Connect with us
Non solo Di Maria: tutte le sanzioni del Giudice Sportivo

Flash News

Non solo Di Maria: tutte le sanzioni del Giudice Sportivo

Pubblicato

:

Brozovic

Pochi istanti fa, sono state rilasciate le decisioni del Giudice Sportivo in merito alla settima giornata di Serie A. Non ci sono solo giocatori squalificati, ma anche due allenatori di due big. Oltre le squalifiche, sono state inflitte anche diverse ammende a varie società.

LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Oggi si è pronunciato il Giudice Sportivo, deliberando le sanzioni per calciatori, allenatori e società. La stangata maggiore è stata inflitta ad Angel Di Maria, che salterà 2 giornate (Bologna e Milan), l’altro calciatore che subirà una squalifica nel prossimo turno di Serie A è Brozovic, giunto alla quinta sanzione, salterà quindi il match contro la Roma. Oltre i calciatori, sono stati squalificati anche due allenatori, ovvero Mourinho e Sarri. Mou è stato espulso nel match contro l’Atalanta a causa dell’ingresso in campo, con tono veemente nei confronti di un calciatore della Dea. Sarri invece come Brozovic, ha raggiunto la somma di cinque ammonizioni, ed è quindi scattata la squalifica.

Infine sono state inflitte delle sanzioni anche ad alcune società, più precisamente a Milan, Cremonese, Inter e Udinese. I rossoneri hanno ricevuto un’ammenda da quindicimila euro (a causa di un coro insultante di matrice territoriale), la Cremo un’ammenda di tremila euro, mentre l’Inter e l’Udinese rispettivamente una sanzione di duemila euro.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Luciano Spalletti sarà cittadino onorario della città di Napoli: la notizia!

Pubblicato

:

Spalletti

La ripresa dei campionati e delle competizioni europee ha portato in secondo piano le Nazionali di ogni Paese, che torneranno a essere protagoniste ad Amburgo, dove verrà decretato il sorteggio dei gironi per il prossimo Europeo. Grazie alla qualificazione ottenuta nel corso dell’ultima sosta dell’anno, anche l’Italia scenderà in campo e proverà a difendere il titolo in quanto campione in carica. Della nostra Nazionale continua a far parlare di sé il commissario tecnico, Luciano Spalletti, che nel corso delle ultime ore ha ricevuto un’importante onorificenza.

Nella giornata di oggi, giovedì 30 novembre, in seguito alla proposta del sindaco della città di Napoli, Gaetano Manfredi, la giunta comunale del capoluogo campano ha approvato una delibera. Questa delibera conferisce la cittadinanza onoraria all’allenatore Campione d’Italia in carica. Il suo impatto è stato forte a Napoli e nel Napoli, con cui ha vinto lo scudetto in quel di Udine. Il nome del tecnico di Certaldo rimarrà per sempre impresso nella memoria dei napoletani e questo atto gli conferisce una maggiore soddisfazione per esserci riuscito.

Come riporta ANSA, infatti, la giunta comunale avrebbe approvato “le richieste pervenute da parte dei consiglieri comunali ed è motivata non solo dai meriti sportivi, ma anche per il contributo reso dal tecnico al rafforzamento dell’immagine, del prestigio e dell’identità partenopea“. Luciano Spalletti vedrà consegnarsi il predetto riconoscimento nella giornata di giovedì 7 dicembre. Il luogo della cerimonia sarà la Sala dei Baroni di Castel Nuovo.

Continua a leggere

Flash News

Spavento in casa Torino: incidente in auto per Vojvoda ma è illeso

Pubblicato

:

Vojvoda Torino

Brutta notizia in casa Torino che però non ha avuto ripercussioni sul calciatore. Mergim Vojvoda, il giocatore è stato vittima di un incidente stradale che però non ha visto serie conseguenze.

