Dove trovarci

Flash News

Juventus, il sostituto di Chiesa arriva dalla Russia? Le alternative

Juventus, il sostituto di Chiesa arriva dalla Russia? Le alternative

Prosegue la ricerca in casa Juventus per il sostituto di Federico Chiesa. La corsa al quarto posto – che garantirebbe un posto in Champions League – resta il principale obiettivo dei bianconeri che, orfani del Campione d’Europa, rivolgono ora la propria attenzione al mercato e a potenziali occasioni nel panorama internazionale.

Ed è proprio all’estero che la Vecchia Signora rivolge la propria attenzione. Stando all’edizione odierna di Tuttosport, infatti, la Juventus starebbe preparando un’offerta concreta per Sardar Azmoun, attaccante dello Zenit San Pietroburgo.

LA STRATEGIA

Quello del Messi iraniano non è un nome nuovo in casa bianconera. I 52 gol in 76 presenze da quando è allo Zenit, del resto, hanno attirato l’attenzione su di lui dell’intero panorama calcistico internazionale. Duttile, agile e carismatico in campo, attaccante classe 1995 piace molto a Massimiliano Allegri e, in attesa del ritorno di Chiesa, la Juventus si aggiudicherebbe un elemento in grado di coprire più posizioni, dalla corsia lasciata scoperta dal ko del Campione d’Europa al ruolo di prima punta, per il quale i bianconeri non hanno ancora raggiunto una quadra definitiva e convincente.

Il club russo valuta il suo giocare cinque milioni di euro. I bianconeri sarebbero intenzionati a fare un’offerta leggermente inferiore, ma arricchita da alcuni bonus. Principale avversario per il giocatore è fin qui il Lione, che si è visto rifiutare dallo Zenit un’offerta di tre milioni di euro. Pierre-Emerick Aubameyang dell’Arsenal e Mauro Icardi del PSG al momento le alternative per la Vecchia Signora per il ruolo di prima punta. Elementi sicuramente di maggiore caratura internazionale rispetto all’iraniano, ma meno duttili in quanto ad alternative tattiche nel corso della gara.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News