Connect with us
Zaccagni: "Il rigore? Ho chiesto a Luis Alberto"

Flash News

Zaccagni: “Il rigore? Ho chiesto a Luis Alberto”

Pubblicato

:

Mattia Zaccagni

La Lazio vince contro il Sassuolo nel lunch match di oggi offrendo una prestazione soddisfacente e puntando direttamente verso le prime posizioni della classifica.

LE PAROLE DI ZACCAGNI

Mattia Zaccagni ha parlato così ai microfoni di DAZN dopo la vittoria contro il Sassuolo:

“Una vittoria importante, quello che volevamo. Avevamo bisogno di questa prestazione e siamo felicissimi. Sono contento per il record personale di gol, ma l’importante oggi era portare a casa i tre punti che ci mancavano nell’anno nuovo. Testa già a giovedì. Pensiamo solo a giocarci ogni partita a viso aperto”.

Poi sul rigore: “Ho chiesto a Luis Alberto. Mi ha detto: ‘Te la senti? Tiralo tu’, e poi ho segnato“.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Le partite del giorno – Martedì 7 febbraio 2023

Pubblicato

:

Il calcio, si sa, non si ferma mai: ogni giorno, da ogni angolo del pianeta, giocatori di tutto il mondo sono pronti, con le proprie giocate sul rettangolo verde, a regalare emozioni ai tifosi. Numero Diez vi presenta quindi le principali gare che ci attendono nella giornata di oggi.

ITALIA – SERIE A

Ore 20.45: Salernitana-Juventus (DAZN)

Continua a leggere

Flash News

Palladino in conferenza stampa: “L’abbiamo ripresa con il cuore”

Pubblicato

:

Palladino

Dopo le dichiarazioni del post partita a Sky e DAZN, Palladino ha parlato anche in conferenza stampa. Il tecnico del Monza si è mostrato tutto sommato soddisfatto del pareggio agguantato all’ultimo secondo contro la Sampdoria, di seguito le parole raccolte dalla pancia dell’U-Power Stadium.

LA PARTITA – “Vanno fatti i complimenti alla Sampdoria, ci hanno messo in difficoltà e fatto giocare male. Non mi aspettavo sarebbe stata così complicata, ci tengo a fare i complimenti a Stankovic. Non mi è piaciuto il fatto che abbiamo forzato troppo la giocata, non siamo stati bravi ad avere pazienza e a creare superiorità. Andremo a lavorare su tutti questi aspetti, però ci sono anche i meriti degli avversari e va detto. Siamo rimasti in partita fino alla fine e l’abbiamo ripresa con il cuore“.

GLI ATTACCANTI – Ho dei bravissimi attaccanti, ho visto un grande Petagna in settimana e per questo ho scelto lui. Dany Mota ha giocato bene contro la Juve e Caprari è in gran forma, non potevo tenerli fuori. È un tridente atipico però secondo me hanno fatto una grande partita, erano tutti duelli individuali e non era facile“.

PETAGNA – “Petagna ha giocato bene con la Fiorentina, l’Inter, la Cremonese e il Sassuolo. Gli mancava il gol ed oggi l’ha fatto, questa settimana era carico e motivato: gli ho dato un’opportunità e l’ha sfruttata“.

CARATTERE – “Questa squadra quando va sotto non molla, è sempre in partita, ha carattere ed è un gran valore aggiunto. È un aspetto mentale fortissimo che rispecchia anche il mio carattere, oggi è stato un grande punto questo”.

IZZO – “Stava facendo una grande partita ma è stato ammonito, non volevo restare in 10 e avevo paura che su un mezzo duello perso potesse farsi espellere. Non è stato demerito ma precauziome, Marlon ha comunque fatto molto bene“.

Continua a leggere

Flash News

Fiorentina, si svuota l’infermeria: Castrovilli e Sottil verso il rientro

Pubblicato

:

Fiorentina

Si svuota l’infermeria in casa Fiorentina e Vincenzo Italiano può finalmente ritrovare il sorriso.

Stando a quanto riportato da FirenzeViola.it, Sottil e Castrovilli dovrebbero tornare ad allenarsi in gruppo già domani. Il primo, alle prese con un fastidio all’ernia del disco è fuori da settembre mentre il secondo è indisponibile da quattro partite. Si tratta di due recuperi importanti, soprattutto in ottica Conference League e Coppa Italia.

Continua a leggere

Calciomercato

Buon periodo per Icardi: ci ripensa il Psg!

Pubblicato

:

Icardi

Mauro Icardi è una delle sorprese di questa Liga Turca, infatti l’argentino, ha realizzato ben 9 reti in 12 partite stagionali. Inoltre, l’ex Inter è anche il primo giocatore ad aver siglato almeno una rete al primo anno contro Besiktas, Fenerbahce e Trabzonspor. Come riferito da TMW, il giocatore dell’albiceleste, con le sue prestazioni  starebbero convincendo il Paris Saint-Germain a dargli una seconda possibilità. Il club francese è titolare del suo cartellino fino al 30 giugno 2024 e potrebbe essere un’alternativa di livello agli attuali titolari. Il Galatasaray dal canto suo vorrebbe riscattarlo, ma c’è la questione ingaggio che sembra un ostacolo insormontabile. Nel frattempo i parigini osservano l’ennesima crescita dell’ex Sampdoria.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969