Connect with us

Calciomercato

Lele Oriali, incertezza sul doppio futuro del team manager di Inter e Italia

Pubblicato

:

L’Inter campione d’Italia 2020/2021 e l’Italia campione d’Europa hanno un uomo in comune: Lele Oriali. Team manager delle due squadre e braccio destro sia di Antonio Conte, che di Roberto Mancini, il cui futuro però è ancora da scrivere.

Gabriele, per tutti Lele, Oriali è per il calcio quello che il tecnico audio e suoni è per un concerto dal vivo. Gli applausi del pubblico se li prende chi va sul palco, ma senza il suo lavoro, niente sarebbe possibile.

Lele Oriali

Fonte foto: Sky Sport

La sua carriera è legata a doppio filo con quella dell’Inter. Prima calciatore, poi dirigente al fianco di Mancini e Mourinho e nell’epoca-Conte. Quando c’è Oriali in dirigenza, l’Inter vince!

E se nei primi anni poteva sembrare un caso, la crescita che hanno avuto i neroazzurri, da quando Marotta ha richiamato in dirigenza Lele Oriali nel 2019, dimostra il contrario.

Fonte foto: Inter-news.it

Giugno 2022 è la data di scadenza del contratto che lega Oriali all’Inter. Il team manager dei neroazzurri è stata una presenza fondamentale al fianco di Antonio Conte nelle ultime due stagioni. Ma, nonostante le strade tra Conte e l’Inter si siano divise, ciò non presuppone che debba accadere lo stesso anche con Oriali.

La cosa certa, però, è che presto ci sarà un incontro tra Oriali e Marotta per decidere il da farsi nei prossimi 12 mesi.

Oriali potrebbe cambiare ruolo in dirigenza. Si tratta di abbandonare la panchina, al fianco dell’allenatore, per approdare negli uffici della dirigenza ed essere più vicino ai vertici societari. Una veste in cui potrebbe essere estremamente utile, ma anche una veste che potrebbe portare alla rottura. Lele Oriali non è mai stato uno che scende a compromessi. Né coi panni da calciatore, né in quelli da dirigente. É un “hombre vertical“, che non ha timore di dire addio, se le cose non vanno nella direzione che vuole.

Fonte foto: calcioweb.eu

Ma anche il mantenimento dell’attuale ruolo di team manager presuppone che alcune cose non cambino. Ad esempio la gestione della Pinetina, diventata un vero e proprio bunker di protezione nei due anni di Conte.

Dalle parti di Appiano Gentile, nel frattempo, si fa strada anche il nome di un possibile sostituto: quello di Riccardo Ferri, anch’egli storico ex-calciatore neroazzurro.

Lele Oriali però non appartiene solo all’Inter. Dopo la festa scudetto del 23 maggio 2021, è partito diretto verso Coverciano per affiancare Roberto Mancini, che lo ha fortemente voluto.

Fonte foto: calcionews24.com

Un anno fa Oriali aveva interrotto il contratto che lo legava alla FIGC, salvo rifirmare per un altro anno, sotto esplicita richiesta del ct. L’intesa tra le parti scade in questi mesi, ma si lavora per un contratto che leghi Oriali agli azzurri fino al Mondiale 2022 in Qatar.

Saranno giorni di riposo e riflessione quelli che attenderanno il team manager plurivincitore, che dopo un’estenuante corsa, lunga più di 12 mesi, tra club e Nazionale, ora stacca la spina. Ma al ritorno sul campo di allenamento, molte cose potrebbero cambiare.

Fonte immagine in evidenza: Sky Sport

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Salernitana-Bakayoko, affare complicato: la situazione

Pubblicato

:

Bakayoko

Molte squadre stanno approfittando della sosta Mondiali per sondare il terreno in vista della sessione invernale di calciomercato; la Salernitana starebbe pensando a Bakayoko, in partenza dal Milan.

Quello del centrocampista francese sarebbe il primo nome in cima alla lista degli esuberi e il club rossonero starebbe cercando di piazzarlo. A tal proposito, ci sarebbe stata una prima chiacchierata informativa con il ds dei granata Morgan De Sanctis. Le intenzioni della Salernitana sono chiare: la trattativa può andare in porto soltanto con un’eventuale cessione di Coulibaly o con l’ingaggio del centrocampista a carico del Milan. 

Bakayoko, quest’anno, non è mai sceso in campo. Il club campano rifletterà sulla proposta ma al momento sembrano non sussistere le condizioni necessarie affinchè la trattativa si concretizzi.

 

Continua a leggere

Calciomercato

Radu verso la Ligue 1: non rimarrà alla Cremonese

Pubblicato

:

Radu

Il futuro di Radu sembra essere lontano dalla Cremonese. Il portiere in prestito dall’Inter infatti ha perso il posto da titolare tra i pali della squadra neopromosa, dopo che Carnesecchi è tornato dall’infortunio. L’ultima partita del portiere rumeno rimane la trasferta a Napoli dello scorso 9 ottobre.

Secondo quanto riportato da FcInterNews, Radu non giocherà alla Cremonese nella seconda parte di questa stagione. Il suo futuro dovrebbe essere all’estero, probabilmente in Ligue 1. Difficile una permanenza in Serie A: su di lui si è mossa solo la Sampdoria, ma la prospettiva sarebbe da vice Audero. Radu invece cerca una squadra in cui giocare da titolare.

Continua a leggere

Calciomercato

Torino, si chiede uno sconto per il riscatto di Miranchuk

Pubblicato

:

Atalanta, Miranchuk può restare in Serie A

Una delle note positive del Torino di Ivan Juric è stato, in questa prima fase di campionato, l’ex centrocampista dell’Atalanta Aleksej Miranchuk. Il russo ha segnato fino ad ora due gol in Serie A e confezionato un assist.

Secondo quanto riportato da Torinogranata.it la società starebbe già pensando al riscatto del centrocampista, fissato a 12 milioni di euro. I piemontesi, però, vorrebbero una leggera riduzione della cifra per il riscatto, un piccolo sconto rispetto a quanto stabilito.

La palla ora passa ai nerazzurri. Faranno un passo indietro oppure nessuna concessione ai granata?

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Messi-Inter Miami, l’entourage della Pulga: “Fake news”

Pubblicato

:

Messi

La notizia lanciata dal Times ha fatto discutere. Lionel Messi avrebbe un accordo per approdare all’Inter Miami di David Beckham, dopo il termine di questa stagione, cioè quando scadrà il suo contratto con il PSG. La news inoltre riportava che anche Sergio Busquets avrebbe condiviso la squadra con il suo ex compagno al Barcellona.

Questa voce è stata immediatamante smentita dall’entourage di Messi, che ha rilasciato le seguenti parole al quotidiano francese L’Equipe: “Fake news. Nessuna trattativa con l’Inter Miami, non c’è nulla di nuovo da dire sul futuro di Leo. È completamente concentrato sul Mondiale”. 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969