Connect with us

Calciomercato

Le prime parole di Pussetto e Amione da giocatori della Sampdoria

Pubblicato

:

Sampdoria

La Sampdoria, nei giorni finali della sessione estiva di calciomercato, ha messo a segno gli ultimi due colpi della campagna acquisti. Parliamo di Ignacio Pussetto e Bruno Amione. Questi, dopo aver svolto le visite mediche e dopo aver firmato i relativi contratti, si sono presentati al campo di allenamento doriano per le prime sedute guidate da Giampaolo. In occasione di queste i calciatori hanno avuto modo di rilasciare le prime dichiarazioni da giocatori della Samp.

LE PAROLE DI PUSSETTO

L’attaccante argentino arriva in prestito con diritto di riscatto dal Watford, il quale lo aveva già spedito in Italia (sponda Udinese) nella scorsa stagione. Pussetto ha descritto così i suoi primi giorni a Genova:

Ho scelto subito la Sampdoria, mi piace la storia e la mentalità del club. Mi dispiace che sia successo solo nell’ultimo giorno, ma è stato un mercato difficile e sono solo felice di essere qua. Ora mi metto a disposizione per la prossima partita, siamo carichi e vogliamo vincere. Ho già parlato con Giampaolo, gli ho detto che sto bene e sono pronto per giocare.”

LE PAROLE DI AMIONE

Anche il classe 2002 Bruno Amione, arrivato in prestito dall’Hellas Verona, si é dimostrato entusiasta di vestire la maglia blucerchiata: “Sono felice di questa nuova avventura. L’obiettivo è quello di aiutare il più possibile la squadra, lavorare e dare sempre il massimo”. 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Bandinelli può rinnovare: l’Empoli fa sul serio con il suo capitano

Pubblicato

:

bandinelli

La stagione dell’Empoli non è iniziata nel migliore dei modi, la quale dopo otto turni di campionato vede il club toscano relegato in 13esima posizione. Fin qui solo sette i punti conquistati dalla squadra di Paolo Zanetti (1v, 4n, 3s), che nel corso di questa settimana si prepara ad affrontare la trasferta piemontese contro il Torino.

Oltre alla condizione psico-fisica dell’organico, però, in casa Empoli tiene banco anche la situazione legata al futuro di Filippo Bandinelli. Il centrocampista italiano è ormai uno dei perni fondamentali della formazione azzurra (oltre che capitano) e ciò starebbe spingendo la società a rinnovare il suo contratto. Pronto, dunque, il prolungamento fino a giugno del 2025. A riportarlo è Calciomercato.com.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Chelsea-Milan, Potter non si nasconde su Leao: le parole

Pubblicato

:

Potter

Domani sera andrà in scena a Stamford Bridge il big match del gruppo E di Champions League, che vedrà sfidarsi Chelsea e Milan. Pochi istanti fa si è tenuta la conferenza stampa del tecnico del Blues, Graham Potter. Oltre il tema della partita, si è parlato di voci di mercato riguardo il Chelsea.

LA CONFERENZA STAMPA DI POTTER

Edouard Mendy potrà rientrare fra i convocati?
“Mendy si sta allenando da giorni, sarà convocato. Abbiamo bisogno di competizione in ogni ruolo. Aveva un po’ di dolore al fianco e altri avevano dei problemi, ma si sono allenati tutti e posso dire che stanno bene anche se non sono al massimo”.

Cosa vi aspettate di diverso dal Salisburgo?
“Giochiamo con una squadra diversa, una squadra fenomenale, ogni gara è diversa da quella prima. Abbiamo tante aspettative, sarà una sfida interessante per noi e vogliamo il risultato. Dovremo provare a fare punti, è importante vincere in casa, dovremo essere al nostro massimo livello e spero ci sarà una grande atmosfera nello stadio”.

Le va di commentare le voci su Nkunku?
“Io non parlo di altri giocatori, parlo dei calciatori del Chelsea e questo è. Ma il club è sicuramente sempre attento”.

Come valuta l’impatto di Gallagher?
“Ha avuto un grande impatto, è quello che volevo e lui si sta battendo per giocare”.

