Connect with us

Calciomercato

Izco torna a Catania e svela la grande fobia del Papu

Pubblicato

:

Mariano Izco dopo più di sei anni torna a vestire la maglia del Catania. In un’intervista rilasciata ai microfoni di italsportpress ha dichiarato come sia una grande soddisfazione per lui poter indossare nuovamente la maglia della squadra siciliana.

In rossoblù ha vissuto momenti e ricordi indelebili e ad oggi sogna di poter tornare ad essere un leader per tutta la squadra. L’obiettivo è naturalmente quello di tentare la scalata verso la Serie A, anche se attualmente i siciliani alle prese con un’ostica Serie C.

RICORDI INDELEBILI

Pur avendo girato molto, per Izco Catania fa rima con casa. Sia calcisticamente che umanamente, ha sempre vissuto questa città come un porto sicuro.

Qui infatti, il centrocampista ha vissuto indelebili avventure, assieme al Cholo Simeone, condottiero unico, e al Papu Gomez, volato anche lui in Spagna:

 “Simeone arrivò a gennaio ma si vedeva che aveva stoffa giusta per allenare e fare tanta strada. Con Papu siamo stati tanti anni insieme e ci conosciamo molto. Il Cholo per me può allenare la nazionale argentina dipende da lui perchè ha il carisma e tanta esperienza per sedersi sulla panchina della Seleccìon.”

AVVENTURE SPERICOLATE

Nel corso dell’intervista, Izco ha anche svelato un retroscena curioso proprio sull’ex fantasista dell’Atalanta. I due erano molto legati ai tempi del Catania, essendo entrambi di origine argentina. Oggi si sentono ancora ma nella vita di Gomez qualcosa è cambiato profondamente da allora:

Tornavamo da una partita giocata in trasferta e facendo ritorno a casa dopo essere sbarcati all’aeroporto lui andò a sbattere a Catania con la Porsche appena acquistata. La distrusse e poi io lo andai a prendere in una curva dove si era stampato. Da allora non guida più auto sportive ma solo utilitarie. Il Papu infatti alla guida non è un buon pilota e così oggi corre più in campo che in strada“.

Dopo le incomprensioni con Gasperini, il Papu è corso in Spagna alla corte del Siviglia. Una cosa è certa, sicuramente avrà preferito l’aereo a una macchina dai numerosi cavalli.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

La Premier preoccupa l’Empoli: sirene per De Winter

Pubblicato

:

Empoli

Nonostante abbia collezionato solamente 8 presenze con l‘Empoli di Zanetti quest’anno, Koni De Winter ha già attirato molto interesse di alcuni club esteri. Il calciatore belga, classe 2002, arrivato quest’estate in prestito secco dalla Juventus nelle partite in cui ha giocato ha dato prova della sua sicurezza e buona personalità.

GLI OCCHI DELLA PREMIER SU DE WINTER

De Winter, che non aveva mai esordito prima di questa stagione in Serie A, grazie a questa positiva prima parte di stagione, riferisce il Corriere dello Sport, ha visto crescere  il suo valore di mercato. Su di lui ci sarebbero l’interesse forte di West Ham e Southampton, anche se la Juventus ha molta fiducia nel giovane difensore belga tanto che prima del passaggio all’Empoli gli ha rinnovato il contratto fino al 2026 e in estate tornerà a sicuramente a Torino. 

Solo a fine stagione, capiremo se De Winter sarà confermato dalla società bianconera o se sarà oggetto di trattive estive di mercato.

 

Continua a leggere

Calciomercato

Udinese, Pereyra può essere ceduto: Sabiri come sostituto?

Pubblicato

:

Pereyra

Roberto Pereyra è uno dei giocatori di maggiore qualità dell’Udinese di Sottil e l’ha ampiamente dimostrato in questo inizio di stagione, mettendo a segno una rete e servendo quattro assist. Proprio per questo la sua permanenza in bianconero è tutt’altro che certa. Tra le squadre interessate ci sarebbero la Fiorentina e il Bologna, che potrebbero prenderlo già a gennaio, senza aspettare la scadenza del contratto a fine stagione. Il primo nome per sostituire il fantasista argentino sarebbe quello di Sabiri della Sampdoria, attualmente impegnato al Mondiale con il suo Marocco. L’Udinese avrebbe già avviato i contatti con la squadra ligure in modo da non farsi trovare impreparata in caso di cessione di Pereyra.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Torino prova a bruciare la Dea nella corsa a Nzola

Pubblicato

:

Torino

Tra gli obiettivi primari del Torino di Ivan Juric c’è, senza dubbio, quello di rinforzare il reparto offensivo granata, rimasto orfano nell’ultima estate di Andrea Belotti. L’uomo indicato a Cairo dal tecnico croato è M’bala Nzola per il quale il Toro sta provando un’accelerata.

CONCORRENZA ATALANTA: IL TORO PROVA A STRINGERE

Classe ’96, discreta esperienza e percentuali di realizzazione in Serie A, ma soprattutto, un contratto in scadenza nell’estate 2023 fanno di M’bala Nzola il profilo ideale per il futuro del Torino. I granata, però, non sono gli unici ad aver messo gli occhi sul centravanti dello Spezia. Anche l’Atalanta, infatti, vuole rinnovare il reparto offensivo e Nzola potrebbe avere caratteristiche idonee al gioco di Gian Piero Gasperini. Per questo, secondo quanto riportato da Tuttosport, i granata starebbero pensando di anticipare l’offensiva e offrire all’attaccante angolano un triennale con stipendio triplicato rispetto a quello percepito in Liguria.

Continua a leggere

Calciomercato

Esposito pronto al rientro: due club di A su di lui

Pubblicato

:

Esposito Inter Anderlecht

L’attaccante di proprietà dell’Inter, Sebastiano Esposito, nelle sue varie esperienze in prestito non è mai riuscito ad imporsi e nemmeno il trasferimento in Belgio, all’Anderlecht, non si sta rivelando fruttuoso per il classe 2002.

ESPOSITO POTREBBE TORNARE IN ITALIA: DUE CLUB INTERESSATI

Vista la poca incisività nell’Anderlecht un suo rientro alla casa base inizia a prendere sempre più corpo, anche se la permanenza in nerazzurro appare ad oggi molto remota. Per questo si fa largo, in caso di rientro anticipato, la possibilità di un nuovo prestito per Esposito, con due club di Serie A pronti ad accoglierlo. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Salernitana ed Empoli sarebbero sulle sue tracce e disposte a prelevarlo in prestito dall’Inter.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969