Keita Baldé è intervenuto quest’oggi in diretta Instagram sul canale di Gianluca di Marzio. Il giocatore si è lasciato andare su vari argomenti, parlando soprattutto delle sue vicende passate in Italia. L’attuale esterno d’attacco del Monaco ha ricordato i bei momenti passati alla Lazio e all’Inter e, inoltre, ha fatto trapelare un intrigante retroscena circa un suo possibile approdo a Torino, sponda bianconera. Queste le sue parole:

Mi manca tantissimo il calcio italiano, sono cresciuto in Italia con la Lazio e poi ho passato anche un anno alll’Inter. Ma sono contento di essere qui al Monaco perché mi piace conoscere nuove persone, nuove lingue e fare nuove esperienze. In futuro non escludo un ritorno in Italia e non nego che qualche offerta c’è. L’anno in cui sono andato via dalla Lazio sono stato molto vicino alla Juventus, trasferimento che poi non si è concretizzato. Mi è dispiaciuto che l’avventura nerazzurra sia durata soltanto un anno, avevo in mente di restarci diverso tempo. Non escludo che un giorno io e l’Inter potremo rincontrarci. Sono rimasto in contatto con tutti, è stata un’esperienza fantastica con un gruppo meraviglioso. Ho ancora un rapporto speciale con Candreva, D’Ambrosio e Gagliardini.

Nessuna cesura dunque su un suo possibile ritorno in Italia, con varie squadre che potrebbero pensare all’attaccante senegalese per rafforzare il proprio comparto avanzato.

 

(Fonte immagine copertina: profilo IG @keitabaldeofficial)