Connect with us

Flash News

Inzaghi dopo Udinese-Inter: “Non riusciamo a dare continuità. Manca cattiveria”

Pubblicato

:

inter

Poco fa si è conclusa la sfida tra Udinese e Inter, che ha visto i friulani imporsi per 3-1 sui nerazzurri. Sconfitta pesante per l’Inter, che continua a vivere un periodo difficile, ed ora Inzaghi è fortemente a rischio. L’allenatore dei nerazzurri ha rilasciato le sue dichiarazioni a Sky, in merito alla brutta sconfitta rimediata contro l’Udinese.

LE DICHIARAZIONI DI INZAGHI POST UDINESE-INTER

Queste le parole del tecnico dei nerazzurri nel post partita di UdineseInter, rilasciate ai microfoni di Sky:

Sul doppio cambio avvenuto a fine primo tempo l’allenatore nerazzurro ha affermato:

“Ho tolto Mkhitaryan e Bastoni perchè erano ammoniti e l’Udinese vinceva tutte le seconde palle. Avrei dovuto cambiarli tutti, hanno pagato loro solo perché erano ammoniti. Volevo dare una scossa: non riusciamo a dare continuità. Manca cattiveria”.

In seguito si è espresso sulle prestazioni della squadra, che vanno migliorate dal punto di vista dell’attenzione e della determinazione.

“L’anno scorso abbiamo preso 9 gol in un girone intero, dobbiamo metterci più attenzione perché le seconde palle vanno vinte su questi campi. Hai la fortuna di andare in vantaggio e non puoi giocare un primo tempo così, abbiamo avuto la fortuna di chiudere all’intervallo 1-1 e avremmo dovuto giocare meglio”. 

“Avremmo dovuto vincere più duelli, mettere più determinazione. Non vedo strascichi dell’anno scorso perché abbiamo vinto dei trofei. Ovviamente la responsabilità è mia. Quando si subisce gol è colpa di tutta la squadra, ci sono stati tanti piccoli errori individuali che sommati ti portano a tre sconfitte consecutive in trasferta”.

Infine, Inzaghi a Sky Sport ha concluso così:

“Speriamo che non ci siano problemi con i giocatori fuori con la Nazionale, proveremo a lavorare con i ragazzi che ci sono e aspetteremo il ritorno degli altri per analizzare tutto”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Guardiola sul derby con lo United: “Barça-Real fa più rumore”

Pubblicato

:

Il City tratterrà Bernardo Silva

Pep Guardiola ha parlato in conferenza stampa in vista del derby di Manchester, paragonando la stracittadina inglese e il Clasico tra Barcellona e Real Madrid.

Le sue parole:

Barcellona-Real Madrid fa più rumore. Molti più media, più tutto. Per il resto, sia in Germania come qui, si può lavorare ed è perfetto. Certo, so che questa è una partita differente, c’è grande rivalità in città e dobbiamo gestirla bene”

Il mister spagnolo ha poi fatto anche il punto sul recupero di Stones:

 “Non so quando tornerà, ma penso che fra 10 giorni-due settimane sarà pronto”

Continua a leggere

Flash News

De Laurentiis spinge Apple per i diritti tv di Serie A del triennio 2024-27

Pubblicato

:

Napoli

Aurelio De Laurentiis prosegue nella sua idea di consegnare ad Apple i diritti tv della Serie A. L’obiettivo del patron azzurro è quello di aprire le porte all’azienda di Tim Cook per l’assegnazione del ciclo 2024-2027.  Per il colosso Apple non si tratterebbe di una prima volta nel mondo dello sport e del calcio, in quanto possiede i diritti della MLS negli Stati uniti D’America.

Quindi, il calcio non è una novità per l’azienda di Cupertino, anche se la Serie A vanta un appeal dissimile e indubbiamente migliore in raffronto al campionato a stelle e strisce. La questione relativa ai diritti tv è stata affrontata nelle scorse giornate, in cui sono state omologate le direttive per l’assegnazione del triennio 2024-27. In seguito al semaforo verde di Agcom, il passo successivo è il bando.

Il fine, rispetto ai precedenti bandi, è quello di velocizzare l’iter e concludere l’operazione con maggiori operatori coinvolti. In tal senso, il presidente della Serie A Casini e l’AD De Siervo si augurano che i broadcasters interessati non siano solo Dazn e Sky.

Continua a leggere

Bundesliga

Il Bayern Monaco mette nel mirino Florian Wirtz

Pubblicato

:

Wirtz

Il Bayern Monaco è conosciuto da anni per la sua politica di valorizzazione di calciatori provenienti dalle dirette concorrenti. I bavaresi infatti tendono ad acquistare i calciatori più forti che militano nel campionato tedesco, indebolendo così le avversarie.

L’ultimo obiettivo nel mirino della dirigenza è Florian Wirtz, calciatore classe 2003 del Bayer Leverkusen. L’indiscrezione è stata lanciata oggi dalla Bild, proprio nello stesso giorno della partita che vedrà sfidarsi le due squadre dirette interessate.

Il giovane talento ed il padre del ragazzo apprezzerebbero il progetto proposto dal Bayern e accetterebbero di buon grado il trasferimento alla corte di Nagelsmann. Secondo la testata teutonica infatti, in caso di mancata qualificazione in Champions del Bayer Leverkusen, i soldi persi verrebbero recuperati proprio dalla cessione del 19enne.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Bielsa ha dato una risposta al Santos per la panchina

Pubblicato

:

Marcelo Bielsa ha dato la sua risposta il Santos, club con il quale era in trattativa da alcuni giorni. El Loco infatti, come riportato da Torcedores de San Paolo, alla fine ha deciso di rifiutare la panchina della società bianconera.

 

L’allenatore argentino è considerato un vero maestro di calcio e non ha ancora trovato una nuova panchina dopo l’esperienza in Premier League con il Leeds United. La scelta di rifiutare il club brasiliano può comunque riaprirgli altre strade dell’Europa, considerato che la stagione è iniziata da poco e delle panchine importanti possono liberarsi.

Chissà che alla fine non si accasi in uno dei top cinque campionati europei, magari provando una nuova esperienza come quella nella nostra Serie A.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969