Dove trovarci

Archivio generico

L’Inter batte la Lazio 2-1. Decisivo Bastoni e i Nerazzurri volano.

L’Inter batte la Lazio 2-1. Decisivo Bastoni e i Nerazzurri volano.

Dopo l’ultima convulsa giornata di campionato, l’Inter ospita a San Siro la Lazio e Simone Inzaghi batte la sua ex squadra per la prima volta da quando siede sulla panchina dei Campioni d’Italia.

 

Bastoni in rete, la riacciuffa Immobile

Inizia bene l’Inter e la prima grande occasione dei padroni di casa arriva al 14′ quando Barella indirizza bene un cross sulla testa di Perisic che però non riesce a centrare la porta.

Il gol dell’Inter è nell’aria ed effettivamente i Nerazzurri passano in avanti due minuti dopo quando Sanchez imbecca con un passaggio filtrante Lautaro Martinez che faccia a faccia con Strakosha non sbaglia. Quando tutto sembra confermato ecco l’intervento del VAR che annulla la rete dell’attaccante argentino per una posizione di fuorigioco.
Nonostante lo spauracchio del gol, la Lazio non riesce uscire dalla propria metà campo per causare problemi agli avversari.

Lautaro va vicino al gol ancora una volta al 28′ quando spara al volo su Strakosha un assist preciso servito da Dumfries. Nonostante l’occasione mancata è l’Inter la migliore squadra e qualche minuto dopo la partita si sblocca.
A segnare è Bastoni, l’uomo meno atteso per andare in gol.
Al 30′ il difensore dell’Inter approfitta di una spazzata imprecisa della difesa laziale punendo i Biancocelesti con un tiro da fuori area che il portiere non può bloccare. Bastoni porta avanti i suoi e segna il suo primo gol stagionale.

Il gol, questa volta convalidato, dà la sveglia alla Lazio che converte la sua prima grande occasione grazie al suo migliore giocatore al 34′.
Cataldi lascia partire un traversone da centrocampo che coglie impreparata la retroguardia dell’Inter.
Skriniar, De Vrij e Handanovic si coordinano malissimo tra di loro facendo passare il pallone sul quale si avventa Immobile facendo 1-1.

 

Skriniar in gol ma che Bastoni!

Al 52′ l’unica altra grande chance degli ospiti viene sprecata da Milinkovic-Savic che svirgola clamorosamente davanti ad Handanovic. La Lazio può portarsi in vantaggio ma l’Inter rimane in partita.

La squadra di Inzaghi detta i ritmi e al 63′ Sanchez chiama Strakosha ad un intervento facile ma importante.
Al 66′ Bastoni si dimostra ancora una volta decisivo e si guadagna con certezza il premio di migliore in campo.
Un assist pennellato dal difensore azzurro finisce sulla testa di Skriniar che si inserisce dimenticato dalla difesa laziale e buca Strakosha dopo aver preso il tempo a Basic.
La Lazio accusa il colpo e non dà troppi pensieri all’Inter che gestisce la partita senza spremersi troppo ma costruendo qualche occasione pericolosa.

Nonostante un ultimo calcio d’angolo battuto dagli ospiti ad avere la meglio è la squadra dell’ex Inzaghi.

Con la vittoria di oggi l’Inter riacciuffa il primo posto ai danni dei cugini del Milan. Con un vantaggio di un punto sui Rossoneri e una partita da recuperare i Nerazzurri possono essere doppiamente soddisfatti della vittoria nel big match di stasera.

 

Immagine in evidenza da: Licenze Google Creative Commons

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico