Connect with us

Calcio Internazionale

Italia brutta ma vincente, buona la prima per gli azzurri

Pubblicato

:

L’Italia doveva vincere e l’ha fatto senza troppi problemi, concedendosi il lusso di far riposare qualche uomo in vista della lunga settimana che la aspetta. Ventitreesimo risultato utile consecutivo per Mancini e tre punti fondamentali per iniziare al meglio il girone di qualificazione a Qatar 2022.

Berardi

Il gol dell’1-0 di Berardi. Fonte immagine: twitter Azzurri

LA SINTESI

Il ct deve far a meno di 2/3 del suo centrocampo titolare: fuori dai convocati Jorginho per noie muscolari e Barella, unitosi al gruppo solo martedì sera dopo le note vicende che hanno coinvolto l’Inter, il tecnico azzurro punta su Locatelli e Pellegrini. Berardi preferito inizialmente a Chiesa sulla fascia destra e Immobile punta centrale completano il tridente insieme ad Insigne. L’avversario è quello che è, e dopo appena 14 minuti Berardi, imbeccato magnificamente da Florenzi, porta già in vantaggio l’Italia. Per l’attaccante del Sassuolo è il terzo gol consecutivo con la maglia azzurra, mai nessuno come lui sotto la gestione Mancini.

Immobile, alla ricerca del gol perduto in nazionale, sa di dover sfruttare ogni partita a disposizione per convincere, una volta per tutte, di meritare la maglia da titolare anche in vista dei prossimi Europei. L’attaccante di Torre Annunziata cerca in tutti i modi quel gol che manca ormai dal novembre 2019, un’eternità per l’ultima Scarpa d’Oro. Gol che arriva, dopo diversi tentativi, al 39′ con una buona conclusione dal limite che coglie impreparato il portiere nord-irlandese.

La precisione dei primi 45 minuti viene meno nel secondo tempo, tanti errori in fase di impostazione e un pizzico di sufficienza costringono Donnarumma a qualche parata di troppo che fa infuriare Mancini. Gli azzurri non riescono più ad uscire dalla propria metà campo con il possesso palla affidandosi troppo spesso al lancio lungo verso gli attaccanti. La girandola dei cambi non porta l’effetto sperato e la partita si spegne sul risultato di 2-0.

LAVAGNA TATTICA

L’Italia è meno brillante rispetto alle ultime uscite dove aveva incantato anche a livello di gioco, le assenze di Jorginho e Barella si fanno sentire in tal senso. Locatelli, pur giocando una buona partita, pecca in fase di impostazione sbagliando un po’ troppi passaggi che ad inizio ripresa costringono Donnarumma a fare gli straordinari.

L’ingresso di Barella dà un po’ di dinamicità all’azione azzurra ma non abbastanza per prendere in mano il pallino del gioco. Mancini cerca di cambiare il centrocampo per dare un segnale alla squadra ma neanche l’ingresso di Pessina e l’arretramento di Verratti davanti alla difesa riescono ad accendere il gioco della nazionale.

CONSIDERAZIONI FINALI

Buona la prima, ma questa non è l’Italia che ci aveva riempito gli occhi quattro mesi fa. Un po’ di ruggine è naturale, ma con un avversario nettamente inferiore si poteva fare decisamente meglio. Ci sono comunque buone notizie per il ct: Immobile ha ritrovato la via del gol, Berardi sembra aver raggiunto finalmente quella maturità che gli si chiedeva e Donnarumma è la solita roccia, sempre impeccabile quando chiamato in causa. Da rivedere, invece, la prestazione di Verratti apparso spaesato e impreciso per gran parte della gara. Mancini si tiene stretto il risultato e punta già alla gara di domenica in Bulgaria, sperando di rivedere di nuovo il suo gioco.

(Fonte immagine in evidenza: profilo Twitter Chiellini)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Pronostico Marocco-Spagna, statistiche e consigli per la partita

Pubblicato

:

Pronostico Marocco-Spagna

PRONOSTICO MAROCCO-SPAGNA, STATISTICHE E CONSIGLI PER LA PARTITA – Qatar 2022 entra nel vivo. Martedì 6 dicembre, alle ore 16 allo stadio Education City Stadium di Al Rayyan, andrà in scena il penultimo ottavo di finale, tra Marocco e Spagna. Analizziamo nel dettaglio le statistiche e il pronostico di Marocco-Spagna, un match che promette spettacolo.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

L’inizio della competizione della Spagna, lasciava presagire al meglio. Dopo il 7-0 inflitto alla Costa Rica, infatti, nemmeno i più scettici avrebbero pensato che gli iberici sarebbero passati a fatica, pareggiando 1-1 con la Germania e perdendo 2-1 con il Giappone. Di fronte a Morata e compagni, ci sarà una delle soprese di questo Mondiale, il Marocco di Regragui.

La Nazionale nordafricana, sino ad ora, ha stupito tutti. Dopo il pareggio iniziale con la Croazia, sono arrivate due vittorie in altrettante gare, contro Belgio e Canada. Il Marocco ha passato il girone come prima del raggruppamento e adesso, Ziyech e compagni sono attesi da una partita storica.

I PRECEDENTI TRA MAROCCO E SPAGNA

Sino ad ora, le due Nazionali si sono affrontate soltanto 3 volte nel corso della loro storia. Il Marocco non ha mai vinto, ma l’ultimo incrocio potrebbe far ben sperare i nordafricani. Ai Mondiali del 2018 gli iberici furono costretti a rimontare per ben due volte, prima di fissare il punteggio sul definitivo 2-2.

Prima di allora, ci furono altre due sfide, entrambe vinte dalla Spagna. Nel 1962, nel doppio confronto per l’accesso ai Mondiali, le Furie Rosse si imposero 0-1 in Marocco e ipotecarono il passaggio del turno vincendo 3-2 in casa.

PRONOSTICO MAROCCO-SPAGNA

Sulla carta, e secondo i bookmakers, gli spagnoli sono favoriti. Il segno 2 paga infatti 1,60 volte la posta mentre per il segno X la quota è 3.75 e per il segno 1 6.25. Sino ad ora, il Marocco ha dimostrato di esprimere un bel gioco, che che lascia esprimere al meglio le qualità individuali.  La Spagna, invece è il migliore attacco del torneo e, qualitativamente, una delle migliori squadre dal punto di vista del gioco. Motivo per il quale, il pronostico consigliato è GOAL, cioè entrambe le squadre segnano. In alternativa, ci allineiamo alle previsioni dei bookmakers consigliando il segno 2.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Sterling lascia il ritiro dell’Inghilterra: svelato il motivo

Pubblicato

:

Gulacsi

Stando a quanto riferito da Rai Sport, Raheem Sterling avrebbe lasciato il ritiro della Nazionale inglese perché dei rapinatori armati avrebbero fatto irruzione nella sua abitazione in Inghilterra.

L’attaccante inglese ha voluto accertarsi di persona delle condizioni dei suoi familiari ed è tornato in patria. Nei prossimi giorni non è escluso un suo rientro, in vista del big match contro la Francia di sabato 10 dicembre.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Kane post Inghilterra-Senegal: “Abbiamo mostrato grande maturità”

Pubblicato

:

Harry Kane è intervenuto ai microfoni della RAI dopo la brillante vittoria della sua Inghilterra contro il Senegal.

L’attaccante inglese, che stasera ha trovato il primo gol nella competizione, ha dichiarato:

“Una partita eliminatoria non è mai facile, ma abbiamo mostrato grande maturità. Stasera abbiamo incontrato difficoltà fin dai primi minuti ma, appena abbiamo avuto la possibilità di fare gol, l’abbiamo sfruttata”.

Ai quarti di finale, l’Inghilterra sfiderà la Francia in un match da brividi, in programma sabato 10 dicembre alle 20:00.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Real Madrid, occhi su Rashford in uscita dallo United

Pubblicato

:

Marcus Rashford, attaccante inglese classe 97′ del Manchester United, potrebbe essere venduto durante la prossima finestra di mercato, in modo tale da non perderlo a parametro zero a giugno. Il talento ingelse sta fornendo ottime prestazioni in questo Mondiale, segnando già tre gol nelle due vittorie dell’Inghilterra. Dopo la scorsa stagione al di sotto delle aspettative, è tornato ad essere il giocatore che era prima di infortunarsi nel luglio del 2021. Infatti ha già segnato otto gol tra coppe e campionato attirando così l’attenzione di varie squadre. Stando a quanto riporta il Sunday Mirror il Real Madrid di Carlo Ancelotti sarebbe interessato ad acquistarlo, per rinforzare il reparto d’attacco dato l’infortunio di Benzema. 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969