Connect with us
Le 5 migliori squadre del 2022

Calcio Internazionale

Le 5 migliori squadre del 2022

Pubblicato

:

2022

LE 5 MIGLIORI SQUADRE DEL 2022 – Il 2022 sta per giungere al termine, e con esso se ne va un anno ricco di grande calcio e momenti indimenticabili. Un anno calcistico destinato già in partenza a restare nella storia, vista l’insolita presenza a dicembre del Mondiale in Qatar. Un calendario fittissimo dunque, che ha visto solo poche squadre reggere per l’intera stagione ed arrivare in fondo nelle più grandi competizione. Ragion per cui abbiamo voluto raccogliere le 5 migliori squadre del 2022. Una classifica con i club e le nazionali che hanno fatto meglio nell’intero anno solare.

REAL MADRID

Impossibile non cominciare con il Real Madrid. I Blancos, guidati da Carlo Ancelotti, nel 2022 hanno compiuto qualcosa di straordinario, ottenendo successi sia in patria che in Europa.

Partendo dal percorso in Champions League, basta pensare alle squadre eliminate e al modo spettacolare in cui sono riusciti a farlo. In Liga invece, il la vittoria del titolo è arrivata in modo netto, con un +13 sul Barcellona secondo in classifica. Tante le note positive dell’anno delle merengues, anche la vittoria del Pallone d’Oro da parte di Karim Benzema. Vero trascinatore della squadra, con gol pesanti in Europa e la vittoria del Pichichi.

Ancelotti, dall’alto della sua esperienza, ha poi saputo ricostruire un gruppo vincente. Ha saputo rigenerare Vinicius Junior ed inserito Valverde, potenziandolo tanto da farlo diventare il centrocampista del futuro. Una squadra dunque eccezionale, completata da gente come Modric, che a 37 anni non smette di incantare, e Courtois, decisivo con le sue parate in match clou.

ARGENTINA

La prima nazionale introdotta non può che essere l’Argentina campione del Mondo. Dopo il trionfo in Copa America, per la Selecciòn di Scaloni è arrivato anche il titolo più importante, al termine di un percorso storico. Il brutto esordio, con la clamorosa sconfitta contro l’Arabia Saudita, aveva stoppato la striscia di 35 gare senza sconfitte ed annullato molte certezze.

Argentina Qatar 2022

Invece l’Albiceleste, guidata da un fenomenale Lionel Messi è riuscita a fare quadrato e a vincere il trofeo dopo una finale al cardiopalma con la Francia. Tanti i punti di forza della Scaloneta, l’abilità di saper mixare giovani campioni (Enzo Fernandez Julian Alvarez su tutti) e l’esperienza di gente come Messi e Di Maria. Una ritrovata solidità difensiva, tanta grinta e carattere ed in fine un Martinez, fenomenale pararigori, hanno fatto il resto.

MANCHESTER CITY

Tra le 5 migliori squadre del 2022, è impossibile lasciar fuori il Manchester City di Pep Guardiola. Una macchina perfetta che in estate, ha potuto arricchirsi con Erling Haaland. Nella prima parte di 2022, i citizens hanno dovuto “accontentarsi” di vincere la Premier League all’ultima giornata. Invece, il percorso in Champions League si è spento sul più bello, nella semifinale contro il Real Madrid.

Il 2022, è stato un anno comunque importante per il City, vista la qualità di gioco espressa e i 93 punti in campionato. Probabilmente è mancata un vera punta nell’organico già ricchissimo. Una mancanza a cui la società ha deciso di sopperire acquistando quello che, probabilmente, è il miglior 9 in circolazione. I risultati si sono subito visti e adesso, in vista del nuovo anno questo City non vuole porsi limiti.

FRANCIA

C’è spazio anche per la Francia, seconda a Qatar 2022. La squadra di Deschamps ha provato fino alla fine a conquistare il suo secondo Mondiale consecutivo. Les Bleus hanno dovuto però arrendersi alla lotteria dei calci di rigore. Un percorso comunque positivo però, partito tra diverse difficoltà e tanti infortuni. Nonostante le assenze illustri, su tutte quelle di Benzema, Nkunku, Kante e Pogba, i francesi sono riusciti ad arrivare ugualmente in fondo. Dando prova della solidità del gruppo in Qatar.

Girone e ottavi superati senza problemi, vittoria contro l’Inghilterra e semifinale vinta agevolmente col Marocco. L’unica sbavatura è arrivata in finale, con 80 minuti sotto tono, prima dell’impatto da fenomeno di Mbappé. Nonostante la sconfitta però, il Mondiale non è stato visto come un fallimento, con i protagonisti accolti comunque con entusiasmo al ritorno in patria. E bisogan ricordare che la stragrande maggioranza della squadra è nata a ridosso degli anni Duemila: nel 2026 ci saranno per la rivincita!

MILAN

L’unica italiana presente tra le 5 migliori squadre del 2022 è il Milan, campione d’Italia dopo 11 anni. I rossoneri, dopo aver chiuso il 2021 a -4 dal primo posto, sono riusciti a conquistare il tricolore vittoria dopo vittoria. I successi pesanti come quello nel Derby di febbraio e quello in casa del Napoli, entrambi firmati Giroud, hanno consentito agli uomini Pioli di prendersi il 19º titolo.

Milan

Milan Scudetto 2021/22

Anche in questo caso il gruppo ha fatto la differenza, con i singoli pronti a fare la differenza in ogni momento. La seconda parte di 2022 ha visto invece il Milan, in leggera difficoltà. Stavolta, l’anno si è chiuso in anticipo, a novembre, quando dopo la vittoria contro la Fiorentina, i punti di distanza dalla vetta erano 8. Al ritorno in campo toccherà provare a ripetere quanto di straordinario in quest’anno solare.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Schreuder non è più l’allenatore dell’Ajax

Pubblicato

:

Schreuder

Da pochissimi minuti Alfred Schreuder non è più l’allenatore dell’Ajax. Il tecnico, che la scorsa estate aveva preso il posto di Erik ten Hag, è stato infatti sollevato dal suo incarico dal club olandese.

I Lancieri hanno comunicato la risoluzione del contratto:

L’Ajax ha sollevato dall’incarico Alfred Schreuder con effetto immediato. Il contratto dell’allenatore aveva una durata fino al 30 giugno 2024, ma ora viene immediatamente risolto. I tanti punti persi e la mancanza di sviluppo della squadra sono le cause principali di questa decisione. La direzione del club non ha più fiducia in un’ulteriore collaborazione. Anche la collaborazione con il vice allenatore Matthias Kaltenbach è terminata“.

Il pari arrivato in serata con il Volendam – protagonista Lorenzo Lucca con un assist per il gol di Kudus – ha fatto mancare l’aggancio del 3° posto in classifica, così l’Ajax ora è solo 5°. A febbraio i Lancieri saranno impegnati nel play-off di Europa League contro l’Union Berlin.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Real Madrid rimonta ed elimina l’Atletico dalla Coppa del Re

Pubblicato

:

Rodrygo

Rodrygo, con uno splendido gol in progressione palla al piede a 11 minuti dal 90′, e Benzema, nel penultimo minuto del 1° tempo supplementare, completano la rimonta e firmano il successo del Real Madrid contro l’Atletico nella gara dei quarti di finale della Coppa del Re. Prima del triplice fischio c’è anche il tempo per il gol di Vinicius, già autore dell’assist per Karim The Dream, che ha fissato il risultato sul 3-1 finale.

 

Sono quindi i Blancos ad accedere in semifinale, al termine di una partita equilibrata. Grande rammarico per i Colchoneros, rimasti in 10 per l’espulsione di Savic al 99′, che erano passati in vantaggio dopo 19 minuti di gioco con Alvaro Morata. Gli uomini di Simeone così si ritrovano fuori anche dalla Coppa nazionale, dopo essere usciti da tutte le competizioni europee e dalla lotta per il titolo in campionato.

In questa seconda parte di stagione ora l’Atletico Madrid giocherà per ottenere un piazzamento Champions in campionato.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

L’Everton ci riprova per un Ancelotti ma per il figlio di Carlo

Pubblicato

:

Ancelotti

Un Ancelotti potrebbe tornare dalla parte blu di Liverpool per allenare di nuovo l’Everton, alla ricerca di un allenatore dopo l’esonero di Frank Lampard. Non si tratta di Carlo, ma di suo figlio Davide.

Secondo quanto riporta Marca infatti, l’attuale vice allenatore del Real Madrid, sta considerando seriamente questa ipotesi, che lo vedrebbe per la prima volta dall’inizio della sua carriera nel mondo del calcio, lontano da suo padre e da primo allenatore.

Nei pressi di Goodison Park, gli Ancelotti non hanno lasciato un bel ricordo. Infatti è durata un anno e mezzo la panchina di Carlo Ancelotti (dicembre 2019 – giugno 2021) ai Toffees. Ora potrebbe essere compito di Davide Ancelotti provare a risollevare da quelle parti l’onore della famiglia.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Caos in Eredivisie: Groningen-Cambuur sospesa per l’invasione dei tifosi

Pubblicato

:

Eredivisie Cambuur

La prima giornata di ritorno dell’Eredivisie non sarà sicuramente un giorno da ricordare in Olanda. Il Groningen ha appena perso il match in casa contro il Cambuur scivolando, perciò, all’ultimo posto. Il gol del vantaggio della squadra ospite ha scatenato la furia di alcuni tifosi del Groningen che hanno invaso il campo e attaccato i propri giocatori che sono dovuti fuggire.

Dopo diversi minuti il gioco è ripreso e la partita è terminato con la vittoria del Cambuur. I biancoverdi sono sempre stati una squadra di buona caratura nel campionato olandese ma l’ultimo posto causato anche dal gol dell’ex Daniel van Kaam è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969