Connect with us
Le probabili formazioni di Monza-Juventus: Vlahovic titolare?

La nostra prima pagina

Le probabili formazioni di Monza-Juventus: Vlahovic titolare?

Pubblicato

:

juventus

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MONZA-JUVENTUS – La Vecchia Signora potrebbe assaporare la vetta nell’anticipo della 14° giornata di Serie A. I bianconeri giocheranno a Monza contro i biancorossi guidati da Raffaele Palladino, una squadra tutt’altro che facile da sconfiggere. Si giocherà questa sera alle 20.45, all’U-Power Stadium di Monza e l’arbitro sarà Michele Fabbri.

La Juventus sta facendo un ottimo campionato e dista solamente 2 punti dall’Inter capolista. Il gioco di mister Allegri potrebbe essere considerato poco spumeggiante ma molto efficace. Il Monza invece è alla nona posizione con 18 punti e arriva da un pareggio con il Cagliari. I brianzoli sono affetti da una forma di “pareggite” e stasera proveranno tutto pur di tornare alla vittoria.

QUI MONZA

Il Monza potrebbe mettere in difficoltà i bianconeri con il centrocampo molto tecnico a disposizione. Colpani e Pessina stanno bene e qualitativamente parliamo di due giocatori che possono tirare fuori il coniglio dal cilindro in ogni momento. Davanti il Monza non sempre riesce a mandare in gol i suoi, ma Mota e Colombo sanno molto bene come si segna e contro una big potrebbero esaltarsi.

QUI JUVENTUS

Come sempre, per la Juventus, la difesa è il miglior attacco. Il solito 3-5-2 con il trio roccioso Bremer-Rugani-Gatti potrebbe far venir un gran mal di testa a tutto il reparto offensivo dei padroni di casa. Dopo il gol contro l’Inter potrebbe essere scattata la scintilla anche in Dusan Vlahovic che in questo momento sembra vivere la stagione in maniera molto positiva.

MONZA-JUVENTUS, LE PROBABILI FORMAZIONI

Monza (3-4-1-2): Di Gregorio; D’Ambrosio, Marì, Caldirola; Ciurria, Gagliardini, Pessina, Kyrakopoulos; Colpani; Mota, Colombo. All. Palladino

Juventus (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. All. Allegri

Flash News

Le probabili formazioni di Lecce-Inter: out Sommer giocherà Audero

Pubblicato

:

Emil Audero portiere Inter Serie A Coppa Italia Champions League

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LECCE-INTER – Allo Stadio Via del Mare, il Lecce ospiterà la capolista Inter. La sfida valevole per la 26 giornata di campionato, si giocherà oggi alle ore 18:00.

QUI LECCE

Dopo 25 partite il Lecce è 13° in classifica ed ha raccolto solamente 24 punti, frutto di 5 vittorie, 9 pareggi ed 11 sconfitte. I salentini non vincono dal 2 febbraio, dalla sfida contro la Fiorentina. Nelle ultime due partite giocate, contro Bologna e Torino, sono arrivate due sconfitte, con 6 reti subìte e 0 segnati.

Roberto D’Aversa per la sfida contro i nerazzurri è pronto a cambiare l’undici titolare visto nell’ultima sfida contro il Torino. Il modulo sarà sempre il 4-3-3, ma con cambi in tutti i reparti. In difesa, vista le squalifiche di Pongracic e Dorgu, spazio a Touba e Gallo. Il primo affiancherà Baschirotto che, anche se fino a ieri era influenzato, dovrebbe ugualmente farcela. Cambiano 2/3 del centrocampo. Al fianco di Ramadani, confermato, ci dovrebbero essere Kaba e Joan Gonzalez.

In attacco, soprattutto, cambia ancora il vertice centrale che riceverà sostegno da Almqvist ed Oudin. Al posto di Piccoli, infatti, ci sarà Krstovic. Da segnalare che tra i convocati di D’Aversa rispunta il nome di Lameck Banda, che però partirà dalla panchina.

QUI INTER

L’Inter è una schiacciasassi quest’anno. In 24 partite, con ancora una da recuperare, ha ottenuto la bellezza di 63 punti. I nerazzurri, in questo 2024, non hanno mai perso o pareggiato e sicuramente oggi vorranno continuare su questo trend.

