Connect with us
Le parole di Macia su Kiwior: "Contenti per lui e per la città"

Flash News

Le parole di Macia su Kiwior: “Contenti per lui e per la città”

Pubblicato

:

Kiwior

La clamorosa trattativa emersa nelle ultime ore è arrivata alla fumata bianca: Jakub Kiwior è un nuovo giocatore dell’Arsenal. Eduardo Macia, direttore tecnico dello Spezia, ha commentato così la trattativa.

“La società ci permette di gestire la squadra in autonomia. Non è una cosa che succede sempre. Con i soldi entrati dobbiamo avere strategia per far crescere la società. È un tesoretto che abbiamo lì per spendere, come i risparmi che abbiamo in banca per comprare la macchina. Non è un tesoro che abbiamo e che dobbiamo buttare via subito. Ora tutti sanno che abbiamo i soldi, quindi uno che costa uno ora ce lo fanno pagare tre. Stiamo facendo il braccio di ferro, un milione in più o in meno per me è un altro calciatore.

Per Kiwior c’è la percentuale di futura rivendita, ma è riservata. Io ho avuto la fortuna di lavorare otto anni in Premier. L’Arsenal è tra le 10 squadre più importanti al mondo, come gestione. L’Arsenal può vendere ad altre squadre, al City, al Bayern… e in quella possibilità noi siamo pronti a prenderne un pezzettino. Ora il futuro è nelle mani di Jakub, la squadra è orgogliosa di questa situazione, tutti erano felici e motivati, perché ora vedono che dallo Spezia si può andare all’Arsenal e non c’è bisogno del passaggio intermedio. Se danno tutti in campo l’opportunità arriva, è un messaggio per i nostri e per chi vuole venire. Lo dico ai miei colleghi: venite al Picco. Noi dobbiamo anche far vedere che qui ci sono calciatori bravi e quelli bravi non sono solo a San Siro o all’Olimpico. È una cosa bella anche per la città e per la nostra tifoseria“.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Materazzi avverte Skriniar: “Non troverai da un’altra parte l’amore dei tifosi dell’Inter”

Pubblicato

:

Materazzi

Nell’ultimo turno di Serie A, l’Inter è tornata a conquistare i tre punti contro la Cremonese. La squadra di Simone Inzaghi prepara i prossimi impegni, in Coppa Italia contro l’Atalanta e nel derby in campionato, con l’incognita Skriniar. Sulla questione relativa al centrale slovacco, ha parlato Marco Materazzi. In un estratto di un’intervista rilasciata a DAZN, lo storico difensore dell’Inter ha detto:

“Nessuno deve dubitare della sua professionalità, darà il 100% fino alla fine. Ma ricordati: non troverai da un’altra parte l’amore di San Siro e degli 80mila tifosi nerazzurri”.

Continua a leggere

Flash News

Roma, El Shaarawy: “Dobbiamo continuare con questa mentalità! Gioco dove serve per la squadra”

Pubblicato

:

Roma

Nonostante la sconfitta contro il Napoli al Diego Armando Maradona, la prestazione della Roma fa sorridere Mourinho ed i suoi tifosi. La squadra ha giocato bene, tenendo testa alla compagine che comanda la Serie A per larghi tratti del match. Sugli scudi la prestazione di Stephan El Shaarawy, entrato nella ripresa al posto di Spinazzola, autore della rete del momentaneo pareggio.

Al termine del match, il Faraone ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

RUOLO“Questo mi chiede il mister, anche di pressare il terzino per poi tornare in posizione. Un ruolo che posso ricoprire anche se lo faccio per esigenza. Gioco dove serve per la squadra. Di natura sono più offensivo e facendo il quinto ho compiti diversi. Seguo il mister. Se mi chiedi dove preferisco giocare ti dico che preferisco avanti come a La Spezia”. 

PRESTAZIONE “Dispiace che oggi sia andata meno bene con la sconfitta ma dobbiamo continuare con questa mentalità. Abbiamo affrontato la squadra più forte del campionato e non è facile”. 

ZANIOLO“Non è facile ora parlare di un compagno che sta vivendo questa situazione. Non entro nel merito della vicenda, noi vogliamo pensare alla Champions che è il nostro obiettivo”.

Continua a leggere

Flash News

La certezza del Milan si chiama Giroud: rinnovo ad un passo

Pubblicato

:

Giroud

Il periodo nero del Milan non sembra volgere al termine. Dopo la sonora sconfitta rimediata all’Olimpico contro la Lazio (4-0), ieri i rossoneri sono stati surclassati in casa dal Sassuolo (2-5). In un periodo di profonde incertezze per la squadra campione d’Italia, si cerca di ripartire da uno dei pochi punti fermi: Olivier Giroud. In queste partite, il centravanti francese non ha di certo fatto mancare il proprio apporto, nonostante una forma fisica non brillante. Ieri, ha siglato la sua decima rete stagionale con la maglia del Milan.

La dirigenza rossonera ha intenzione di continuare a puntare sulle sue performances anche nella prossima stagione. Secondo quanto riportato da Nicolò Schira, Giroud è ad un passo dal prolungare il suo contratto con il Milan fino al 2024. Dunque, il trentaseienne attaccante continuerà ad essere una certezza per il Diavolo. 

Continua a leggere

Flash News

In Serie C finisce 0-0 fra Taranto e Gelbison, ma si attende un ricorso: la situazione

Pubblicato

:

Aquila Montevarchi

Nella giornata di ieri è andata in scena la sfida fra Taranto e Gelbison, valida per la 24a giornata del Girone C di Lega Pro. La partita è terminata con un pareggio a reti inviolate, ma il risultato potrebbe essere ribaltato. I pugliesi infatti faranno ricorso per un episodio avvenuto prima del fischio d’inizio.

Come riportato da Alfredo Pedullà infatti, un giocatore del club campano ha presentato, durante la procedura di riconoscimento, una fotocopia del proprio documento di identità, prendendo poi regolarmente parte al match. Questo però è contrario all’art. 71 delle NOIF (Norme Organizzative Interne della FIGC).

Se il reclamo dovesse essere accolto, il Taranto potrebbe vincere la partita 3-0 a tavolino, anche se ancora non è chiaro il motivo per cui il direttore di gara non abbia bloccato il calciatore. I due club sono in attesa di importanti aggiornamenti, ma la situazione è già di per sé al limite del paradosso.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969