Connect with us
Juve Stabia, Scaccabarozzi: "I fischi dispiacciono ma fanno parte del calcio"

La nostra prima pagina

Juve Stabia, Scaccabarozzi: “I fischi dispiacciono ma fanno parte del calcio”

Pubblicato

:

Juve Stabia

La Juve Stabia ha rimediato una brutta sconfitta nel match casalingo contro il Monterosi Tuscia. Le vespe, dopo un buon approccio alla gara, ha commesso vari errori molto gravi, che hanno permesso agli ospiti di concludere il primo tempo con un duplice vantaggio. Nella ripresa non c’è stata la reazione dei padroni di casa, che non sono riusciti a rientrare nel match.

Al termine della sfida, Jacopo Scaccabarozzi, capitano della Juve Stabia, ha parlato in conferenza stampa.

“E’ stata una serata particolare. C’è stato uno dei migliori approcci alla gara ma poi hanno contato gli episodi con molti errori individuali. Bisogna essere bravi a non disunirsi essendo consci che non abbiamo giocato come sappiamo.

Gli episodi l’hanno messa sul binario sfavorevole a noi ma dobbiamo essere bravi a non smarrire la retta via. Le responsabilità vanno condivise tra tutti. Dispiace ma non credo che una partita possa far cambiare i giudizi nei nostri confronti.

Non mi è capitato molte volte di cambiare squadra a gennaio ma non credo c’entri il mercato con quanto accaduto questa sera.

Dopo la sosta sono sempre gare particolari. Dobbiamo essere bravi a non perdersi e dobbiamo analizzare gli errori fatti e ce la dobbiamo giocare. Dobbiamo giocare gara per gara e abbiamo dimostrato che dobbiamo e possiamo fare risultato contro tutti.

I tifosi ci hanno detto cose giuste e sono da ringraziare e una sconfitta non può dividerci con l’ambiente. Spero che questa sconfitta non porti strascichi e dobbiamo ritrovare la retta via. I fischi dispiacciono, fa parte del calcio ma non li condivido perché so quanto ci mettiamo in settimana.

Gli errori li facciamo un po’ tutti, analizziamo le gare in settimana e cerchiamo di non ripetere gli errori. Gli errori si fanno anche in Serie A ma non è questo il problema.
Stasera ho giocato da mezzala sinistra con Gerbo a destra ma non cambia nulla la posizione in campo perché in carriera ho giocato più sulla sinistra mentre nella Juve Stabia gioco stabilmente a destra”.

Fonte immagine di copertina: profilo instagram della Juve Stabia

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Retroscena Zaniolo: Traorè era uno dei possibili sostituti per la Roma

Pubblicato

:

Traoré

La telenovela Zaniolo, conclusa ieri sera con l’arrivo dell’ex Roma al Galatasaray, ha caratterizzata il calciomercato italiano soprattutto in questi ultimi dieci giorni. Questa mattina un nuovo retroscena a riguardo muove l’ambiente giallorosso.

RETROSCENA: TRAORÈ ERA UNO DEI PAPABILI SOSTITUTI DI ZANIOLO

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport nell’edizione odierna, il trequartista Junior Traorè trasferitosi al Bournemouth dal Sassuolo negli ultimi giorni di mercato, è stato uno dei papabili sostituti di Zaniolo per la Roma di Tiago Pinto. L’ex Empoli era stato valutato dal club giallorosso in caso di cessione di Zaniolo al Bournemouth, ma poi non è accaduto nulla causa mancato trasferimento dell’ex trequartista della Roma alla corte degli inglesi. Sempre secondo il quotidiano, Tiago Pinto aveva già trovato un accordo con il Sassuolo per il trasferimento di Traorè nella capitale.

Continua a leggere

Flash News

Vicario pronto al salto di qualità: “Futuro ancora tutto da scrivere”

Pubblicato

:

Vicario

Da diverse stagioni a questa parte la crescita di Guglielmo Vicario, in casa Empoli, sta davvero impressionando. Ormai lo si può considerare uno dei migliori portieri in circolazione in Serie A, e lui non manca di dimostrarlo di domenica in domenica. Molte big del nostro campionato, e non solo, si sono fatte avanti recentemente, ma per il momento il portierone rimane in Toscana

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport le sue parole:

LA TRIPLA PARATA CONTRO LA ROMA – “Un bel gesto tecnico, di istinto e di posizione: nasce da una respinta non perfetta, poi ci ho creduto e alla disperata ho ribattuto altre due volte. Quando l’ho rivista, mi sono sorpreso, mi ha fatto effetto”.

IL PERCORSO – “Vado estremamente fiero e orgoglioso del mio percorso. Ho scalato tutti i gradini che mi hanno permesso di essere quello che sono adesso. Una forza imprescindibile da cui non posso staccarmi”.

FUTURO – “È ancora tutto da scrivere. Però adesso c’è una salvezza da conquistare a cominciare da sabato con lo Spezia. L’obiettivo è fondamentale per noi e per il club. Non sarei il Vicario di oggi senza tutto quello che mi ha dato l’Empoli, mi ha fatto migliorare come atleta e persona”.

Continua a leggere

Flash News

Milan-Giroud, oggi può essere il giorno decisivo per il rinnovo

Pubblicato

:

Giroud

Nonostante il periodo negativo che sta passando il Milan, Olivier Giroud resta uno dei giocatori che il club rossonero vuole blindare a tutti i costi. L’ex Chelsea, oltre alle ottime prestazioni, è anche un uomo-spogliatoio che può aiutare tanti giovani nella loro crescita e di conseguenza il Milan non vorrebbe privarsene.

MILAN-GIROUD: OGGI GIORNO DECISIVO?

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, oggi potrebbe essere il giorno decisivo per il rinnovo di Olivier Giroud con il Milan. L’attaccante francese vorrebbe rimanere in rossonero, ma fino ad ora non vi è l’accordo per le cifre. Il diavolo vorrebbe prolungare il contratto senza ritoccare le cifre dell’ingaggio, mentre l’ex Chelsea vorrebbe un leggero rialzo dello stipendio. Nelle prossime ore le due parti si incontreranno per trovare un accordo sulla parte economica, ma filtra ottimismo.

Continua a leggere

Flash News

Polemica sul pm Santoriello, potrebbe non essere presente all’udienza

Pubblicato

:

Cherubini Juve

Continuano le polemiche attorno a Ciro Santoriello, uno dei pm che stanno indagando la Juventus, per via di alcuni video fatti circolare in questi giorni.

I video in questione ritraevano il pm Santoriello dichiararsi apertamente tifoso del Napoli e antijuventino fino al midollo. Una dichiarazione, di qualche anno fa, che ha scatenato l’ira dei tifosi juventini. Il Corriere dello Sport si espone sulla questione e apre alla possibilità che il pm non presenzi all’udienza preliminare del prossimo 27 marzo davanti al Gup Marco Picco.

Resta meno probabile che Santoriello faccia un passo indietro spontaneamente dal pool che ha lavorato all’inchiesta Prisma.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969