Dove trovarci

Juve: chi è Tommaso Barbieri, il terzino in arrivo dal Novara

Dopo la bellezza di 9 scudetti consecutivi, la Juventus sta affrontando la sua prima vera rivoluzione estiva. Dopo Conte, Allegri e Sarri, la dirigenza del club bianconero ha deciso di dare inizio ad un nuovo ciclo, affidando la prima squadra ad Andrea Pirlo. Gli obiettivi dichiarati da tempo sono due: svecchiare la rosa e abbattere il monte ingaggi, pur rimanendo competitivi. La missione non è semplice, ma Nedved e Paratici sono al lavoro per riuscire portarla a termine. Kulusevski a gennaio, Arthur nello scambio con Pjanic e McKennie dallo Schalke 04. Finora sono stati questi i colpi altisonanti messi a segno dai campioni d’Italia, ma come sempre si lavora anche lontano dai riflettori. I giocatori sbarcati a Torino infatti sono ben 8, tutti piuttosto giovani e pronti ad aggregarsi alla rosa Under 23. Mentre tiene banco il dibattito su chi sarà il prossimo 9 juventino tra i vari Suarez, Dzeko, Cavani e Morata, un altro ragazzo è pronto a firmare. Si tratta di Tommaso Barbieri, classe 2002 di proprietà del Novara. Ecco chi è il terzino destro inseguito anche dall’Atletico Madrid.

Fonte: profilo instagram @juventus

BARBIERI PER IL FUTURO SULLE FASCE

18 anni appena compiuti, come le 18 presenze con la maglia del Novara in Serie C. Questo è bastato a Tommaso Barbieri per attirare l’attenzione di diverse squadre, tra le quali come anticipato i Colchoneros. La Juventus è riuscita però a muoversi in anticipo per strappare il giovane terzino alle varie contendenti e proprio oggi il ragazzo ha sostenuto le visite mediche al JMedical. Al Novara dovrebbero andare circa 1,4 milioni, una cifra importantissima per un club di C. Fondamentale nella scelta del ragazzo è stata proprio l’opportunità di unirsi alla selezione Under 23 guidata da Lamberto Zauli. La permanenza in Serie C gli consentirà infatti di trovare ancora minutaggio pur entrando a far parte di un top club europeo.

Fonte: profilo instagram @novaracalcio1908

Barbieri è stato uno dei giocatori rivelazione dello scorso campionato, dove ha trovato anche il primo goal tra i professionisti. Ora proverà a ripetersi in bianconero, dove da diversi anni ormai si parla della necessità di trovare i giusti interpreti in quel ruolo. L’ormai ex giocatore del Novara ha le caratteristiche del terzino moderno e pare che trovi in Joao Cancelo una fonte di ispirazione. Il portoghese non è riuscito a lasciare il segno a Torino, ma è sicuramente stato uno dei pochi a far vedere qualcosa di diverso rispetto ai colleghi. C’è grande curiosità per vederlo all’opera con i nuovi colori, in attesa di trovarlo magari tra qualche anno in prima squadra.

(Fonte immagine di copertina: profilo instagram @novaracalcio1908)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato