Connect with us
UFFICIALE - Youssef Maleh è del Lecce: in prestito dalla Viola fino a fine stagione

Calciomercato

UFFICIALE – Maleh è del Lecce: in prestito dalla Viola fino a fine stagione

Pubblicato

:

maleh

L’affare si era concluso già qualche giorno fa, ma ora è arrivata l’ufficialità. Il Lecce, con un comunicato sul proprio sito, ha annunciato l’arrivo in prestito con obbligo di riscatto (qualora venga raggiunta la salvezza) di Youssef Maleh.

“L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto in caso di permanenza in Serie A, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Youssef Maleh dall’ACF Fiorentina. Il calciatore, che si trova già a Lecce ed ha sostenuto le visite mediche, indosserà la maglia n. 32″.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

I 5 migliori acquisti last minute di Galliani al Milan

Pubblicato

:

Monza

I 5 MIGLIORI ACQUISTI LAST MINUTE DI GALLIANI AL MILAN – Con la debacle di domenica contro il Sassuolo per il Milan è notte fonda. I rossoneri sembrano essere solo lontani parenti della straripante squadra che ha vinto lo Scudetto la scorsa stagione. Tra chi punta il dito contro Pioli e chi contro il mercato estivo, una cosa è certa: i tifosi chiedono a gran voce dei rinforzi sul mercato, anche se siamo agli sgoccioli di questa finestra invernale.

Alcuni tifosi rossoneri avranno dunque sicuramente ripensato a colui che (possiamo anche sbilanciarci) è stato il maestro dei colpi di mercato dell’ultimo minuto. Stiamo parlando ovviamente di Adriano Galliani, il geometra di Milano che, anche grazie ai suoi colpi last minute, è riuscito a rendere grande il Diavolo.

In 31 anni di carriera come ad del Milan, l’attuale direttore sportivo del Monza è stato (ed è tuttora) uno dei totem quando si parla mercato. Specie quando questo arriva nelle sue fasi conclusive. Abbiamo dunque deciso di raccogliere una parte dei suoi memorabili “Giorni del Condor”, magari nell’attesa che il suo successore, Paolo Maldini, piazzi qualche colpo a sorpresa per rinforzare un Milan che sembra, ora più che mai, vulnerabile.

I 5 MIGLIORI ACQUISTI LAST MINUTE DI GALLIANI – ALESSANDRO NESTA

Iniziamo subito con un0 dei migliori capolavori last minute di Galliani: Alessandro Nesta. L’allora capitano della Lazio è uno dei migliori difensori in Italia e nel mondo e al Milan serve disperatamente un centrale da accoppiare a Paolo Maldini. Il colpo arriva proprio sul gong del mercato estivo 2002, il 31 agosto. Galliani convince Cragnotti e strappa Nesta per 31 milioni di euro.

Tempesta Perfetta, così come lo ha soprannominato il noto giornalista rossonero Carlo Pellegatti, vincerà e, soprattutto, aiuterà il Milan a vincere tutto. Due Champions League, due Scudetti, una Coppa Intercontinentale (vinta grazie anche a un suo gol), due Supercoppe Europee, una Coppa Italia due Supercoppe Italiane, oltre al titolo di Campione del Mondo raggiunto con l’Italia nel 2006.

I 5 MIGLIORI ACQUISTI LAST MINUTE DI GALLIANI – ZLATAN IBRAHIMOVIC

Stagione 2010/11. Il Milan, nonostante la vittoria in Champions League del 2006/07, non vince lo Scudetto da ben sette anni e in Campionato non impensierisce più di tanto i cugini nerazzurri, che dominano il torneo da ormai cinque stagioni e che sono reduci dallo storico Triplete. Galliani decide allora di regalare una nuova superstar al neo tecnico Massimiliano Allegri: Zlatan Ibrahimovic.

L’attaccante, che ha regalato agli odiati rivali quattro Scudetti, è reduce da un’annata molto al di sotto dei suoi standard al Barcellona. E a tre giorni dalla chiusura del mercato, Galliani piazza il colpaccio. Ibra arriva a Milanello il 28 agosto 2010, in prestito con diritto di riscatto fissato a 24 milioni. Un vero e proprio affare visto che il gigante di Malmö, nei due anni di permanenza a Milano, segnerà 56 gol in 85 presenze, da sommarsi alle 36 realizzazioni in 74 presenze siglate dal suo ritorno in rossonero nel 2020.

I 5 MIGLIORI ACQUISTI LAST MINUTE DI GALLIANI – ROBINHO

Rimaniamo sempre nella stagione 2010/11. Dopo soli tre giorni dall’arrivo di Ibrahimovic, Galliani chiude in volata il mercato estivo con un altro colpo ad effetto per il Milan: Robinho. Il brasiliano era stato, solo pochi anni prima, il primo vero e proprio acquisto da parte dello sceicco Mansur al Manchester City. Nonostante il suo enorme talento, il trequartista entra in conflitto con Roberto Mancini, all’epoca allenatore dei Citizens. Dopo un breve prestito al Santos, è Galliani a fiutare l’affare, assicurandosi l’ex Real Madrid nell’ultimo giorno di mercato, per 18 milioni di euro.

Nonostante in carriera si sia dimostrato molto discontinuo (e tralasciando ovviamente le tetre vicende giudiziarie a lui legate), Robinho è stato uno dei protagonisti dello Scudetto dei rossoneri 2010/11, risultando il giocatore più utilizzato da Allegri con ben 45 presenze (144 in totale col Milan) condite da 15 gol (27 in tutto in quattro stagioni in Italia).

I 5 MIGLIORI ACQUISTI LAST MINUTE DI GALLIANI – MARIO BALOTELLI

Spostiamoci adesso in una finestra del marcato di riparazione, quella del gennaio 2013. Galliani porta nella Milano rossonera Mario Balotelli, preso il 31 gennaio 2013 per 20 milioni di euro dal Manchester City.

Conosciamo tutti la carriera di quello che poteva essere uno dei più grandi talenti del calcio italiano, ma durante i primi sei mesi della sua esperienza col Milan, Super Mario ha raggiunto forse quello che è stato il suo apice tecnico. 12 gol messi a segno in sole 13 presenze per il numero 45, che permettono al Milan di agguantare la qualificazione in Champions League. Nonostante le 14 reti nel successivo Campionato e il suo passaggio al Liverpool, Balotelli non riuscirà mai più a esprimersi ai livelli di questa sua piccola parentesi rossonera.

I 5 MIGLIORI ACQUISTI LAST MINUTE DI GALLIANI – RONALDO

Chiudiamo in bellezza con un colpo che, forse, non sarà stato il migliore della carriera Galliani, ma probabilmente è uno di quelli che hanno destato più scalpore. Nelle ultime ore della finestra invernale del mercato 2007 al Milan arriva il Fenomeno Ronaldo.

Molto appesantito, certo, e sicuramente lontano dal suo prime, il due volte Pallone d’oro, arrivato per 7,5 milioni di euro, dà comunque il suo contributo al Diavolo con 14 presenze e 7 gol nei suoi primi sei mesi. Più un’iconica doppietta contro il Napoli, nello storico 5-2 del gennaio 2008.

Certo, immergersi nei dolci ricordi può dare sollievo, ma questi non celano il momento negativo del Milan, che adesso deve, per forza di cosa, dare la scossa a una stagione che può diventare disastrosa. Una scossa che può arrivare, come già successo in passato, dalla ultime ore di questa finestra di mercato.

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Calciomercato

Il Bari vicino al prestito di Portanova dal Genoa

Pubblicato

:

Portanova

Manolo Portanova, fuori dal progetto tecnico del Genoa per le accuse e la condanna per stupro, potrebbe approdare in prestito al Bari.

Assente dal 4 dicembre 2022 nella sconfitta del suo Genoa contro il Cittadella, Manolo Portanova potrebbe tornare al calcio giocato essendo al momento fuori dal progetto del Genoa per questioni extra-campo.

Secondo quanto riportato da Gianluca di Marzio, sarebbe vicino il suo approdo in prestito ai biancorossi del Bari.

Il classe 2000 potrebbe dunque nelle prossime ore lasciare la Liguria per approdare in Puglia.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Leeds ci prova per Nicolò Zaniolo

Pubblicato

:

Zaniolo

Il trequartista giallorosso Nicolò Zaniolo, ormai fuori dal progetto tecnico della squadra, è stato richiesto dal Leeds.

Dopo l’interesse e il successivo rifiuto al Bournemouth e l’interesse del Milan, poi tiratosi indietro, è il Leeds a provarci per Nicolò Zaniolo.

Come riportato da Nicolò Schira infatti, sarebbe la squadra inglese che, dopo l’acquisto di Weston McKennie dalla Juventus, vorrebbe provare un altro colpo last minute.

La palla passa al giocatore che, in caso di rifiuto, non potrà giocare con i giallorossi dopo esser stato già estromesso dalla squadra.

Continua a leggere

Calciomercato

Tottenham, l’arrivo di Bellerìn allo Sporting libera Pedro Porro: trattativa in dirittura d’arrivo

Pubblicato

:

Chiusa finalmente una trattativa che da ormai qualche settimana continuava ad andare avanti. Il giovane terzino Pedro Porro lascia lo Sporting Lisbona per trasferirsi al Tottenham di Antonio Conte per una cifra intorno ai 45 milioni di euro, a riportarlo è Gianluca Di Marzio.

Il club portoghese ha coperto la partenza del laterale classe 1999 con un colpo dal Barcellona. Si tratta di Hector Bellerìn, che in maglia blaugrana non ha trovato molto spazio ed è pronto a rilanciare la sua carriera in prestito allo Sporting.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969