Connect with us
La Signora fa miracoli - La rassegna del Diez

La nostra prima pagina

La Signora fa miracoli – La rassegna del Diez

Pubblicato

:

rassegna

La rassegna stampa è senza alcun dubbio il miglior modo per iniziare la giornata. Ecco quindi le prime pagine dei principali quotidiani sportivi nazionali e internazionali per la giornata di oggi.

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CORRIERE DELLO SPORT

TUTTOSPORT

QS  SPORT

MARCA

AS

SPORT

MUNDO DEPORTIVO

MIRROR SPORT

DAILY EXPRESS

A BOLA

RECORD

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Zeman: “Ero tornato a Pescara con entusiasmo, mi dispiace lasciare”

Pubblicato

:

dichiarazioni Zeman

Zdenek Zeman, ormai ex tecnico del Pescara, ha salutato la squadra attraverso alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club. L’allenatore è stato vittima di una lieve ischemia nei mesi scorsi ed è stato operato con successo. I tempi di recupero però si aggirano intorno ai sei mesi e per questo motivo è arrivata la scelta delle dimissioni. L’ex Roma era tornato sulla panchina del Pescara per la terza volta in carriera lo scorso 27 febbraio 2023, ma ora è di nuovo il momento di fermarsi.

IL SALUTO DI ZEMAN“Mi dispiace lasciare in questo momento, ma le vicissitudini personali hanno preso il sopravvento e mi costringono a questa scelta. Ero tornato a Pescara con tanto entusiasmo, spinto da un debito calcistico che volevo estinguere nei confronti di una piazza che mi ha fatto vivere emozioni importanti; lo scorso anno ci siamo andati vicino e speravo sinceramente che quest’anno terminasse diversamente. Lascio i ragazzi a persone capaci e in grado di continuare il percorso sportivo. Sono sicuro che con la vicinanza delle gente sapranno fare bene. Ringrazio la società che mi è sempre stata vicino, tra noi resterà sempre un rapporto di affetto e amicizia costruito nel tempo e che spero ci faccia tornare presto a vivere altri momenti importanti“.

Continua a leggere

Europa League

Leao straripante contro i francesi: solo Inzaghi meglio di lui

Pubblicato

:

leao

Il Milan ha perso contro il Rennes nel ritorno del playoff di Europa League per 3-2. Non sono bastate le reti di Jovic e Leao per evitare la sconfitta, che però non ha messo in pericolo il passaggio del turno. I rossoneri saranno infatti tra le protagoniste negli ottavi di finale, il cui sorteggio sarà effettuato domani. Tra le possibili avversarie, le più pericolose sono senza dubbio il Brighton di Roberto De Zerbi e il Bayer Leverkusen di Xabi Alonso, oltre al Liverpool.

C’è una statistica però relativa alla partita di questa sera ed è legata alla prestazione di Rafael Leao. Il portoghese ha segnato il gol del pareggio momentaneo 2-2 per i rossoneri, che però non ha permesso al Milan di portare a casa il pari. Leao ha segnato già tre gol nelle maggiori competizioni europee contro avversari francesi con la maglia del rossonera. Come riportato da OptaPaolo, c’è un solo giocatore nella storia del Milan che è riuscito a fare meglio. Filippo Inzaghi è riuscito a segnare ben sei reti contro squadre francesi nel corso della sua carriera, ed è il miglior marcatore in questa speciale classifica. Nel prossimo turno non sarà possibile migliorare questa statistica per Leao, visto che non ci sono avversarie transalpine tra le prime classificate di Europa League.

Continua a leggere

Europa League

Pioli: “Leao è importante anche quando non segna, nessuno sarà contento di affrontarci”

Pubblicato

:

Pioli conferenza

Il tecnico del Milan Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della sfida persa dai rossoneri sul campo del Rennes. Nonostante la sconfitta però, i ragazzi di Pioli accedono agli ottavi di finale di Europa League, con il sorteggio in programma venerdì 23 febbraio alle ore 12:00.

LE DICHIARAZIONI DI STEFANO PIOLI

QUALIFICAZIONE AGLI OTTAVI – “Avremo tutti dei pensieri tornando ma abbiamo preso la qualificazione. Il passaggio del turno ci è sembrato troppo facile all’andata. Non è stata una gara semplice ma abbiamo ancora tante situazioni da valutare”.

POTENZIALE OFFENSIVO“Penso che la partita di stasera abbia confermato che abbiamo un potenziale offensivo importante. Dobbiamo concedere qualcosa in meno agli avversari”.

SOFFERENZA“Anche con Pulisic e Leao abbiamo sofferto. Dobbiamo essere squadra e non credo di avere solo undici giocatori. La partita di Monza è andata male ma dobbiamo pensare alla prossima”.

AMBIZIONI“Vogliamo provarci. In campionati ci siamo fermati ma vogliamo invece confermare il bel momento di prima. In Europa League agli ottavi incontreremo sicuramente una squadra forte, contro cui non sarà facile. Ma neanche gli avversari saranno contenti di trovare il Milan”.

PIOLI SUL GOL DI LEAO –  “È chiaro che per me è un giocatore determinante ed è importante anche quando non segna, ma questo conta per lui. Uscire dalla partita senza gol sarebbe stato un peccato, sono molto contento del suo atteggiamento. Deve continuare a lavorare e credere in se stesso”.

JOVIC “Purtroppo ha commesso un’ingenuità grave domenica scorsa, ma ha avuto la sua occasione, se l’è meritata tutta. Io rimango dell’idea che abbia grandissime qualità. Sa farsi trovare dentro l’area ma anche far girare la squadra spalle alla porta e giocare a due. Sta facendo bene e deve continuare a pretendere tanto da se stesso, ha la grande occasione di poter dimostrare di essere da Milan”.

Continua a leggere

Europa League

Kjaer: “Non siamo contenti, abbiamo una squadra forte”

Pubblicato

:

Il difensore del Milan Simon Kjaer ha rilasciato alcune dichiarazioni nel post-partita della sfida persa dai rossoneri sul campo del Rennes per 3-2. Nonostante la sconfitta però i suoi faranno parte delle squadre impegnate negli ottavi di finale di Europa League, grazie all’ampio successo dell’andata a San Siro. Già nella giornata di domani i rossoneri conosceranno il loro avversario, che sarà una delle prime classificate della fase a gironi della competizione. Tante le insidie, anche se la peggiore combinazione possibile porterebbe al Brighton di De Zerbi o al Bayer Leverkusen dei record.

LE PAROLE DI KJAER AL TERMINE DEL MATCH

OBIETTIVO EUROPA LEAGUE“Dobbiamo affrontare qualsiasi squadra con l’obiettivo di vincere, che è quello di sempre per il Milan. Abbiamo una squadra forte e stiamo bene”.

GOL SUBITI E SCONFITTA“Non siamo soddisfatti dei gol subiti. Sapevamo che l’atmosfera li avrebbe spinti e infatti hanno segnato, ma potevamo andare in vantaggio anche noi due o tre volte. Abbiamo gestito bene fino a che l’arbitro non ha deciso diversamente. Penso al rigore che già dopo dieci minuti ci dice che dobbiamo fare più veloce nel giocare… Non sono contento dei tre gol ma la cosa importante è aver portato la qualificazione a casa”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969