il primo di una lista di talenti di cui Arteta non vorrebbe privarsi. Il club si concentrerà ora sui profili di Saliba e Saka, prossimi per cui verranno fatte attente riflessioni per prolungarne la permanenza all’Emirates Stadium.

Continua a leggere

Calciomercato

Tare: “Sono tranquillo e fiducioso per il rinnovo di Milinkovic-Savic”

Pubblicato

:

Tare

Ai microfoni di Sport Mediaset nel pre-partita di Juventus-Lazio ha parlato il DS dei biancocelesti Igli Tare. Il dirigente della Lazio ha fatto il punto su uno dei temi principali, ovvero il rinnovo di Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo ha il contratto in scadenza nel 2024 e le big europee sono pronte al grande assalto in estate. Queste sono state le parole di Tare in merito:

“Io so come stanno le cose e sono fiducioso per la questione di Milinkovic-Savic. Al momento opportuno si faranno le valutazioni del caso e sapendo come si sta evolvendo la vicenda posso affermare che non c’è nessun tormentone”.

Continua a leggere

Calciomercato

Agente Shomurodov: “Roma insensibile alle molte offerte”

Pubblicato

:

Shomurodov

L’agente di Eldor Shomurodov, German Tkachenko, ha rilasciato un’intervista a Calcio Napoli 24, nella quale ha parlato della situazione del suo assistito. L’attaccante uzbeko, infatti, è appena approdato in prestito allo Spezia dove terminerà la stagione in corso. Queste le parole dell’agente:

“La Roma è stata insensibile alla molteplici offerte arrivate anche quest’estate. Ci aspettavamo uno svolgimento delle cose differente ma ora ci siamo stancati e abbiamo preso la decisione giusta scegliendo lo Spezia. C’erano offerte anche dall’estero ma questa è la piazza che per valori può darci quello che cerchiamo. Fisicamente Eldor è pronto e spera di dare il suo contributo già contro il Napoli. Adesso è arrivato il momento di giocare il più possibile”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969