Dove trovarci
Nuovo San Siro

Archivio generico

Inter-Juventus, le probabili formazioni e dove vederla

Inter-Juventus, le probabili formazioni e dove vederla

Il main event di questa giornata di campionato vede l’Inter ospitare la Juventus domenica sera alle 20:45. Si tiene il primo derby d’Italia della stagione in cui entrambe le squadre arrivano con una buona dose di autostima. L’Inter ha trovato i primi gol e la prima vittoria stagionale in Champions League mentre la Juventus ha inanellato una serie di vittorie di misura importante che l’hanno messo in carreggiata in campionato. Anche i bianconeri hanno vinto in Champions espugnando l’ostico campo dello Zenit. Entrambi gli allenatori hanno però alcune problematiche di formazione da risolvere e sarà interessante capire la strategia applicata dai due tecnici.

DOVE VEDERLA

Il match sarà disponibile su DAZN con un ampio pre-partita a partire dalle ore 20. Il racconto sarà a cura di Pierluigi Pardo e Massimo Ambrosini che faranno parte anche dello studio post-partita che analizzerà i fatti e le migliori azioni di questa importantissima partita.

COME ARRIVA L’INTER

I nerazzurri arrivano consapevoli di essersi tolti un peso in Champions ma anche di dover reagire dopo la pessima sconfitta con la Lazio. Inzaghi sceglie, quindi, Handanovic in porta con davanti a lui de Vrij, Bastoni e Skriniar. Sulla corsia di destra ancora una volta favorito Darmian su Dumfries mentre a sinistra torna Perisic. In mezzo Brozovic in mediana sarà coadiuvato da Barella e Calhanoglu. Davanti il tandem Dzeko-Lautaro torna per confermarsi come la coppia più on fire di questo inizio di campionato. Pienamente recuperato Sánchez siede in panchina mentre ancora noie per Correa.

Probabile formazione (3-5-2): Handanovic; de Vrij, Skriniar, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Martínez, Dzeko.

COME ARRIVA LA JUVENTUS

Max Allegri ha aiutato i bianconeri nella loro rinascita con le sue scelte e c’è curiosità anche per quelle di questa sfida. Szczesny è tornato al top e sarà tra i pali. I centrali favoriti sono de Ligt e Chiellini, con il capitano che torna dopo aver lasciato Bonucci giocare con lo Zenit. Alex Sandro torna titolare a sinistra rilevando un De Sciglio in gran forma che non trova spazio nemmeno a sinistra a causa di Danilo. In mezzo al campo Locatelli in mediana è una pedina fondamentale così come Bentancur da mezz’ala. Confermato anche l’esperimento Bernardeschi nei tre di centrocampo mentre Cuadrado sarà l’ala destra. Dalla parte opposta si sposta Chiesa mentre il centravanti sarà il rientrante Morata. Kean è indisponibile mentre Dybala è convocato ma non ancora al meglio.

Probabile formazione (4-3-3): Szczesny; Danilo, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Locatelli, Bentancur, Bernardeschi; Cuadrado, Morata, Chiesa.

(Fonte immagine in evidenza: diritto Google creative Commons)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico