Connect with us

Flash News

Inter, la situazione sugli infortunati aspettando l’incontro

Pubblicato

:

Inzaghi

Questo pomeriggio ad Appiano Gentile sono scesi in campo i pochi calciatori rimasti a disposizione di Simone Inzaghi, causa sosta nazionali, per il consueto allenamento. Si rivede anche Romelu Lukaku che, pur allenandosi separatamente, torna in campo.

Il belga, che rimane sempre sotto osservazione, dovrebbe aggregarsi al gruppo tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima. Niente da fare invece per Calhanoglu che è costretto, visto il recente infortunio muscolare, alla sola terapia. Domani mattina è previsto un incontro tra la dirigenza e la squadra per sottolineare la fiducia a Simone Inzaghi davanti a tutto il gruppo.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Giampaolo: “Dopo la Juventus abbiamo trovato fiducia”

Pubblicato

:

Sampdoria

In occasione dell’imminente partita Sampdoria-Monza, Marco Giampaolo, allenatore dei blucerchiati, ha rilasciato varie dichiarazioni sul match e sulla squadra.

Ha innanzitutto parlato del lavoro della squadra nella pausa nazionali: “La squadra ha lavorato bene, come sempre”.

Poi del proprio avversario, il Monza: “E’ una squadra che dopo la vittoria con la Juventus ha trovato fiducia. Abbiamo preparato la gara, siamo pronti”.

Su Gabbiadini: “Sta sempre meglio. La convocazione in nazionale gli ha dato una bella iniezione di fiducia.”

Sullo striscione dei tifosi: Vincere è una necessità. Bisogna profondere qualsiasi risorsa fisica mentale e caratteriale. Devi fare qualcosa di più. E’ una necessità per il nostro movimento“.

Continua a leggere

Flash News

Salernitana, ecco le parole in conferenza di Nicola

Pubblicato

:

Nicola

L’allenatore della Salernitana, Davide Nicola, ha da poco terminato la conferenza stampa odierna, prima di Sassuolo – Salernitana, in programma domani pomeriggio.

Ha parlato degli infortunati: Fazio ha avuto una distorsione alla caviglia e questo non ci permetterà di averlo a disposizione. Resta a casa anche Bohinen, clinicamente guarito“.

Su Bonazzoli: “Sto facendo una serie di valutazioni, deciderò in funzione delle caratteristiche dell’avversario. E’ una possibilità, ricordo sempre che si può determinare anche entrando nella ripresa“.

Su Lovato: “Può interpretare le tre posizioni ed è una risorsa. Sono convinto che può darci una grossa mano, è possibile che parta dall’inizio”.

Sull’arbitro donna: “Non saprei rispondere, non faccio distinzioni di alcun genere. Non mi interessa“.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Manchester United non molla la presa per De Jong

Pubblicato

:

Dopo un lungo inseguimento durato un’intera estate, l’affare De Jong-Manchester United è saltato definitivamente. Un trasferimento reso complicato anche dalla volontà del giocatore che ha sempre fatto intendere di stare bene al Barcellona e di essere pienamente concentrato sui blaugrana. L’inizio di stagione dell’olandese, però, non è stato di certo di ottimo rendimento: 6 partite (solo 3 da titolare) e 1 gol realizzato. Nel suo centrocampo Xavi per ora vede in vantaggio Gavi,Pedri e Busquets rispetto all’ex Ajax.

RITORNO DI FIAMMA

Per questi motivi, secondo quanto riportato da ESPN, De Jong potrebbe tornare un obiettivo dei Red Devils per la prossima stagione. Il tecnico Ten Hag lo ha già avuto all’Ajax e non vede l’ora di riabbracciarlo per rinforzare un centrocampo già composto da: Eriksen, Bruno Fernandes, Casemiro, Fred e McTominay.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Luis Suarez tuona: “Koeman mi dica in faccia il motivo per cui sono andato via dal Barcellona”

Pubblicato

:

Suarez

La situazione Luis SuarezBarcellona continua a far parlare di sé.

Dopo la burrascosa separazione, avvenuta nel periodo in cui l’allenatore era Ronald Koeman, l’uruguagio è ritornato ancora una volta sull’argomento, scottante fino ad oggi.

Nel corso della lunga intervista rilasciata dalla punta a Marca, ha ovviamente parlato sia del Barcellona e del tecnico olandese, ecco le sue parole: “Il tempo passa, e sì, per cortesia e rispetto, lo saluto. Se lo incontrerò, spero che Ronald abbia la grandezza che aveva come giocatore nel club di dirmi la verità in faccia il motivo per cui sono andato via e che non sono partito per motivi calcistici o tecnici”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969