Dove trovarci
Inter

Calcio Internazionale

Inter: Kostic è in pole, ma occhio ad altri due

Inter: Kostic è in pole, ma occhio ad altri due

L’Inter è alla ricerca di un sostituto di Ivan Perisic. Il croato, in scadenza di contratto a giugno, sembrava certo dell’addio, complice anche l’arrivo di Dimarco.  Ora, tuttavia, la situazione può rovesciarsi.

INTER, NON SOLO KOSTIC…

Il nome più in auge è sempre stato quello di Filip Kostic. L’ala mancina serba è da tempo sotto i radar di svariati club italiani, tra cui Inter e Lazio.

Nonostante l’accordo sembrava ormai prossimo alla conclusione, con l’esterno attualmente in forze all’Eintracht Francoforte desideroso di venire in Italia, è arrivato lo stop.
L’ottimo rendimento di Perisic sta facendo ragionare l’Inter, che ora sembra disposta a sedersi al tavolo e discutere di un eventuale rinnovo.
Pertanto, il profilo cercato non è più quello di esterno titolare, ma di alternativa a Ivan, inamovibile nello scacchiere di Inzaghi.

Ecco quindi che Marotta sonda il terreno e individua due nomi totalmente nuovi: Angelino e Castagne.

Il primo è di proprietà del Lipsia e ad oggi può considerarsi una mera suggestione, mentre l’interesse per il secondo, che conosce bene l’Italia, è ben più reale. Timothy infatti conosce già bene il campionato italiano e tornerebbe volentieri.

Occhio infine a Bansebaini del Borussia Mönchengladbach, quarta scelta nerazzurra, ancora indecisa sul profilo definitivo.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale