In casa Juve si pensa al restyling. Anche se da poco è terminato il mercato, Paratici e Nedved stanno pensando a qualche modifica nella rosa, anche in prospettiva a lungo termine. Si sta infatti pensando di muoversi per qualche giovane giocatore, per poterlo poi far crescere magari in prestito in un’altra squadra, per poi ritrovarli pronti per la stagione bianconera. Oggi sembra sia il turno di un giovane attaccante serbo, in forza al Pescara, su cui la Juventus sta mostrando interesse.

L’attaccante in questione è Milos Bocic, un classe 2000 cresciuto a Belgrado, ma che già a 8 anni si è trasferito in Italia con la famiglia. Il centravanti è cresciuto nelle giovanili dell’Udinese, a in estate si è trasferito in Abruzzo per giocare nella squadra dei Delfini, che milita in Serie B attualmente 12esima. Poche settimane fa Bocic ha trovato il gol contro il Cosenza, segnando la sua prima rete tra i professionisti. Il suo talento comunque, è quello di sapersi muoversi non solo da prima punta, ma anche come esterno offensivo o da seconda punta. Queste caratteristiche sarebbero state sufficienti, come afferma oggi Goal.com, per finire nella lista di Paratici, che per giugno pensa a rinnovare qualcosa nella rosa di Sarri. La Juventus infatti, avrebbe mandato alcuni osservatori a monitorarlo, per vedere se davvero Bocic, valutato per adesso 150 mila euro da Transfertmarkt, potrà affiancare Ronaldo e compagni.

Fonte immagine in evidenza: profilo IG @milos.b10.