La Lazio di Maurizio Sarri sembra non aver concluso del tutto il mercato. Il tecnico dei biancocelesti aveva chiesto un rinforzo in difesa. E David Luiz potrebbe assicurare agli aquilotti esperienza europea, carisma e rotazioni più ampie. Nonostante i tempi d’oro siano passati da molto tempo per l’ex Chelsea.

Il difensore centrale brasiliano si è svincolato recentemente dall’Arsenal e, attualmente, è in trattativa con il Flamengo, per tornare in patria. Ma l’inserimento della Lazio in questa trattativa, dettato soprattutto dall’indicazione di Maurizio Sarri, potrebbe spostare gli equilibri.

Il tecnico, nativo di Napoli, ha allenato David Luiz nella sua esperienza al Chelsea, durante la stagione 2018/19. Stagione che ha permesso a Sarri e David Luiz di alzare l’Europa League al cielo di Baku. Salvo poi prendere entrambi strade che li hanno portati lontano da Stamford Bridge.

Maurizio Sarri è approdato alla Juventus, mentre David Luiz è rimasto a Londra, sponda Arsenal, facendo infuriare i suoi ex tifosi. A distanza di due anni, giocatore e allenatore potrebbero ricongiungersi in un fronte comune: quello della Roma biancoceleste.

Non è un mistero che il reparto in cui la Lazio abbia dovuto lavorare di più sia stato quello difensivo. La difesa a tre della Lazio di Simone Inzaghi non ha mai convinto del tutto, a livello di prestazioni. Ed eccetto De Vrij e Acerbi, non ci sono mai stati titolari inamovibili nello trittico arretrato dell’allenatore piacentino, oggi all’Inter. Con l’arrivo di Sarri, si è passati alla difesa a quattro ed è stato necessario operare in primis sulle corsie “basse”, valutando Lazzari come laterale di destra e acquistando Kamenović e Hysaj per la sinistra. Poi sui centrali, individuando l’uomo giusto da affiancare ad Acerbi.

Nessun nome, però, sembra convincere del tutto Maurizio Sarri, che ha chiesto un rinforzo per il reparto in questione.

Il difensore centrale brasiliano andrebbe ad esaudire le volontà del tecnico. In caso di mancato accordo, le alternative potrebbero essere due vecchie conoscenze del calcio italiano: Mustafi o Nkoulou, entrambi svincolati.

Immagine in evidenza presa da Wikimedia Commons con diritti Google Creative Commons