Dove trovarci

Kulusevski: “Il mio idolo? Né Messi né Ronaldo”

Il giovanissimo trequartista svedese sta facendo girare la testa a molti club in questo avvio con i ducali. Centrocampista offensivo, di origine macedone ma con passaporto scandinavo, con spiccate doti nel dribbling e piedi buoni, buonissimi, ha tutte le carte in regola per diventare un campione. Di proprietà dell’Atalanta, che, come sappiamo, è tra le migliori scopritrici di nuovi talenti, ha alla porta tante pretendenti illustri, una su tutte l’Inter. 2 gol e 5 assist finora, nella sua prima stagione da titolare, se continuerà cosi il suo ritorno in terra orobica dal prestito è tutt’altro che scontato. Sicuramente davanti a sé c’è un futuro radioso ed ora che ha i riflettori puntati il giocatore del Parma si è lasciato andare a numerose dichiarazioni in un’intervista a Repubblica.

IL MIGLIORE? HAZARD

Kulusevski non nasconde la sua preferenza per il belga ex Chelsea: “Fa tutto ciò che vuole col pallone”, spiega Dejan. Non sono i due alieni che si sono spartiti 10 palloni d’oro su 11 disponibili negli ultimi anni a ispirare il centrocampista svedese, bensì il numero sette del Real Madrid. “È tre anni che lo preferisco a Messi e Cristiano Ronaldo” aggiunge. Il belga sicuramente è un talento rarissimo e puro, forse secondo solo al Messi dei tempi d’oro per tocco di palla. Non sappiamo dove potrà arrivare Kulusevski, ma se seguirà l’esempio del suo idolo potrà andare lontano, anche perché il talento sicuramente non manca al giocatore di proprietà della Dea.

Fonte: Pagina Instagram Parma Calcio 1913

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News