Connect with us
Inter, pista argentina per un partente

Flash News

Inter, pista argentina per un partente

Pubblicato

:

inter

L’Inter ha l’obbligo di sfoltire la propria rosa. I nerazzurri, dopo aver rinforzato il centrocampo con gli innesti di Mkhitaryan e Asslani, devono pensare alle cessioni. Un sicuro partente è Arturo Vidal, il quale potrebbe rescindere il suo oneroso contratto, in caso di accordo con un’altra squadra.

Per Re Arturo, cercato anche dal Galatasaray, si è delineata la pista argentina. Infatti, secondo quanto riportato dalla redazione di Sky, il Boca Juniors ha offerto al centrocampista un contratto annuale con opzione per una seconda stagione. Se Vidal riterrà l’offerta congrua, nei prossimi giorni potrà lasciare il club meneghino, il quale diminuirà nettamente il proprio monte ingaggi.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Spunta un nuovo video di Santoriello: ”Irrealizzabile, come la Juve che vince la Coppa dei Campioni”

Pubblicato

:

Morente

Se, nelle ultime ore il nome di di Ciro Santoriello è sulla bocca di tutti per il video sull’odio verso la Juventus, quest’oggi la situazione può essere definita ancora più virale. Questa volta però, si tratta di una battuta, ma visto il precedente è inevitabile che faccia discutere.

LE DICHIARAZIONI

Nel video emerso dai social, Santoriello sta chiudendo un ragionamento sull’intervento in tema di diritto penale privato. E nell’augurare di non essere insieme ad altri colleghi chiamato a parlare di questo argomento, apostrofa con queste parole: “un auspicio che è assolutamente irrealizzabile, al pari ad esempio della Juventus che vinca la coppa dei Campioni“. 

Parole che hanno subito fatto scatenare il mondo dei social, ma molto meno dubbioso rispetto al video del giorno scorso in cui dichiarava apertamente il suo astio verso i bianconeri: “Io, lo ammetto, seguo e sono tifosissimo del Napoli e odio la Juventus. Come pubblico ministero sono anti-juventino, contro i ladrocini in campo”.

Continua a leggere

Flash News

Il Napoli riscatterà Simeone? I dettagli

Pubblicato

:

Napoli

Giovanni Simeone è il sostituto naturale di Osimhen, e ad oggi si può dire che sta svolgendo il suo ruolo molto bene visto che ha risposto presente ogni volta che è stato chiamato in causa. Secondo quanto riportato da La Gazzetta Dello Sport, il Napoli probabilmente eserciterà il diritto di riscatto per acquistarlo a titolo definitivo. Il diritto non si trasformerà in obbligo visto che tale condizione si sarebbe verificata in caso di qualificazione in Champions e 20 gol in campionato. Nonostante il Napoli sia già praticamente qualificato per la prossima Champions League, i 3 gol attuali del Cholito in campionato lasciano pochi spiragli di possibilità.

Continua a leggere

Flash News

Paredes non verrà riscattato: quale futuro per l’argentino?

Pubblicato

:

Juventus

Leandro Paredes e la Juventus non hanno ancora instaurato un bel rapporto, motivo per cui difficilmente verrà riscatto il suo cartellino al termine di questa stagione. Il centrocampista neo campione del mondo con l’Argentina non ha entusiasmato i tifosi e neanche Massimiliano Allegri, il quale potrebbe decidere di rispedirlo al mittente dopo una sola stagione.

D’altro canto, il Paris Saint Germain non lo terrà all’interno della rosa di Galtier e ciò potrebbe spingere Paredes a ritornare al Boca. Un’idea che però sarebbe già stata esclusa dai mass media come TycSports, secondo cui il giocatore potrebbe restare in Europa per giocare la Champions League. L’opzione legata ad un possibile ritorno in patria, dunque, verrà rimandata.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Inter fuori dalla Youth League: ai rigori passa il Ruh Lviv

Pubblicato

:

Ritorno in campo amaro in Youth League per l’Inter U19 di Cristian Chivu sconfitta ai calci di rigore dal Ruh Lviv. La sfida secca era valida per l’accesso agli ottavi di finale, dove sono già qualificate le prime classificate della fase a gironi. Si giocherà mercoledì 8 febbraio alle ore 14:00 a Stalowa Wola.

LA PARTITA

La partita è terminata con il risultato finale di 1-1 dopo i 90 minuti di gioco regolamentari. Prima il vantaggio della formazione ucraina, padrone di casa, con la rete di Panchenko al 30′, poi il pareggio di Esposito al 52′. Come previsto dal regolamento niente supplementari e calci di rigore immediati. La lotteria ha premiato il Ruh Lviv con l’Inter che ha fallito ben 3 rigori su 6.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969