Dove trovarci

La Lazio parla brasiliano: colpo Wesley in attacco

Ore calde sull’asse Roma-Brugge. La Lazio, a caccia di un vice Immobile, avrebbe trovato un accordo con il club belga per il classe ’96 Wesley, su una base di 12-13 milioni. Il d.s Tare sta lavorando nelle ultime ore per accelerare definitivamente la trattativa e chiuderla prima del 14 luglio, giorno della partenza per Auronzo di Cadore, sede del ritiro estivo.

Il 21 enne brasiliano si sta allenando nel ritiro del Brugge in attesa del completamento del transfer, dopo aver rifiutato qualsiasi altra destinazione.

SEGNO BRASILIANO SULLO SCUDETTO

Acquistato dal Club Bruges nel Gennaio 2016, Wesley ha collezionato con i nero-blu 21 reti in 80 partite. Il giocatore ha caratteristiche fisiche importanti e i 191 cm lo rendono una minaccia costante in area di rigore e per questo potrebbe rivelarsi un ottimo compagno di reparto per Immobile nella prossima stagione.

Nonostante la giovane età, l’attaccante brasiliano è risultato decisivo per la conquista dello scudetto in Pro League, il campionato belga. Nella regular season, Wesley ha messo a segno 7 reti e collezionato 2 assist, numeri importanti se si considera la giovane età e un minutaggio non troppo alto (1766′ a fronte di 28 presenze).

Ancor più determinante nei playoff, il girone a 6 squadre che in Belgio mette in palio lo scudetto. Nelle 10 partite disputate, il 7 nero-blu ha impressionato per la sicurezza dimostrata, anche in partite più complicate come quella casalinga contro lo Standard Liegi, terminata sul risultato di 4-4, con Wesley marcatore del 2 a 0. Il Club Brugge chiuderà in testa alla classifica con 46 punti.

AFFARE BIANCOCELESTE, LE ULTIME

Stando alle ultime indiscrezioni, la trattativa dovrebbe concludersi martedì, con un contratto quinquennale al giocatore. Inzaghi lo attende con ansia per poterlo introdurre al meglio nel proprio schema tattico e iniziare il lavoro di inserimento nel campionato italiano. L’acquisto del giocatore dipenderà anche dalla partenza dell’altro attaccante biancoceleste, Felipe Caicedo, che nell’ultima stagione di Serie A non ha risposto alle attese della società e dello staff tecnico.

Tra le parti la distanza ormai è minima, ballano 2-3 milioni, ma ciò non dovrebbe creare intoppi nell’affare. Nel frattempo, i tifosi biancocelesti hanno già iniziato a seguire Wesley sui social, invitandolo a raggiungere la capitale il prima possibile, segno importante di apprezzamento da parte di una piazza molto esigente.

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News