Connect with us

Flash News

Leonardo: ufficiale il suo ritorno al PSG

Pubblicato

:

Dopo aver ricoperto la carica di direttore sportivo del Paris Saint Germain dal 2011 al 2013 e aver portato all’ombra della Tour Eiffel giocatori come Thiago Silva, Cavani e Ibrahimovich, Leonardo de Araujo torna a Parigi nuovamente nelle vesti di Direttore Sportivo, come annunciato nel corso della giornata di ieri dal club del presidente Al-Khelaifi.

ANNUNCIO UFFICIALE

Dopo la breve avventura rossonera dunque, Leonardo torna a Parigi in un club che lui stesso ha contiributo a costruire agli albori dell’era Al-Khelaifi. Queste le parole del brasiliano in merito al nuovo incarico:

“Sono davvero felice di tornare ancora una volta qui; questo club è stato importante per la mia carriera e la mia vita: a Parigi ho vissuto momenti emozionanti da giocatore e da dirigente. Torno qui pieno di energia e con la voglia di aiutare questo club per il quale nutro un rispetto profondo.”

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale del club)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Konaté commenta la sconfitta della Francia: “Odio perdere”

Pubblicato

:

Konaté

Dopo la sconfitta contro la Tunisia, il difensore francese Ibrahima Konaté si è espresso così ai microfoni di BeIN Sport: Odio perdere. Non posso dire che ci siano stati troppi cambiamenti, se siamo qui oggi, non possiamo giocare con quella scusa. Non eravamo al livello, abbiamo sprecato troppo”.

Queste le parole del difensore del Liverpool, che poi ha subito voluto voltare pagina pensando al prossimo avversario della Francia.

“Dobbiamo concentrarci sulla prossima partita, restare uniti e dimenticare quel piccolo errore. Che sia Argentina, Messico o chiunque sia, sarà una partita difficile”.

Continua a leggere

Flash News

Qatar 2022, Polonia agli ottavi grazie alla differenza reti

Pubblicato

:

Polonia

La situazione del girone della Polonia potrebbe essere sintetizzata dal motto “Chi l’ha dura, la vince”. Infatti, le aquile bianche avanzano agli ottavi di finale a discapito del Messico, nonostante la sconfitta contro l’Argentina. La fase a gironi non è stata delle migliori per la Polonia. Rimasta a secco di gol nella gara inaugurale contro il Messico, terminata 0-0, la Polonia ha accumulato tre punti nella vittoria per 2-0 contro l’Arabia Saudita. Mentre ha steccato contro l’Argentina, perdendo 2-0. Il tutto, anche con due rigori parati da Szczesny, rispettivamente a Messi e Al Dawsari.

A consegnare in via definitiva il passaggio alla fase a eliminazione diretta è stato Salem Al-Dawsari, fantasista dell’Arabia Saudita. La sua rete al 95′ di Arabia Saudita-Messico ha spinto il Tricolore a quota -1 nella voce “differenza reti“. La Polonia, a quota 0 nello stesso dato, aveva dalla sua anche un momentaneo vantaggio per il fattore fair play. Ma alla fine è stato il rapporto tra gol segnati e gol subìti a decretare le gerarchie.

L’Argentina, essendosi qualificata come prima, sfiderà l’Australia. Mentre Lewandowski e compagni affronteranno i campioni in carica della Francia.

Continua a leggere

Calciomercato

Atalanta, per la corsia sinistra piace Doig: i dettagli

Pubblicato

:

Doig

L’Atalanta è alla ricerca di un nuovo terzino sinistro in vista della seconda parte di stagione. Il nuovo nome sulla lista sarebbe quello di Josh Doig, di proprietà dell’Hellas Verona. Lo scozzese è una delle poche note positive della deludente stagione degli scaligeri. E diversi club di Serie A lo avrebbero già messo nel mirino, tra cui anche gli orobici.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Doig sarebbe finito anche nei radar di Roma, Lazio, Napoli e Bologna. Tuttavia, la Dea avrebbe una corsia preferenziale nelle trattative con l’Hellas Verona, considerando le numerose operazioni portate a termine nelle passate sessioni di calciomercato.

Continua a leggere

Flash News

Germania, Flick sulla sua permanenza: “Rimarrei se fosse per me”

Pubblicato

:

Flick

La Germania è chiamata a decidere il suo futuro in 90 minuti. Con l’assillo, per gli uomini di Flick, che potrebbe non dipendere solo da loro. Dopo l’eliminazione ai gironi del 2014 e quella agli ottavi di Euro 2020, potrebbe non accedere alle fasi finali del Mondiale qatariota. I tedeschi hanno totalizzato un punto in due gare ed ora dovranno vincere contro la Costa Rica. Ma, contemporaneamente, sperare in un risultato favorevole nello scontro tra Spagna e Giappone.

In seguito alle ultime uscite, uno degli imputati per la scarsa forma della nazionale è il c.t. Hans-Dieter Flick. Il tecnico ex-Bayern, però, ha voluto fare chiarezza riguardo la propria situazione. “Se fosse solo per me continuerei, ma non so cosa possa succedere. Io ho un contratto fino al 2024 e non vedo l’ora che arrivino gli Europei in casa nostra”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969