Dove trovarci

Inter, Mustafi è un nuovo nome per la difesa

Nel giorno della presentazione del nuovo logo, spunta un nuovo nome per la difesa in casa Inter. Si tratta di Shkodran Mustafi, difensore tedesco classe 1992, oggi in forza allo Schalke 04. Marotta e Ausilio stanno avviando un piano di sfoltimento della difesa. Con ogni probabilità verrà confermato il trio titolare Skriniar-De Vrij-Bastoni, ma le riserve non hanno mai convinto come ci si aspettava. Sono già con le valigie in mano Kolarov, Ranocchia e Young. Queste tre cessioni rappresenterebbero una modesta somma da riservare alla campagna acquisti. Si parla anche di Maksimovic del Napoli e di Mandi del Betis Siviglia.

UNA CARRIERA DA DIFENSORE DI LIVELLO

Shkodran Mustafi, 29 anni il 17 aprile, ha già avuto un trascorso in Italia. Nel 2012 la Sampdoria lo preleva dall’Everton. Al termine di un anno di apprendistato, gioca l’intera stagione 2013-2014 da titolare con i blucerchiati e in estate si laurea anche campione del mondo con la sua Germania. L’annata da incorniciare gli vale il trasferimento in Spagna, a Valencia. Dopo due stagioni avviene il definitivo salto di qualità con il passaggio all’Arsenal per 41 milioni di euro. Nell’ultimo mercato di Gennaio torna in patria allo Schalke 04, squadra destinata alla retrocessione. L’intento è solo quello di ritrovare il minutaggio perso a Londra, dove da inizio stagione era ai margini del progetto. Il contratto è valido fino al termine del campionato, poi sarà libero di trasferirsi a zero.

UN CAMPIONE DEL MONDO CHE FAREBBE COMODO ALL’INTER

Il difensore tedesco rappresenta una vera e propria occasione per la squadra nerazzurra. Sappiamo la difficoltà economica in cui naviga da tempo Suning, e proprio per questo calciatori esperti, ma non troppo costosi sono degli affari da non farsi scappare. Shkodran Mustafi è il nome ideale per poter sostituire Skriniar o De Vrij nella difesa a tre. Lui che è destro di piede ed è capace di impostare con precisi lanci lunghi. Non gli manca nemmeno il vizio del gol. Da valutare però la tenuta fisica: solo nel 2020 è rimasto ai box per circa quattro mesi a causa di un infortunio muscolare. La certezza è che per un giocatore del suo calibro sono comunque più i pro che i contro.

(fonte immagine in evidenza: profilo IG @shkodranmustafi)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato