Connect with us
Le 5 partite da seguire alle Qualificazioni ad Euro 2020

Calcio Internazionale

Le 5 partite da seguire alle Qualificazioni ad Euro 2020

Pubblicato

:

La sosta per le nazionali si sa, non è la notizia migliore che un appassionato di calcio possa aspettarsi. I campionati si fermano, le classifiche della nuova stagione che iniziano a prendere forma vengono messe da parte e i weekend appaiono più vuoti e noiosi. In realtà il calcio non si ferma ed è possibile godere del suo spettacolo da Giovedì 10/10 a Martedì 15/10.

Sono ben 50 i match che si disputeranno in pochi giorni, tra i quali gli impegni degli azzurri di Roberto Mancini con Grecia e Liechtenstein, utili a blindare il primo posto nel girone. Oltre ovviamente alla nostra nazionale però, ci sono altri incontri che meritano particolare attenzione e che possono far infiammare le classifiche in vista della volata finale prevista per Novembre.

ISLANDA-FRANCIA (GRUPPO H)

Campioni del Mondo impegnati in terra islandese. Nonostante la batosta rimediata dai vichinghi lo scorso marzo allo Stade de France (4-0 il passivo in favore della Francia), le due compagini distano solo 3 punti in classifica. Les Bleus, che guidano il gruppo insieme alla Turchia a quota 15, cercano una vittoria per aumentare il gap e scongiurare la clamorosa ipotesi di mancata qualificazione ad Euro 2020. L’Islanda cercherà invece l’impresa in quel di Reykjavík per agganciare i galletti in vetta, Turchia permettendo ovviamente. Un match che divertirà e scalderà l’animo degli islandesi, che si preparano con il loro tradizionale geyser sound.

FRANCIA-TURCHIA (GRUPPO H)

Rimanendo sempre all’interno dello stesso girone, andrà in scena il match tra le due attuali capoliste. Ovviamente i risultati delle prime partite potranno modificare le gerarchie ma la partita tra Francia e Turchia rimarrà quella di cartello nel raggruppamento. Se la Francia affronterà l’Islanda, per la nazionale turca sarà il turno dell’Albania che insegue a quota 9 punti. In caso di vittoria di entrambe, che salirebbero quindi a 18 punti, sarà un vero e proprio spareggio per il primato nel girone. Ogni combinazione però garantisce grande spettacolo, con Turchia e Islanda che si affronteranno a Novembre rendendo ancora più interessante l’evolversi del gruppo.

REPUBBLICA CECA-INGHILTERRA (GRUPPO A)

Anche nel girone A le prime due forze si sfideranno. L’Inghilterra è, come da pronostico, prima a punteggio pieno. Gli uomini di Southgate dovranno però vedersela contro la Repubblica Ceca, che segue a sole 3 lunghezze. Partono favoriti i britannici che dovranno cercare di piegare la resistenza ceca, all’andata finì ben 5-0 grazie alla tripletta di Raheem Sterling, a quota 4 reti nel torneo. In quel di Praga la nazionale dei tre leoni può chiudere il discorso in un girone dal coefficiente di difficoltà piuttosto modesto che per ora non ha creato grandi problemi agli inglesi. Da tenere comunque d’occhio questo match che potrebbe nascondere delle sorprese.

NORVEGIA-SPAGNA (GRUPPO F)

Il girone F preannuncia un finale molto avvincente. La Spagna di Robert Moreno, che ha recentemente preso il posto Luis Enrique in seguita alla triste vicenda della figlia, domina il raggruppamento da imbattuta a 18 punti. Dietro è bagarre per assicurarsi il secondo posto utile alla qualificazione. Tre squadre in 2 punti: Svezia (11), Romania (10) e Norvegia (9), si contenderanno la seconda posizione. Per questo sarà di fondamentale importanza lo scontro tra i norvegesi e le furie rosse. Ad Oslo la Spagna proverà a bissare il successo di misura dell’andata (2-1), ma la nazionale dell’esperto Lars Edvin Lagerbäck venderà cara la pelle. Da tenere sott’occhio i talenti norvegesi tra cui  Ødegaard, classe ’98 di proprietà del Real Madrid, e Håland, promessa classe 2000 che ha stupito tutti con la tripletta in 45 minuti all’esordio in Champions League. Il giusto mix tra esperienza e giovane spregiudicatezza potrebbe far sognare la Norvegia, ovviamente, Spagna permettendo.

UCRAINA-PORTOGALLO (GRUPPO B)

In programma Lunedì 14, Ucraina-Portogallo è il big match del girone B. La nazionale di Andrij Ševčenko è inaspettatamente in vetta a quota 13 punti e senza sconfitte. I lusitani inseguono a 5 punti di distanza ma con una partita in meno. Il match potrebbe riavvicinare i vincitori della Nations League al primato. A Kiev però, Cristiano Ronaldo e compagni troveranno una formazione che ha dimostrato di essere ben organizzata, un solo gol subito, e capace di mettere in difficoltà chiunque, il pareggio (0-0) dell’andata lo testimonia. Per la nazionale guidata dall’ex attaccante del Milan, accostato recentemente alla panchina rossonera, l’occasione di allungare sulle inseguitrici e dormire sogni tranquilli con il pass per Euro 2020 in tasca. I portoghesi dovranno sfruttare la grande riserva di talento per colpire la retroguardia ucraina. Partita dall’esito tutt’altro che scontato che terrà davanti allo schermo molti appassionati.

Fonte immagine di copertina: profilo ufficiale Twitter Euro 2020

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Romain Faivre si trasferisce al Lorient: era stato cercato dal Milan

Pubblicato

:

Caen

Romain Faivre è un nuovo giocatore del Lorient. L’eclettico trequartista, classe 1998, lascia l’Olympique Lyon a causa del poco minutaggio concessogli in questa prima parte di stagione, soprattutto dall’avvento di Laurent Blanc, e giocherà con i bretoni fino a fine stagione.

Il trasferimento è stato finalizzato con la formula del prestito, come annunciato dai due club. In passato era stato cercato dal Milan, soprattutto lo scorso anno quando Favire indossava ancora la maglia del Brest, salvo poi lasciare proprio in direzione Lione che lo pagò ben 15 milioni di euro.

Per l’ex canterano del Monaco, c’è adesso l’opportunità Lorient per avere più spazio e dimostrate il suo talento sopraffino.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Bellerin in uscita dal Barcellona: ci pensa lo Sporting Lisbona

Pubblicato

:

Bellerin

Lo Sporting Lisbona pensa in grande per sostituire Pedro Porro. Il terzino spagnolo è sempre più vicino a firmare con il Tottenham così i Leoes pensano a Bellerin per sostituirlo. L’ex Arsenal e Betis non si è mai integrato in questi primi mesi di avventura al Barcellona, pertanto i blaugrana starebbero pesando a una sua cessione.

Secondo quanto riportato da David Ornstein, il giocatore sarebbe ben accetto ad ascoltare offerte. Il classe ’95 dopo la rinascita con il Betis l’anno scorso, questa stagione ha raccolto solo sette presenze con il Barca. Xavi ha abbondanza sugli esterni e Bellerin potrebbe lasciare subito la Catalogna.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Leicester batte un colpo: preso Tete dallo Shakhtar

Pubblicato

:

Leicester

Il Leicester nonostante le difficoltà economiche riesce ad assicurarsi un buon giocatore sul mercato. Tra oggi e domani, infatti, dovrebbe firmare l’esterno offensivo brasiliano Tete, in arrivo dallo Shakhtar Donetsk. Il classe 2000 andrà a rinforzare la squadra di Brendan Rodgers che sugli fasce d’attacco pecca di imprevedibilità.

Tete viene da un anno importante in prestito al Lione dove in questa stagione è stato protagonista con 6 gol in 17 presenze, trovando una buona alchimia con Lacazette. Il richiamo della Premier League però è stato irresistibile e quindi il brasiliano sta per firmare un contratto di sei mesi in prestito con le Foxes.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Barcellona vince ancora ma Dembele si infortuna

Pubblicato

:

Dembele

Il Barcellona ha vinto in casa del Girona una partita molto sofferta ma che ha portato altri tre punti ai blaugrana che allungano sul Real Madrid. Il gol Pedri nel secondo tempo è stato decisivo ma il Barcellona dovrà fare i conti nella prossime partite con l’assenza di Ousmane Dembele.

L’esterno francese è uscito per infortunio al 26′ lasciando il posto proprio al match winner Pedri. Le prime impressioni sembrano far trapelare un infortunio muscolare. Sarà da capire l’entità di quest’ultimo perché Dembele è ormai diventato un uomo importantissimo per lo scacchiere di Xavi. In questa stagione il vice campione del mondo ha collezionato 8 gol e 7 assist.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969