Connect with us

La nostra prima pagina

Le partite del giorno – Lunedì 19 settembre

Pubblicato

:

Partite del giorno

Il calcio, si sa, non si ferma mai: ogni giorno, da ogni angolo del pianeta, giocatori di tutto il mondo sono pronti, con le proprie giocate sul rettangolo verde, a regalare emozioni ai tifosi. Numero Diez vi presenta quindi le principali gare che ci attendono nella giornata di oggi.

ITALIA – SERIE C

Alessandria-Reggiana, ore 20.30 (Rai Sport/Eleven Sport)

SPAGNA – SEGUNDA DIVISION

CD Tenerife-Malaga CF, ore 21.00 (Cronaca Live sull’app Numero Diez)

PORTOGALLO – LIGA PORTUGAL 2

Feirense-Oliveirense, ore 19.00 (Cronaca Live sull’app Numero Diez)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La nostra prima pagina

Cristante vota Milan per lo scudetto: “Rossoneri favoriti, sanno come vincere”

Pubblicato

:

Dove vedere Empoli-Roma in tv e in streaming

Brayan Cristante, centrocampista della Roma ha rilasciato un’intervista a Sportweek. Il giocatore giallorosso ha le idee chiare sulla favorita per lo scudetto. Le sue parole:

“Credo che la favorita sia il Milan. Ha continuità e ha già vinto. Penso che abbiano le migliori chanche”.

Le dichiarazioni del numero 4 di Mourinho fanno pensare; sicuramente la squadra di Pioli ha più consapevolezza ma c’è anche un Napoli in questo momento inarrestabile. La quasi spacciata Inter può ancora rimettersi in gioco soprattutto dopo la vittoria di ieri sera contro il Barcellona, senza dimenticare dell’Atalanta che non ha le coppe, che attualmente è l’unica che ha il passo della squadra di Spalletti.

Continua a leggere

Flash News

Udinese, senti Udogie: “Non ci poniamo limiti, la società è ambiziosa”

Pubblicato

:

Masina

L’Udinese continua a volare in classifica, e dopo la vittoria in rimonta contro il Verona è ad un solo punto dalla prima posizione in classifica. Uno dei migliori giocatori di questo avvio di campionato, sull’onda lunga della scorsa stagione è senza dubbio Destiny Udogie. Il nazionale azzurro passato in estate al Tottenham ma rimasto in prestito in Friuli ha già messo a segno due reti e offerto prestazioni di alto livello come tutta l’Udinese, e in un’intervista alla Repubblica parla del momento magico che stanno vivendo i bianconeri. Ecco le parole di Udogie.

Noi siamo uniti, stiamo bene insieme, ci completiamo a vicenda. Siamo una squadra, la società è organizzata, ambiziosa e punta sui giovani. I dirigenti mi hanno detto che mi seguivano da quando avevo 15 anni. La stagione però è ancora lunga, abbiamo fame, non ci poniamo limiti. Pensiamo a una gara alla volta“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Ilicic torna al Maribor dopo 12 anni

Pubblicato

:

Quali calciatori sono attualmente svincolati

Dopo essersi svincolato dall’Atalanta in seguito a tutte le difficoltà personali che dovuto affrontare, Josip Ilicic trova un po’ di serenità e un ambiente dove, si augurano tutti, possa tornare ad esprimersi ai suoi livelli e ad incantare con il pallone. Dopo 12 anni, Ilicic torna al Maribor, il club sloveno che lo ha lanciato nel grande calcio. È di stamattina anche il tweet ufficiale del club, che annuncia un contratto fino al 2025 per l’ex Atalanta e Fiorentina tra le altre.

Il numero di maglia rimarrà il 72, segno distintivo per il fantasista mancino, che dopo aver illuminato i campi di Serie A e anche d’Europa, su tutte verrranno ricordate le prestazioni sontuose di Champions contro il Valencia, con le sue giocate torna a casa in Slovenia.

Continua a leggere

La nostra prima pagina

Bologna, Zirkzee: “Chiunque fosse stato l’allenatore avrei accettato il Bologna”

Pubblicato

:

In occasione della presentazione di Joshua Zirkzeeci sono state alcune domande per il calciatore. Ecco le sue dichiarazioni:

Sull’inizio della stagione

“L’obiettivo in questa prima fase è giocare più minuti possibili, allenarmi forte e aiutare la squadra ad ottenere risultati migliori”.

La scelta sulla Serie A

“Non è stata una scelta relativa alla Serie A ma al club. Buonissime sensazioni verso il club e l’allenatore, per questo ho scelto di venire qui”.

La posizione che preferisce giocare

“L’anno scorso ho giocato a due in attacco, preferisco aiutare la prima punta, quindi in questo momento vorrei giocare con Arnautovic, non da solo”.

Su Arnautovic

“Penso sia un top player, un giocatore forte e tecnico ma anche mentalmente è forte, parlo sempre con lui è un grande esempio per noi giovani”.

Sul nuovo allenatore Thiago Motta

“È un sistema diverso, si è vero. Ma l’allenatore è un top e la squadra ha bisogno di un po’ di tempo per capire come giocare, dobbiamo allenarci forte. Ovviamente con un solo attaccante c’è Marko Arnautovic ed è lui il titolare. Se sai che in caso di partenza non giocherai è complicato, ma avrei fatto la stessa scelta”.

Il suo idolo

“Ronaldinho”

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969