Dove trovarci
Juventus-Milan all'Allianz Stadium

Archivio generico

Juventus, operazione Stadium con Szczesny in panchina

Juventus, operazione Stadium con Szczesny in panchina

Dopo la prima vittoria stagionale in campionato arrivata molto più tardi del previsto, la Juventus si appresta ad affrontare la Sampdoria, strapazzata del Napoli nell’ultimo turno, con un massiccio turnover in vista del big match contro il Chelsea di Champions League.

La prima grande novità sarà tra i pali con l’esordio stagionale di Perin al posto di Szczesny che avrà il compito di invertire un trend che vede i bianconeri incassare gol da ben 19 giornate consecutive, un dato impensabile se si pensa che Allegri ha sempre basato le sue fortune sulla difesa.

Proprio dalla difesa arriva il primo ballottaggio che vede Bonucci, sempre in campo in questo inizio di stagione, contendersi una maglia da titolare con Rugani per affiancare De Ligt. Sugli esterni spazio ad Alex Sandro, fresco del riposo contro lo Spezia, e De Sciglio, che prenderà il posto di Danilo.

Cambi anche a centrocampo dove Locatelli potrebbe tornare dal primo minuto in cabina di regia affiancato da uno tra Bentancur o Ramsey, tornato a completa disposizione di Allegri. Chiesa è completamente ristabilito ma potrebbe essere risparmiato in vista della Champions, in questo caso sarà Cuadrado ad occupare la fascia destra con Rabiot a sinistra.

La coppia d’attacco inedita con Morata e Kean dal primo minuto per far prendere fiato a Dybala dopo i tanti minuti giocati in questo avvio di campionato. Salgono le quotazioni di Kulusevski che però, a scanso di clamorose sorprese, dovrebbe essere buttato nella mischia a gara in corso.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEI BIANCONERI

La formazione iniziale della Juventus in vista del lunch match contro la Sampdoria dovrebbe essere così composta: Perin; De Sciglio, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Locatelli, Bentancur, Rabiot; Morata, Kean. Con questo undici la fascia di capitano potrebbe finire sul braccio di uno tra Alex Sandro e Cuadrado: i due hanno gli stessi anni di militanza in bianconero, ma il brasiliano conta più presenze, per questo potrebbe spuntarla.

Fonte immagine di copertina: diritto Google creative commons

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico