“Essere un punto avanti oggi non significa niente, non guardiamo la classifica né ci culliamo.
Guardiamo alle prestazioni e al lavoro, che rappresenta il punto focale del nostro modello. Quel che sarà lo vedremo più avanti”.

Così l’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta, a margine dell’assemblea di Lega. L’ex dg della Juve ha parlato del momento della squadra e della classifica, che al momento vede i nerazzurri al primo posto.

“Siamo contenti soprattutto per il percorso svolto da inizio stagione. Non siamo qui per esaltarci e ricevere complimenti, ci interessa relativamente – ha proseguito -. Ci interessa lavorare in serenità. Noi a Conte non chiediamo di vincere, ma di valorizzare al massimo risorse che ha e lo sta facendo benissimo. Oggi l’Inter, attraverso questa strada, può permettersi di essere competitiva. Sappiamo che quello di gennaio è un mercato arido di contenuti, lo guardiamo con ottimismo e realismo. Valuteremo cosa offrirà”

Immagine di copertina dal profilo Instagram dell’Inter