Sono probabilmente le grandi deluse di questa stagione, Milan e Fiorentina, partite sotto i migliori auspici e che dopo 18 giornate di campionato si ritrovano rispettivamente al dodicesimo e al quindicesimo posto in classifica. Un assist per risollevare la stagione potrebbe giungere dalla sessione invernale di calciomercato, i rossoneri dopo aver portato a segno il colpo Ibrahimović vorrebbero puntellare la difesa e la dirigenza è al lavoro per trovare il profilo adatto; la Viola dovrà invece accontentare le richieste del neo tecnico Beppe Iachini. I reparti su cui il DS Daniele Pradè sta lavorando sono l’attacco ed il centrocampo, con la pista che porta a Cutrone che potrebbe concretizzarsi da qui a poche ore.

IPOTESI KESSIE

Il nome caldo per il centrocampo della Fiorentina pare essere, stando a quanto riportato quest’oggi da La Repubblica, quello di Alfred Duncan, mediano in forza al Sassuolo. La dirigenza viola sembra guardare con interesse anche alla questione Kessie-Milan; l’ivoriano con il tecnico Pioli non è intoccabile e non è detto che non possa lasciare i rossoneri. Il diktat di Maldini e Massara è però chiaro, per lasciare partire il calciatore occorrono almeno 20 milioni di euro. Sembrano, al momento, ipotesi secondarie quelle che porterebbero a Firenze Meitè, di proprietà del Torino o Fofana dell’Udinese.

(Fonte immagine: profilo Twitter Fiorentina)