Connect with us

Flash News

Inter, Miranda risolve il contratto: lo aspetta la Cina

Pubblicato

:

Il mercato dell’Inter è più che mai nel vivo in quest’infuocata sessione di mercato. In attesa di ulteriori novità sul fronte acquisti – in particolare in attacco – i nerazzurri devono fare i conti col capitolo cessioni.

Il tecnico salentino in queste prime settimane alla corte della Beneamata ha ribadito il fatto che la rosa in difesa sia al completo, menzionando oltre ai titolari Milan Škriniar, Stefan De Vrij e Diego Godín anche quelle che sono considerate riserve di primo livello: Andrea Ranocchia, Danilo D’Ambrosio e Alessandro Bastoni. Escluso eccellente in questa lista è João Miranda.

L’arrivo in nerazzurro dell’ex capitano dell’Atletico Madrid ha tolto spazio al difensore brasiliano, che al momento è alla ricerca di una squadra che possa garantirgli la possibilità di giocare con continuità: un fattore che potrebbe condurre il 34enne lontano dall’Italia e non solo.

DESTINAZIONE CINA

Reduce dalla recente vittoria in Copa America con la Selecão Miranda è ora alla ricerca di una dimensione nella quale possa giocare con continuità. Una titolarità, persa in quest’ultimo anno di Inter sotto la guida di Luciano Spalletti, che Antonio Conte sembra non potergli garantire. Fonte immagine: profilo Instagram @miranda023

Nella giornata di oggi il centrale della Selecão ha incontrato presso la sede dell’Inter i dirigenti per discutere del suo futuro. Al termine dell’incontro i nerazzurri, tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale, hanno annunciato la risoluzione del contratto tra Miranda e la società, al fine del passaggio a parametro zero del giocatore allo Jiangsu Suning, club di proprietà della famiglia Zhang: in Cina il numero 3 del Brasile troverà certamente maggiore spazio, mettendo a disposizione della squadra asiatica un’immensa esperienza in campo internazionale. Per l’ex Atlético Madrid pronto un contratto da 4,5 milioni a stagione fino al 2021.

(Fonte immagine di copertina: profilo instagram @miranda023)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bundesliga

Non solo il Nizza su Parisi: c’è anche l’interesse del Wolfsburg

Pubblicato

:

Empoli

Fabiano Parisi, terzino sinistro di proprietà dell‘Empoli, è nel mirino di diverse squadre italiane e soprattutto estere. Secondo Sky Sport, il Wolfsburg sarebbe fortemente interessato al calciatore italiano. L’interesse è concreto ma ancora non c’è stata un’offerta ufficiale. Sullo sfondo vi è anche un sondaggio da parte dei francesi del Nizza.

Parisi ha catturato l’attenzione anche di diversi club italiani tra cui Lazio e Juventus, oltre a Fiorentina e Atalanta. Il terzino ha realizzato in questa prima parte di stagione con i toscani già due gol, partecipando in modo attivo alla fase offensiva della squadra.

Lo scorso novembre è stato convocato per la prima volta dalla Nazionale maggiore allenata da Roberto Mancini: ciò dimostra che il calciatore ha fornito in questi ultimi mesi delle prestazioni di alto livello, all’altezza di un big club.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La FIFA pensa alla modifica della fase a gironi del Mondiale del 2026

Pubblicato

:

Qatar 2022 sarà l’ultimo Mondiale a 32 squadre. Nel 2026, i posti per il torneo più importante al mondo a livello calcistico infatti saranno addirittura 48.

Proprio per la prossima rassegna iridata, la Fifa starebbe pensando a delle modifiche del format. Secondo il Guardian Sport, l’idea iniziale sarebbe stata quella di formare 16 gironi da 3 squadre ognuno, mentre starebbe prendendo piede l’ipotesi di organizzare il torneo con 12 gironi da 4.

Per un Mondiale che deve finire e che non ci sta privando di sorprese, uno nuovo sta per nascere.

 

Continua a leggere

Flash News

Il polacco Marciniak arbitrerà la sfida tra Argentina e Australia

Pubblicato

:

Argentina, Messi parla al termine della partita contro la Polonia

I designatori arbitrali della Fifa hanno selezionato Szymon Marciniak per l’ottavo di finale tra Argentina e Australia, in programma sabato sera alle ore 20:00.

Il polacco quest’anno ha già arbitrato diverse partite importanti tra cui il match della fase a gironi della Uefa Champions League tra Barcellona e Inter, andato in scena al Camp Nou. Ha già una discreta esperienza sulle spalle, infatti durante il Mondiale del 2018 in Russia ha diretto due gare della fase a a gironi, vale a dire Argentina-Islanda e Germania-Svezia.

In campo internazionale Marciniak inoltre ha arbitrato alcune partite di qualificazione per i  Mondiali del 2014 in Brasile, aggiungendo al suo curriculum di direttore di gara anche il Campionato Europeo di calcio Under 21 andato in scena nel 2015. Il polacco è stato anche designato dalla Uefa per l’Europeo svoltosi in Francia nel 2016, arbitrando due gare della fase a gironi e successivamente l’ottavo di finale tra Germania e Slovacchia.

Continua a leggere

Flash News

Spinazzola racconta: “Douglas Costa l’avversario peggiore mai affrontato”

Pubblicato

:

Spinazzola

Durante la pausa Mondiale, la Roma ha preso parte ad una tournée in Giappone, dove si è resa protagonista anche di due amichevoli.

Spinazzola, nell’occasione, si è concesso a delle domande da parte di giovani calciatori del Nagoya Grampus, club con cui i giallorossi hanno chiuso una partnership.

L’esterno azzurro è stato chiamato a rispondere ad alcune domande e curiosità, tra cui una riguardante il suo ruolo che lo può vedere coprire entrambe le fasce:

Penso che sia una doppia arma. Se sai usare anche il sinistro, puoi andare sia a destra, sia a sinistra, hai più giocate”.

Alla domanda in cui gli veniva chiesto l’avversario più forte incontrato, ha detto:

Douglas Costa. Ovviamente parliamo di attaccanti esterni, dato che gioco sulla fascia”.

Poi ha anche rivelato la sua personale parola chiave della vita:

“Equilibrio”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969