Connect with us

La nostra prima pagina

La Rassegna Social del Diez – Inter e Napoli chiudono il loro girone di Champions

Pubblicato

:

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

La Lazio cerca un vice Immobile, piace Cheddira per gennaio

Pubblicato

:

Cheddira

La Lazio è da tempo alla ricerca di un calciatore che possa far rifiatare Ciro Immobile, il nome che spunta fuori è quello di Walid Cheddira: attaccante del Bari attualmente in Qatar. L’attaccante marocchino è rapidamente passato dalla serie C a un quarto di finale della coppa del mondo.

LA TRATTATIVA

Il Bari ha già fatto sapere che non intende cedere il proprio asso a gennaio, vuole sfruttare al massimo il potenziale offensivo di Cheddira per raggiungere il traguardo promozione. Secondo Calciomercato.com, però, ci sarà un tentativo da parte della Lazio già in questo gennaio, visti anche gli acciacchi di cui comincia a soffrire Ciro Immobile a 32 anni.

Al momento la Lazio attende e Cheddira si gode il suo momento d’oro, ieri durante la sfida con la Spagna, l’attaccante del Bari ha giocato entrambi i tempi supplementari e ora nel mirino ci sono le semifinali.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Cristiano Ronaldo aspetta l’Europa, vuole ancora giocare la Champions

Pubblicato

:

Portogallo

Cristiano Ronaldo è in attesa di scoprire cosa gli riserverà il futuro. Secondo Nicolò Schira, prima di accettare la ricca offerta dell’Al Nassr, CR7 preferisce aspettare un’offerta da parte dei club europei che giocano la Champions League.

Proprio per accontentare le richieste del suo cliente, Jorge Mendes, è al lavoro per trovare una sistemazione europea all’ormai ex giocare del Manchester United. Mentre il suo agente cerca soluzioni per il suo futuro, Cristiano Ronaldo rimane in Qatar con il suo Portogallo. Ieri sera, dopo la vittoria della sua Nazionale contro la Svizzera, uscendo dallo stadio si è esposto sul suo futuro con poche parole ma efficaci: “Accordo con l’Al Nassr? No, non è vero“, queste le dichiarazioni riportate da Record. CR7 sta aspettando l’Europa.

Continua a leggere

La nostra prima pagina

Dove vedere Milan-Lumezzane in tv e streaming

Pubblicato

:

Dove vedere Milan-Lumezzane in tv e streaming

DOVE VEDERE MILAN-LUMEZZANE IN TV E STREAMING – Torna il Milan di Pioli, in un test amichevole contro il Lumezzane. Il fischio d’inizio della partita sarà giovedì 8 dicembre alle 14:30.Si giocherà a Milanello, il centro sportivo dei rossoneri a Carnago in provincia di Varese. La gara sarà trasmessa su Milan TV, canale del club presente nell’offerta di DAZN, oppure con un costo aggiuntivo su Sky ed Amazon prime video.

Il Milan non avrà, ovviamente, la rosa al completo: saranno assenti i calciatori rossoneri convocati al Mondiale. Tra questi figurano soprattutto Leao, Theo Hernandez e Giroud, gli unici tre rimasti in Qatar tra i sette convocati. Pioli avrà comunque a disposizione una rosa di tutto rispetto, con diversi titolari tra cui Tonali, Tomori, Kalulu, Rebic e Brahim Diaz.

Gli avversari stanno giocando una grande stagione in Serie D, al momento si trovano al primo posto del girone B a sei punti dalla seconda. Nella scorsa stagione hanno vinto il campionato di eccellenza lombarda, guadagnandosi la promozione.

DOVE VEDERE MILAN-LUMEZZANE IN TV E STREAMING

La partita inizierà alle 14:30 e sarà trasmessa su Milan TV. Il canale del club rossonero è presente all’interno dell’offerta di DAZNper cui basterà scaricare l’applicazione su Smart TV ed accedere al proprio account, per chi lo possiede. Sarà visibile anche con un abbonamento Sky, ma per accedere ai contenuti Milan TV è necessario pagare un prezzo aggiuntivo di €10,70. La stessa cosa vale per Amazon Prime Video, in questa piattaforma il costo aggiuntivo è di €3,99.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-LUMEZZANE

Pioli è senza gran parte dei suoi titolarissimi, può sperimentare e vedere meglio all’opera chi ha giocato meno nella prima parte di stagione. In porta ci dovrebbe essere Tatarusanu, difesa a quattro con Thiaw, Gabbia, Tomori e Kalulu. A centrocampo Sandro Tonali, accanto a Pobega; sulla trequarti Brahim Diaz, Messias e Rebic. In attacco spazio ad Origi.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Thiaw, Gabbia, Tomori, Kalulu; Tonali, Pobega; Messias, Brahim Diaz, Rebic; Origi. All. Stefano Pioli

 

Continua a leggere

La nostra prima pagina

Diario Mondiale, giorno 18: impresa del Marocco, il Portogallo da spettacolo

Pubblicato

:

Marocco

Iniziamo la giornata con “Diario Mondiale”, la rubrica che vi accompagnerà ogni mattina per tutta la durata del campionato mondiale, affrontando i principali temi della rassegna iridata in corso in Qatar.

CONTINUA LA FAVOLA DEL MAROCCO, SPAGNA ELIMINATA

Bounou e Hakimi tengono accesa la fiamma del Marocco, che può continuare a sognare. All’Education Stadium finisce 0-0 nei tempi regolamentari, il risultato rimane invariato anche ai supplementari. La lotteria dei rigori, invece, premia la selezione di Regragui: Bounou è il protagonista assoluto con due parate, ma la copertina la prende Achraf Hakimi siglando il rigore decisivo con un pallonetto. Per i ragazzi di Luis Enrique sbagliano Sarabia, colpendo un palo, mentre Soler e Busquets si fanno ipnotizzare dal portiere marocchino.

La Spagna esce tra la delusione e il rammarico. La Roja ha sofferto nel primo tempo ma si è ripresa nel secondo, avvicinandosi al vantaggio colpendo un palo con Sarabia nel finale dei supplementari. Il Marocco ha lottato e si è guadagnato la qualificazione, per la felicità di un’intera nazione. Nei supplementari ha avuto una grande occasione anche l’attaccante del Bari, Walid Cheddira, ma non è stato freddo ed è stato fermato da Unai Simon.

UN SUPER PORTOGALLO ABBATTE LA SVIZZERA

Il Portogallo da spettacolo e ne rifila sei alla Svizzera, finisce 6-1 allo Stadio Lusail Iconic. Prima del match fa discutere la scelta di Fernando Santos: Cristiano Ronaldo parte dalla panchina e al suo posto c’è Gonçalo Ramos, attaccante classe 2001 del Benfica. La scelta è stata coraggiosa ma azzeccatissima, Ramos segna una tripletta e accompagna la sua Nazionale ai quarti di finale.

Il primo tempo termina 2-0 con le reti di Ramos e Pepe, che diventa il giocatore più anziano a segnare una rete in una sfida nella fase ad eliminazione diretta dei Mondiali. Nella seconda frazione c’è una pioggia di gol, oltre agli altri due di Ramos, segnano anche Guerreiro e Leao. Per la Svizzera Akanji segna il gol della bandiera.

Sabato alle 16, per i quarti di finale, ci sarà la sfida tra le due squadre uscite vincitrici oggi: Portogallo e Marocco.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969