Connect with us

Flash News

La Nazionale scala posizioni nel ranking

Pubblicato

:

Quattro vittorie in quattro partite di qualificazione ai prossimi europei: meglio di così non potevano fare i ragazzi del ct Roberto Mancini. Questi successi sono fondamentali sia per comandare la classifica del girone, sia per scalare posizioni nel ranking: con questo ritmo, potremmo essere testa di serie sia per il sorteggio di Euro 2020 che per il mondiale in Qatar. Non essere tra le top nel ranking in passato ci ha portati in un girone di qualificazione a Russia 2018 con la Spagna e costretti a disputare i playoff, persi malamente. 

SORTEGGI DEL PROSSIMO EUROPEO E MONDIALE

Le combinazioni dei gironi della fase finale di Euro 2020 verranno effettuate il prossimo 2 dicembre a Dublino, parteciperanno 20 nazionali più le 4 vincenti dei playoff di marzo 2020. Le fasce dipenderanno dalle qualificazioni che si stanno giocando attualmente: tra le prime dei dieci giorni, soltanto sei saranno in prima fascia (quelle che avranno più punti, migliore differenza reti, ecc.). Le altre quattro “prime” scendono in seconda fascia assieme alle due migliori “seconde”. Al mondiale in Qatar parteciperanno 55 nazionali, i gironi di qualificazione saranno sei da cinque nazionali e e sei da sei. Soltanto 13 europee parteciperanno al Mondiale: oltre alle 10 vincenti, le 10 seconde più le due migliori della Nations League 2020/21 non qualificate si sfidano ai playoff, ne passano soltanto 3 su 12. Sarà fondamentale per l’Italia scalare ulteriori posizioni per essere nella top 10 del ranking al momento del sorteggio dei gironi di qualificazione al campionato mondiale del 2022.

Fonte immagine: profilo Instagram Roberto Mancini.

 

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Roberto Mancini.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Inchiesta Juventus, debiti con l’Atalanta? Cherubini: “6-7 milioni non a bilancio”

Pubblicato

:

Juventus

Con il passare dei giorni emergono sempre nuovi dettagli sull’inchiesta relativa alla Juventus. Come riportato da il Fatto Quotidiano, i pm avrebbero chiesto a Federico Cherubini se ci fossero dei debiti con l‘Atalanta. Inizialmente il ds della Juventus si è limitato a definire i debiti “morali”, in quanto si trattava di operazioni andate male per i nerazzurri, ma dopo l’insistenza dei pm avrebbe confessato: “Sì credo 6-7 milioni”. “Risultano in bilancio?”. “Non risultano in bilancio per quanto a mia conoscenza”. Queste le dichiarazioni che pongono ulteriori dubbi sui bilanci bianconeri, al centro delle indagini degli ultimi giorni.

 

Continua a leggere

Flash News

Zanetti dispiaciuto per Lukaku: “Gli ho scritto, mi dispiace molto”

Pubblicato

:

Inter

Javier Zanetti, ospite ai microfoni di ESPN, ha espresso tutto il suo dispiacere per Romelu Lukaku dopo la prestazione disastrosa contro la Croazia che ha sancito l’eliminazione del suo Belgio:

“Gli ho scritto dopo la partita, mi dispiace molto per lui perché ha fatto tanto per esserci. Veniva da un infortunio lungo, il Belgio lo ha aspettato e alla fine ha giocato un tempo. Sono partite così per un attaccante, lo dicevo anche per Lautaro con l’Arabia Saudita: quando segni, tutto cambia nella tua testa. Esce dal Mondiale dopo aver avuto tante occasioni da gol, sia di piede che di testa; ha preso anche un palo. L’ultima palla? Non se la aspettava, aveva un avversario davanti”.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Sassuolo sfida l’Atalanta per Stipe Diuk

Pubblicato

:

sassuolo

Stipe Diuk è uno dei talenti in crescita nell’Hajduk Spalato, e ha cominciato ad attrarre l’interesse di molte squadre europee. L’esterno d’attacco classe 2002 in questa stagione ha messo a segno due reti in tutte le competizioni, fornendo anche due assist. Tra le squadre interessate c’è il Sassuolo di Dionisi, che però dovrà vedersela con l’Atalanta. La squadra di Bergamo punta a cedere Malinovskyi, per poi investire la cifra ricevuta sull’esterno croato e soffiarlo ai neroverdi.

Continua a leggere

Calciomercato

Anche Calafiori nel mirino del Bologna per gennaio

Pubblicato

:

Bologna

Il Bologna si appresta a rinforzarsi nel corso del mercato di gennaio e gli obiettivi principali riguardano le fasce laterali. Negli scorsi giorni si era parlato di un interessamento dei rossoblù per Doig del Verona e Toni Lato del Valencia, ma nelle ultime ore sarebbero emersi nuovi nomi nella lista di Sartori.

Aleksa Terzic della Fiorentina, che ha trovato poco spazio in questa prima parte di stagione, è tra i possibili innesti della squadra di Thiago Motta. Oltre al laterale viola, anche Riccardo Calafiori, attualmente al Basilea, sembra essere entrato nella lista dei desideri del Bologna. Il laterale ex Roma ha dovuto interrompere la sua crescita a causa di numerosi infortuni, ma la squadra emiliana potrebbe essere l’ambiente giusto per rilanciarsi

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969