Cosa pensa di Kanté e del suo contratto in scadenza?
“Io voglio solo portarlo al massimo livello, il resto è un discorso fra lui ed il club. In campo con noi è fantastico, nel calcio mondiale non ce ne sono molti come lui e la mia priorità è portarlo al livello che conosciamo. Dobbiamo stare attenti, capire come e quando giocherà, quanti minuti potrà stare in campo. servirà pazienza ma la situazione è sotto controllo. E’ difficile giocare senza di lui, è un giocatore di classe mondiale, ma è pure un’opportunità per gli altri giocatori per farsi vedere. Non c’è un altro Kanté, ma ci sono tanti altri bravi giocatori”.

Lei lo prenderebbe Cristiano Ronaldo?
“Io non parlo di altri giocatori… Ho rispetto per quel giocatore e per tutti gli altri, ma se non sono miei giocatori io non posso commentare”.

Come valuta Koulibaly?
“Sono rimasto impressionato. Tutti dicono che vorrebbero giocare sempre, ma la sua risposta in allenamento è più che positiva. In Premier League le cose sono un po’ diverse, è un giocatore incredibile e presto giocherà sicuramente”.

I primi giorni da allenatore del Chelsea?
“E’ stato un periodo un po’ strano, ma mi sono divertito… Dobbiamo giocare sempre al massimo, perché qua le squadre ti puniscono”.

Cosa pensa di Rafa Leao?
“Mi ha impressionato positivamente, ogni gara sta facendo la differenza per il Milan soprattutto con i gol. E’ un top player, poi quello che sarà in futuro non saprei ma sta giocando davvero bene col Milan”.

Come sta Aubameyang?
“Si deve andare avanti il più presto possibile… Il meglio per lui è giocare a calcio, mettere ciò che è successo in estate nel passato e cercare di essere felice. Secondo me ci stiamo riuscendo, è professionale e felice coi compagni. All’inizio non è stato semplice per lui, soprattutto per le questioni di famiglia”.

Come valuta il rendimento di Olivier Giroud in Italia?
“Mi ha impressionato da ciò che ha fatto, il Milan ha un’idea chiara di come attaccare e come difendere. E’ un giocatore fantastico, ha forza e qualità ed è un giocatore importante per il Milan. Ho voglia di giocare questa partita”.

Continua a leggere

Calciomercato

La Fiorentina blocca Terracciano: presto il rinnovo del contratto

Pubblicato

:

Milan

Dopo la partenza di Dragowski direzione Spezia, la Fiorentina è intervenuta sul calciomercato acquistando le prestazioni di Pierluigi Gollini. L’estremo difensore italiano, però, non ha finora brillato con la casacca della Viola e – pertanto – Vincenzo Italiano starebbe preferendo Pietro Terracciano all’ex Atalanta.

Quest’ultimo, ormai in forze alla Fiorentina dalla stagione 2019/2020, potrebbe addirittura rinnovare la sua permanenza in Toscana. Come riportato da Firenzeviola, infatti, l’incontro tra l’entourage del giocatore e la dirigenza del club avrebbe avuto esito positivo. Nelle prossime settimane potrebbe arrivare l’accordo definitivo tra le due parti e Terracciano potrà finalmente consolidare la sua presenza. Tuttavia, considerata la scadenza del suo contratto, perderlo sarebbe un rischio. Su di lui restano vigili molti club, tra cui il Milan.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Milan e Chelsea, amici in affari: le trattative sull’asse Milano-Londra

Pubblicato

:

Milan

Domani sera andrà in scena Chelsea-Milan allo Stamford Bridge. I blues hanno necessità di trovare la prima vittoria nel girone di Champions League, dopo una partenza non all’altezza degli scorsi anni. Fuori dal campo però, le due proprietà hanno ottimi rapporti.

LA STIMA TRA LE DUE PROPRIETÀ

Le due proprietà, entrambe americane, si conoscono e si rispettano. Non è certo un caso se tra Chelsea e Milan ci siano vari apprezzamenti per i rispettivi giocatori. Infatti, questa estate la squadra di Londra ci ha provato per Leao, arrivando ad offrire quasi novanta milioni. Ora pare che abbia abbandonato l’idea, virando su Nkunku. Inoltre, come riportato da calciomercato.com, dal Chelsea sono in uscita Pulisic e Chalobah, due profili che potrebbero far molto comodo a Pioli.

Infine, la scorsa estate ci fu una chiacchierata per Hudson-Odoi, ora però in prestito al Bayer Leverkusen. Domani le due formazioni si contenderanno la vittoria, poi possono cominciare le trattative.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969