Dove trovarci

La Roma prepara i colpi low cost e pensa a un campione del mondo

Il mondo del calcio si sta preparando ad un profondo cambiamento e la Roma è pronta ad anticipare le concorrenti. Il coronavirus, bloccando i campionati, ha causato un profondo danno economico a tutte le società che inevitabilmente spenderanno molto meno in fase d’acquisto. Per questa ragione, la lista svincolati potrebbe rivelarsi una preziosa miniera di diamanti che attendono solo di essere raccolti.

COLPO MONDIALE

Petrachi ha tracciato la via: il futuro giallorosso passa per il low cost, in particolare saranno indispensabili dei colpi mirati provenienti dalla lista dei giocatori in scadenza di contratto a giugno.

Ad oggi, il direttore sportivo starebbe sondando il terreno per diversi centrocampista, su tutti Giacomo Bonaventura. Il rossonero non ha trovato un accordo per il rinnovo con la società e a 31 anni si sente pronto per lasciare Milano.

Un altro nome arriva direttamente dall’Ucraina, in particolare dallo Shakthar in cui ha allenato proprio Fonseca. Il tecnico avrebbe insistentemente chiesto alla società di chiudere il prima possibile per Viktor Kovalenko, trequartista molto duttile, caratteristica indispensabile nello scacchiere disegnato dal portoghese.

Infine restano gli obiettivi per l’attacco: il nuovo nome è quello di Mario Gotze, messo ai margini dal Borussia Dortmund e pronto a rilanciarsi dopo i problemi di salute accorsi nelle passate stagioni. Detto che il sogno, molto complicato da raggiungere, resta Dries Mertens, si fa largo anche l’ipotesi Pedro. L’esterno spagnolo non è considerato incedibile dal Chelsea e Fonseca lo vede perfetto per fare da chioccia al giovane Carles Perez. La Roma è pronta per la rivoluzione a costo zero.

Fonte immagine copertina: profilo IG @officialasroma

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News