Come riportato da alfredopedulla.com, nel primo pomeriggio il calciatore kosovaro ha avuto un incidente con la sua vettura. Secondo la ricostruzione, l’incidente avvenuto in corso Galileo Ferraris, nel capoluogo piemontese ha visto Vojvoda a bordo della sua Mercedes grigia che si è scontrata contro una Jeep Renegade di colore rosso. Sul posto è intervenuta la polizia municipale. Il calciatore non ha danni, a differenza della macchina finita a pezzi, per l’esterno solo uno spavento per poi continuare il suo pomeriggio dirigendosi al campo per allenarsi con i compagni.

Continua a leggere

Flash News

Si avvicina Udinese-Verona: la conferenza di Baroni venerdì pomeriggio

Pubblicato

:

Verona

Domenica scontro fondamentale in chiave salvezza per il Verona che farà visita all’Udinese in una partita in cui il pareggio non va bene a nessuna delle contendenti. Gli ospiti sono costretti a dare una svolta dopo l’ultimo deludente mese.

In vista della sfida di domenica pomeriggio è tempo di conferenza stampa e proprio in merito il Verona ha annunciato con un comunicato l’ora e giorno dell’evento: Verona – Hellas Verona FC informa che domani, venerdì 1 dicembre, alle ore 13, nella sede del Club gialloblù in via Olanda 11 a Verona, è in programma la conferenza stampa prepartita di mister Marco Baroni nell’antivigilia del match di domenica 3 dicembre (ore 15) contro l’Udinese, in programma al ‘Bluenergy Stadium’ e valido per la 14a giornata della Serie A TIM 2023/24″.

Continua a leggere

Flash News

Cessione della Juventus in vista? Elkann ha le idee ben chiare: la sua risposta

Pubblicato

:

Juventus

È da diverso tempo continuano a rincorrersi le voci di un cambio di proprietà in casa Juventus. Dell’argomento, oggi prima dell’investord day di Exor, ha parlato il CEO del club bianconero, John Elkann. Una risposta tanto concisa quanto chiara quella di Elkann che ha smentito le indiscrezioni sull’eventuale cessione del club. Per il CEO c’è stato tempo di soffermarsi su altri temi, partendo dal delisting del titolo Juventus, ovverosia la possibilità di togliere il titolo del club dalla Borsa di Piazza Affari.

Argomento affrontato pure nel corso dell’assemblea degli azionisti del 23 novembre e sul quale Elkann ha glissato ai microfoni, non sbottonandosi sui vari scenari. Poi, l’attenzione è andata ai recenti risultati sul campo, incluso l’ultimo contro l’Inter, con un occhio di riguardo per l’operato di Allegri. Queste le sue dichiarazioni riportate da Calcio e Finanza.

CESSIONE DEL CLUB – Non siamo avvicinati da fondi e né li abbiamo approcciati. Non è una prospettiva attuale o che ci interessa. L’attuale vertice della Juventus ha risolto tutti i problemi che la società ha avuto in ambito sportivo. Una volta messi dietro questi problemi ci possiamo concentrare sul futuro. È l’anno zero per Juventus, ci sono azioni che sono state messe in atto come l’aumento di capitale necessario per attraversare quest’anno zero e dare la forza per affrontare il prossimo triennio con forte ambizione in campo e fuori per poter eccellere. L’obiettivo è combinare sostenibilità economica e risultati sportivi”.

JUVE FUORI DALLA BORSA – “Non commento speculazioni”.

L’ANDAMENTO SPORTIVO – “Un punto contro l’Inter è un risultato importante, ma dobbiamo avere i piedi per terra. Futuro Allegri? È un tecnico che ha vinto tanti trofei, e ci auguriamo di vincerne ancora con lui. Siamo lì in un campionato stimolante, e c’è la Coppa Italia con un percorso ancora tutto da fare. Penso quello che Allegri ha sempre detto: l’importante è tenersi dietro gli altri. Non serve avere grandi aspirazioni, ma partita dopo partita fare punti. Continuiamo così”

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969