Simone Inzaghi opterà oggi per un po’ di turnover, essendo che la squadra, martedì, ha giocato un ottavo di finale di Champions League. Non cambierà il modulo, ma molti uomini in campo sì. Innanzitutto, oggi a difendere i pali del Biscione ci sarà Emil Audero e non Yann Sommer, rimasto a Milano. Difesa a 3 con Bisseck, De Vrij, che ha giocato anche la precedente sfida contro la Salernitana, e Carlos Augusto. 

Rispetto a quanto visto contro la Salernitana, il centrocampo varierà di sole due unità. Infatti al posto di Barella giocherà Frattesi, mentre sull’esterno di sinistra, al posto di Carlos Augusto giocherà Federico Dimarco. 

In attacco ad affiancare Lautaro Martinez, molto probabilmente ci sarà Alexis Sanchez, al posto dell’infortunato Marcus Thuram. Ma attenzione sia a Marko Arnautovic, in fiducia dopo il gol all’Atletico, sia alla “doppia sostituzione“: cileno e austriaco entrambi in campo in Lecce-Inter, con un turno di riposo per capitan Lautaro.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LECCE-INTER

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Touba, Gallo; Kaba, Ramadani, Gonzalez J.; Almqvist, Krstovic, Oudin. All. D’Aversa

INTER (3-5-2): Audero;  Bisseck, De Vrij, Carlos Augusto; Dumfries, Frattesi, Calanhoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Sanchez. All. Inzaghi.

Continua a leggere

Flash News

Retegui: “Sogno di essere titolare all’Europeo, la rovesciata è stata istinto”

Pubblicato

:

Mateo Retegui, calciatore del Genoa e dell'Italia - Serie A, EURO 2024

Mateo Retegui ha dato il via alla vittoria del Genoa contro l’Udinese con una rovesciata di pregevole fattura. L’attaccante italo-argentino è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la partita e ha parlato anche di nazionale.

LE PAROLE DI RETEGUI

TITOLARE ALL’EUROPEO? – “Lo voglio, ma mancano tanti mesi per giugno, ora devo pensare al Genoa perchè ci sono partite difficili, poi vediamo. Io lo sogno e cerco di fare bene con il Genoa per poi andare in nazionale. Lo voglio tanto”.

SULLE PAROLE DI SPALLETTI – “Sono grato delle parole di Spalletti, dopo l’infortunio è sempre difficile per la paura che il ginocchio mi ha fatto. Con tutto lo staff e il mister sto tornando ad essere di nuovo il giocatore che sono e ad esultare in campo. Sono contento del momento che stiamo vivendo. Su quello che ha detto il mister, non gioco alla play”.

SULLA ROVESCIATA – “La rovesciata è nata quando ho visto la palla andare in alto e l’unico movimento per calciare era quello, mi è venuto d’istinto. Quella fatta dal mister era più bella, avrò tempo di guardarla”.

SULL’ALLENAMENTO – “Ci alleniamo in modo speciale per gli attaccanti, per me è molto importante perchè vivo di questo giorno dopo giorno con l’allenamento e tutti vogliamo migliorare, ci alleniamo per farlo e anche per diventare uomini”.

Continua a leggere

La nostra prima pagina

“Inter STELLA MIA” – La Rassegna del Diez

Pubblicato

:

Rassegna

La rassegna stampa è senza alcun dubbio il miglior modo per iniziare la giornata. Ecco quindi le prime pagine dei principali quotidiani sportivi internazionali per la giornata di oggi.

LA GAZZETTA DELLO SPORT

Rassegna

CORRIERE DELLO SPORT

Rassegna

TUTTOSPORT

Rassegna

L’EQUIPE

Rassegna

MARCA

Rassegna

SPORT (BARCELONA)

Rassegna

AS

Rassegna

MUNDO DEPORTIVO

Rassegna

RECORD

Rassegna

DAILY EXPRESS

Rassegna

THE DAILY TELEGRAPH

Rassegna

Continua a leggere

Bundesliga

Kane e Luka Romero da urlo, Dionisi verso l’addio – Rassegna social

Pubblicato

:

rassegna social

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969